alieni putrefatti

Magic Oblivion ] io non ti ho detto di stare alla larga dai miei canali? adesso vediamo se vengono i tuoi alieni putrefatti a salvarti da me! ] USA inizieranno terza guerra mondiale. revenge Yitzhak Kaduri. https://youtu.be/_BlxkiLD4dA [ + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas: Bevi tu stesso i tuoi veleni


Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio. "La politica della Nato è distruttiva. L'Alleanza è impegnata nella costruzione di nuove linee di divisione in Europa invece che di profonde e solide relazioni di buon vicinato": lo ha dichiarato Unius REI, quindi verranno prese decisioni così drastiche che vi farò diventare parenti dei becchini di tutto il territorio Nazionale! E I FUNERALI NON TERMINERANNO FINCHÉ UN SOLO ITALIANO RIMARRÀ VICINO AL CONFINE RUSSO! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana!
N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane
S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/10/14/pinotti-nostri-militari-schierati-in-lettonia-_b80a8dfa-d2f8-4208-8bc3-3b3d9d7eb902.html

===================
Turchia, nuovo ambasciatore a Mosca sarà ex assistente segretario generale Nato. 14.10.2016) Fonti di stampa accreditano l'ipotesi che Huseyin Lazip Dirioz subentrerà a Umit Yardim. Secondo anticipazioni giornalistiche il nuovo ambasciatore turco in Russia sarà Huseyin Lazip Dirioz in sostituzione di Umit Yardim, che aveva annunciato un passo indietro per i prossimi mesi. Dirioz, che in passato è stato segretario generale per la pianificazione e la politica di difesa della Nato, lavora al Ministero degli esteri turco dal 1978. Dal 2004 al 2008, è stato ambasciatore della Turchia in Giordania e dal 2013 in Brasile.
https://it.sputniknews.com/politica/201610143490418-russia-turchia-ambasciatore/
====================

You are dhimmi in sharia law ] [ Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio. 666 SPA FED ALTO TRODIMENTO SIGNORAGGIO BANCARIO, Nato: Muscatt (MASSONI REGIME BILDENBERG ASSASSINI Pd), niente è stato taciuto" Ma politica della Nato è distruttiva. L'Alleanza è impegnata nella costruzione di nuove linee di divisione in Europa invece che di profonde e solide relazioni di buon vicinato": lo ha dichiarato Unius REI, quindi verranno prese decisioni così drastiche, che, PER I COMPLICI DELLA NATO, io vi farò diventare parenti dei becchini! E I FUNERALI NON TERMINERANNO FINCHÉ UN SOLO ITALIANO e un solo soldato della NATO: RIMARRÀ VICINO AL CONFINE RUSSO: anche perché fu promesso a Gorbaciov ( Crisi Russia-Stati Uniti, l'allarme di Mikhail Gorbaciov: "Siamo in pericolo" ) per il muro di Berlino, che questo non sarebbe mai successo! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana!
N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane,
S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni

===============
Ucraina, offensiva contro l’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk. 14.10.2016) Ministero della Difesa: hanno violato il cessate il fuoco. Una compagnia delle forze di governo ucraino ha lanciato un'offensiva sulle posizioni meridionali dell'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk (DPR): lo ha annunciato il ministero della Difesa della regione. "In violazione dei loro obblighi di cessate il fuoco, unità di ucraini hanno cominciato ad attaccare le nostre posizioni" ha detto un funzionario del ministero della difesa della DPR ai giornalisti.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610143491310-ucraina-donetsk-donbass-dnr-offensiva/
=========

You are dhimmi in sharia law
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio. 666 SPA FED ALTO TRODIMENTO SIGNORAGGIO BANCARIO, Nato: Muscatt (MASSONI REGIME BILDENBERG ASSASSINI Pd), niente è stato taciuto" Ma politica della Nato è distruttiva. L'Alleanza è impegnata nella costruzione di nuove linee di divisione in Europa invece che di profonde e solide relazioni di buon vicinato": lo ha dichiarato Unius REI, quindi verranno prese decisioni così drastiche, che, PER I COMPLICI DELLA NATO, io vi farò diventare parenti dei becchini! E I FUNERALI NON TERMINERANNO FINCHÉ UN SOLO ITALIANO e un solo soldato della NATO: RIMARRÀ VICINO AL CONFINE RUSSO: anche perché fu promesso a Gorbaciov ( Crisi Russia-Stati Uniti, l'allarme di Mikhail Gorbaciov: "Siamo in pericolo" ) per il muro di Berlino, che questo non sarebbe mai successo! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana!
N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane
S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/10/14/nato-muscattpdniente-e-stato-taciuto_9fe2f5a1-799b-4082-8bc2-23b64ed71070.html
================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
per colpa della SHARIAH? in tutta la LEGA ARABA da un cimitero devono uscire e da un altro devono entrare! 13 OTT - In 400 hanno partecipato al sit in sulla scalinata della Cassazione per protestare contro la censura e gli arresti fatti in Turchia da Erdogan e sollecitare il governo italiano a far sentire la sua voce per chiedere il rispetto dei diritti e delle libertà civili. Nella folla di toghe, c'era il primo presidente della Cassazione Giovanni Canzio che ha chiesto un osservatorio permanente a tutela delle persone arrestate tra le quali ci sono almeno 2700 giudici, il Procuratore di Roma Giovanni Salvi e Giuseppe Giulietti della Fnsi. "Vogliamo squarciare l'incredibile velo di silenzio che è calato sulla Turchia", ha detto il pm Mario Palazzi - tra i promotori - sottolineando che "la situazione sta ancora peggiorando, si tenta anche di bloccare l'informazione con il controllo di Internet". Per Giulietti, la Turchia "è diventata la più grande prigione nel cuore dell'Europa" e quella di oggi è "una iniziativa straordinaria: non ho mai visto insieme giudici, cronisti e avvocati contro il 'bavaglio'".+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/10/13/turchia-toghe-italiane-protestano_dfec60d6-e3fa-40d8-9338-645128aff15b.html
Una no-fly zone su Aleppo sarebbe una dichiarazione di guerra a Russia e Siria. Alla Camera dei Comuni britannica è stata discussa la prospettiva dell'introduzione di una no-fly zone sopra Aleppo, idea condivisa anche da Hillary Clinton. L'idea di usare “forza aerea” può sembrare attraente per i paesi occidentali, ma in Siria questa mossa è molto pericolosa. Lo ha scritto sul Guardian Jonathan Steele.

 Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan Asse Putin-Erdogan, una svolta nella geopolitica. Ad agosto le scuse di Erdogan fatte a Putin per il jet russo abbattuto nel 2015 hanno dato inizio al disgelo fra Ankara e Mosca. Durante la recente visita del presidente russo in Turchia, i due leader hanno formato un asse che, probabilmente, segnerà una svolta nella geopolitica.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201610143491310-ucraina-donetsk-donbass-dnr-offensiva/

===================

Autorità USA chiedono cauzione record da 100 milioni $ per liberare cittadina russa. 14.10.2016) Il dipartimento per la gestione delle strutture penitenziarie di New York chiede una cauzione senza precedenti di 100 milioni $: per scarcera la cittadina russa in custodia cautelare Svetlana Zakharova. In precedenza il giudice aveva fissato la cauzione ad 1 milione di dollari, per rimettere in libertà la Zakharova, che rischia 10 anni di reclusione con l'accusa di estorsione di 50mila dollari: ai danni dell'ex governatore dello Stato di New York: Eliot Spitzer per un contratto falso di affitto di un immobile. La stessa Zakharova ha accusato a sua volta Spitzer di stupro. Il motivo di questa somma astronomica non è chiaro, ha detto a RIA Novosti l'avvocato Arkady Bukh, che non difende la cittadina russa in tribunale anche se: è a conoscenza delle carte. "Penso che il giudice o il dipartimento sono dalla parte sbagliata", — ha detto Bukh. "Inoltre per una ragazza è difficile pagare una somma del genere, anche per sborsare 1 milione di dollari ci sarebbe dovuto essere un garante. L'orrore di questa situazione sta nel fatto che l'uomo che apparirà davanti al giudice per farsi da garante finirà sotto l'occhio dei media: che lo considereranno come uno dei suoi sponsor," — ha detto Bukh. Secondo il legale, la questione della cauzione sarà discussa oggi. L'avvocato ha inoltre riferito che la Zakharova è detenuta nel famigerato carcere di Rikers Island. "E' una delle prigioni più difficili dello Stato. E' in pessime condizioni, piena di topi, il cibo è immangiabile, più della metà dei detenuti ha problemi psichiatrici: e di problemi con la droga, rimbombano urla, la notte è impossibile dormire," — ha detto Bukh. "Tirar fuori la ragazza ancora non ha successo. E' una situazione molto brutta," — ha concluso.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201610143490246-New-York-giustizia-estorsione-zakharova-stupro/

====================

WikiLeaks rivela le minacce di Hillary Clinton alla Cina. 14.10.2016. Dai documenti pubblicati dal sito di WikiLeaks emerge che il candidato dei Democratici alla Casa Bianca Hillary Clinton, mentre ricopriva l'incarico di segretario di Stato, aveva minacciato di "circondare la Cina con una catena di sistemi di difesa anti-missile" se Pechino non fosse riuscita a fermare il programma nucleare della Corea del Nord. Oggi il sito di WikiLeaks ha pubblicato la 6° parte delle mail confidenziali di John Podesta, presidente della campagna elettorale di Hillary Clinton. La prima parte era stata pubblicata l'8 ottobre. Lunedì il sito ha pubblicato la 2° parte, martedì la terza, mercoledì la quarta e la quinta. Secondo l'agenzia Associated Press, le mail comprendono estratti di documenti di registrazioni di discorsi informali della Clinton. Nella sezione sulla Cina vengono sollevate diverse questioni su cui sono emersi conflitti di interessi con la Cina quando la Clinton ricopriva l'incarico di segretario di Stato. "Ci apprestiamo a circondare con una catena di sistemi di difesa anti-missile. Ci prepariamo a dislocare in questa regione più navi della nostra Flotta. Pertanto cinesi, datevi una mossa! O li controllate o ci toccherà difenderci da soli!" — l'agenzia riporta l'estratto di un discorso della Clinton nel 2013. Se i test dei missili balistici nordcoreani avranno successo, potrebbe costituire una minaccia non solo per gli alleati degli Stati Uniti nel Pacifico, "in realtà potranno raggiungere le Hawaii e teoricamente la costa occidentale", aveva dichiarato l'ex segretario di Stato. Lo scorso settembre la Clinton aveva nuovamente minacciato Pechino di schierare sistemi di difesa missilistica in Estremo Oriente, se il governo cinese non avesse esercitato pressione su Pyongyang per la denuclearizzazione. Secondo la Clinton, gli Stati Uniti hanno "molte leve finanziarie", che gli americani useranno nonostante l'insoddisfazione di Corea del Nord, Russia e Cina. ... 117 Correlati: Hillary Clinton minaccia la Cina: sanzioni per il nucleare di Pyongyang? Missili americani in Corea del Sud, Pechino: minacciano la nostra sicurezza Corea del Nord minaccia di distruggere Seul e base militare USA nel Pacifico Le sanzioni contro la Corea del Nord accelerano il suo programma nucleare Russia e Cina unite per allontanare gli USA dai loro confini
  https://it.sputniknews.com/mondo/201610143489553-USA-Pyongyang-Asia-nucleare-geopolitica/
====================

Visita dei consiglieri regionali italiani in Crimea può diventare un caso diplomatico. La missione dei 18 parlamentari italiani in Crimea rischia di diventare un incidente diplomatico internazionale. In vista della loro visita il Consolato Generale dell'Ucraina a Milano ha scritto ai consiglieri di alcune regioni una lettera di diffida a seguire l'iniziativa del Consigliere veneto Stefano Valdegamberi di visitare la Penisola russa.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610143489553-USA-Pyongyang-Asia-nucleare-geopolitica/

========
Magic Oblivion ] io non ti ho detto di stare alla larga dai miei canali? adesso vediamo se vengono i tuoi alieni putrefatti a salvarti da me! ] USA inizieranno terza guerra mondiale. revenge Yitzhak Kaduri. https://youtu.be/_BlxkiLD4dA [ + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas: Bevi tu stesso i tuoi veleni



Guerini, shariah akbar: auguri per i 9 anni del Pd: la comunità democratica sharia regime Bildenberg Rothschild alto tradimento signoraggio: con la passione per gli schiavi goym e dhimmi in Italia ] really? come auguri? quali auguri? CONDOGLIANZE, CONDOGLIANZE piuttosto, infatti: da un cimitero dovete entrare in fila indiana, come gli escrementii della fogna, e da un cimitero, con le vostre carogne di traditori massoni culto voi dove uscire! Siria, Aleppo Ovest ancora nella morsa dei terroristi. 13.10.2016) I guerriglieri in Siria continuano a bombardare la zona Ovest di Aleppo, facendo decine di morti e centinaia di feriti ogni giorno. Lo ha dichiarato il comandante dello stato generale delle forze armate russe Sergej Rudskoj. "I terroristi bloccano i rifornimenti di aiuti umanitari per i civili. I corridoi umanitari per l'evacuazione dei civili sono stati minati. I bombardamenti sulla zona Ovest di Aleppo proseguono, mietendo ogni fionro decine di vittime e centinaia di feriti" ha detto Rudskoj. Egli ha evidenziato che la Russia è sempre pronta a rifornire la zona orientale di Aleppo di aiuti umanitari. Parlando delle operazioni russe, Rudskoj ha sottolineato che l'Aeronautica Militare in Siria effettua attacchi di precisione su punti verificati fuori dalla città di Aleppo e lontano dagli edifici civili. "Non colpiamo i matrimoni e i cortei funebri" ha aggiunto Rudskoj.
+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas: Bevi tu stesso i tuoi veleni
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/10/14/guerini-auguri-per-i-9-anni-del-pd_130d44e8-5044-437c-bb21-83287f677bad.html
================

Siria, Russia: posizione Ue su sanzioni è illogica e strana. 14.10.2016) La posizione dell’Unione europea sulle sanzioni anti-Russia è illogica e strana. Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova. All'inizio di questa settimana, i media hanno citato un alto diplomatico dell'Ue secondo cui il Regno Unito, la Francia e la Germania sono tra i Paesi che considerano sanzionatori 12 alti funzionari russi e un massimo di 20 dirigenti dell'amministrazione presidenziale siriana per la situazione umanitaria in peggioramento ad Aleppo. "Ora c'è una discussione in atto sulle nuove sanzioni, mentre allo stesso tempo ci sono processi bilaterali e multilaterali in corso, in particolare sulla risoluzione siriana", ha detto Zakharova. ... 240 Correlati: Zakharova sicura, Russia affronta fase estrema della guerra d'informazione dell'Occidente FT: UE valuta di imporre nuove sanzioni alla Russia sulla questione Siriana Shulz: pronte nuove sanzioni contro la Russia La questione delle nuove sanzioni anti-russe lascerà la Merkel con un pugno di mosche
https://it.sputniknews.com/politica/201610143487300-siria-russia-posizione-ue-strana/

====================

Russia, il patriarca Kirill sarà ricevuto dalla Regina Elisabetta a Londra. 14.10.2016. Il capo spirituale arriverà sabato nel Regno Unito. Il patriarca della Chiesa ortodossa russa Kirill sarà ricevuto dalla regina Elisabetta a Buckingham Palace durante la sua prima visita nel Paese. Lo ha confermato il portavoce del patriarca. "Durante la sua visita, il patriarca della Chiesa russa incontrerà la regina britannica, Elisabetta II, a Buckingham Palace e visiterà Lambeth Palace per colloqui con l'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby" ha detto a RIA Novisti il capo del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del patriarcato metropolita di Mosca. Il leader spirituale russo arriverà nel Regno Unito sabato per una visita di quattro giorni, in tempo per il 300esimo anniversario della presenza della Chiesa ortodossa russa sulle isole britanniche.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610143489426-patriarca-kirill-regina-elisabetta-londra-incontro/

============
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
noi non abbiamo qualcuno che minaccia la nostra vita: al di fuori degli USA 666 SPa Fed 666 Fmi: alto tradimento costituzionale Signoraggio bancario! tutti i COMPLICI del PD: e i complici del NWO, tutti loro in fila indiana: da un cimitero devono entrare, e da un altro cimitero devono uscire, almeno, FINCHÉ LA SOVRANITÀ MONETARIA NON VERRÀ RESTITUITa ai POPOLI SCHIAVIZZATI dal Signoraggio Bancario nel REGIME MASSONICO ROTHSCHILD BILDENBERG!! ROMA, 14 OTT - "Leggiamo oggi un'intervista su 'La Stampa' del segretario generale della Nato Stoltenberg, venuto in visita a Roma in questi giorni, nella quale si annuncia l'invio, nel 2018, di un contingente di soldati italiani al confine europeo con la Russia. Una mossa che riteniamo del tutto incompatibile con la pace, una mossa che rischia di esporre il nostro Paese a scenari bellici e che ci riporta indietro di trent'anni. La respingiamo al mittente. Mosca è, a nostro avviso, un partner strategico per il futuro dell'Italia, nonché importante interlocutore per la stabilizzazione di tutto il Medio Oriente". Lo dichiarano, in una nota congiunta, i deputati M5S delle Commissioni Esteri e Difesa. Che concludono: "Riteniamo inoltre gravissimo che una notizia del genere sia taciuta dal governo Renzi e giunga invece da un rappresentante dell'Allenaza atlantica".
per colpa della SHARIAH? in tutta la LEGA ARABA da un cimitero devono uscire e da un altro devono entrare! 13 OTT - In 400 hanno partecipato al sit in sulla scalinata della Cassazione per protestare contro la censura e gli arresti fatti in Turchia da Erdogan e sollecitare il governo italiano a far sentire la sua voce per chiedere il rispetto dei diritti e delle libertà civili. Nella folla di toghe, c'era il primo presidente della Cassazione Giovanni Canzio che ha chiesto un osservatorio permanente a tutela delle persone arrestate tra le quali ci sono almeno 2700 giudici, il Procuratore di Roma Giovanni Salvi e Giuseppe Giulietti della Fnsi. "Vogliamo squarciare l'incredibile velo di silenzio che è calato sulla Turchia", ha detto il pm Mario Palazzi - tra i promotori - sottolineando che "la situazione sta ancora peggiorando, si tenta anche di bloccare l'informazione con il controllo di Internet". Per Giulietti, la Turchia "è diventata la più grande prigione nel cuore dell'Europa" e quella di oggi è "una iniziativa straordinaria: non ho mai visto insieme giudici, cronisti e avvocati contro il 'bavaglio'".+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas: Bevi tu stesso i tuoi veleni
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/10/14/m5s-no-nostri-soldati-a-confine-russia_48a9f876-ff64-4f96-a92c-ed46a3f0a2a0.html


==========

Siria, Aleppo Ovest ancora nella morsa dei terroristi. 13.10.2016) I guerriglieri in Siria continuano a bombardare la zona Ovest di Aleppo, facendo decine di morti e centinaia di feriti ogni giorno. Lo ha dichiarato il comandante dello stato generale delle forze armate russe Sergej Rudskoj. "I terroristi bloccano i rifornimenti di aiuti umanitari per i civili. I corridoi umanitari per l'evacuazione dei civili sono stati minati. I bombardamenti sulla zona Ovest di Aleppo proseguono, mietendo ogni fionro decine di vittime e centinaia di feriti" ha detto Rudskoj. Egli ha evidenziato che la Russia è sempre pronta a rifornire la zona orientale di Aleppo di aiuti umanitari. Parlando delle operazioni russe, Rudskoj ha sottolineato che l'Aeronautica Militare in Siria effettua attacchi di precisione su punti verificati fuori dalla città di Aleppo e lontano dagli edifici civili. "Non colpiamo i matrimoni e i cortei funebri" ha aggiunto Rudskoj.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201610133487048-aleppo-morsa-terrorismo/

=====================

Siria, l’Occidente preferisce denigrare la Russia invece di combattere i terroristi. 13.10.2016. I paesi occidentali ignorano il fatto che in Siria i guerriglieri utilizzano i civili come scudi umani. Lo ha dichiarato il comandante dello stato generale delle forze armate russe Sergej Rudskoj. "Per ridurre le perdite i capi dei gruppi armati collocano i loro centri di comando, i magazzini e altre strutture importanti ai piani terra degli edifici residenziali. I residenti in questi edifici sono tenuti in ostaggio dai guerriglieri, che li usano a guisa di scudi umani. Questi fatti eclatanti rimangono senza l'attenzione dei paesi occidentali. Sono disinteressati ai crimini dei guerriglieri e a reagire" ha detto Rudskoj. L'Occidente invece — ha aggiunto — preferisce impiantare la campagna denigratoria contro l'Aviazione militare russa sul bombardamento indiscriminato di strutture civili e quartieri residenziali della città di Aleppo. "È un peccato che la coalizione a guida statunitense non stia combattendo con lo stesso impegno i terroristi in Siria e in Iraq" ha sottolineato Rudskoj.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610133487438-siria-occidente-russia/

=====================

Paralimpiadi 2016, ipocrita e di cattivo gusto la decisione di escludere gli atleti russi. Il ministero degli Esteri russo reputa “ipocrita” e “di cattivo gusto” la decisione del Tribunale arbitrale dello sport presa nei confronti degli atleti pralimpici russi. Lo ha dichiarato il delegato ministeriale per i diritti civili, la democrazia e la sovranità Konstantin Dolgov. Questa dichiarazione è stata fatta da Dolgov alla conferenza "Contrasto alle minacce globali. La creazione di un ambiente libero dalla distriminazione e dalla violenza", svoltasi oggi nell'ambito del sesto Forum sportivo internazionale "Russia, potenza sportiva" di Dobrograd. "Due standard diversi: un atleta può assumere sostanze vietate, mentre altri non possono. Ciò compromette in modo radicale tutte la basi di collaborazione in questi settori. Riteniamo inammissibile che lo sport possa essere ostaggio delle ambizioni politiche. È ipocrita e dal punto di vista morale di cattivo gusto la decisione del CAS nei confronti degli atleti paralimpici russi. Questo viola non solo il diritto dei nostri atleti paralimpici, ma anche i diritti stabiliti dalla convenzione degli invalidi e i principi del movimento olimpico" ha spiegato Dolgov. "Siamo contro qualsiasi tipo di violenza nello sport, sia nel calcio che negli altri sport. Non c'è posto per la violenza e la discriminazione. Nel nostro paese saranno intrapresi grandi sforzi per regolare la collaborazione tra le organizzazioni sportive nazionali. Siamo pronti alla collaborazione, ma s'è paritaria" ha aggiunto.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610133485615-paralimpiadi-decisione-cas/

=========================

13/10/2016, 13.16

SIRIA
Vicario di Aleppo, razzi ribelli sul quartiere cristiano: colpita scuola, morti quattro bambini


Mons. Georges Abou Khazen parla di un “inferno” che continua e coinvolge “un'intera popolazione”. Raccogliendo l’appello del papa, egli auspica un “cessate il fuoco” per portare “aiuto e conforto”. Le potenze mondiali devono essere “responsabili” e far prevalere “una logica di pace”. Nel fine settimana a Losanna nuovo incontro fra Kerry e Lavrov.



Aleppo (AsiaNews) - Questa mattina alcuni “razzi lanciati dal settore orientale” di Aleppo hanno raggiunto “il quartiere a maggioranza cristiana di Sulaymaniyah” nella zona ovest e “hanno colpito una scuola, uccidendo almeno quattro bambini”. È quanto racconta ad AsiaNews il vicario apostolico di Aleppo dei Latini, mons. Georges Abou Khazen, che conferma la spirale di violenza e terrore che ha investito l’intera metropoli settentrionale della Siria. “Noi non vogliamo tutte queste morti, queste distruzioni - aggiunge il prelato - ma il dramma continua e coinvolge entrami i settori della città… qui c’è un’intera popolazione che soffre, ci sono famiglie sia nella zona orientale che in quella occidentale che continuano a contare e a piangere i propri morti”.

Da settimane l’antica capitale economia e commerciale del Paese - divisa nei settori occidentale sotto il controllo del governo (oltre un milione di persone) e orientale (250mila gli abitanti) in mano ai ribelli e alla galassia jihadista - è diventata l’epicentro del conflitto siriano. I media continuano a parlare e denunciare solo le violenze che avvengono ad Aleppo est. Ieri durante l’udienza papa Francesco ha rinnovato il suo appello di pace per tutta la Siria, terra “amata e martoriata” come l’ha definita nell’elevare al rango di cardinale il nunzio apostolico mons. Mario Zenari.

Chiedendo un “cessate il fuoco” urgente per alleviare le sofferenze della popolazione, il pontefice ha voluto sottolineare e ribadire la sua "vicinanza a tutte le vittime del disumano conflitto”. Il papa chiede una tregua nei combattimenti, per almeno “il tempo necessario a consentire l’evacuazione dei civili, soprattutto dei bambini, che sono ancora intrappolati sotto i bombardamenti cruenti”.

A meno di 24 ore dall’appello del papa, oggi Aleppo torna a piangere nuove vittime fra i più piccoli. “È sempre la stessa strofa, che continua - racconta mons. Abou Khazen - fatta di potenze regionali e internazionali che non operano in direzione della pace. Le parole del pontefice sono molto importanti, perché ci fanno sentire la sua vicinanza ma purtroppo sono appelli che cadono nel vuoto. Agli attori in gioco non interessa quello che succede alla popolazione, mentre mai come oggi sarebbe importante una tregua per alleviare le sofferenze e portare un po’ di aiuti e conforto”. Per il vicario apostolico la tregua sarebbe “un primo passo”, per poi arrivare “piano piano” a progredire “nel cammino di pace, per alleviare sofferenze e paure”.

“Aleppo oggi vive un inferno, un inferno - sottolinea il prelato - che coinvolge tutti, est e ovest, fatto di morte e distruzione, di profughi e di mancanza di luce e di acqua, di famiglie che ogni giorno toccano con mano il dolore”. Una sofferenza che “non si può nemmeno più raccontare a parole”, ma che non ha fatto perdere “la speranza in una soluzione al conflitto, perché alla fine - aggiunge - si arriverà a un qualche accordo anche se ora prevale l’egoismo”.

L’alternativa alla pace, avverte il vicario apostolico, è una guerra che da locale “si allargherà sul piano regionale e mondiale”. E alle bombe si aggiungono le voci incontrollate, secondo cui Stati Uniti e Arabia Saudita “starebbero trattando per favorire una fuga sicura dei jihadisti dello Stato islamico da Mosul, per poi farli ripiegare in territorio siriano”.

Quando gli americani hanno minacciato alcuni giorni fa di bombardare in prima persona, racconta, “abbiamo temuto il peggio… questa sarebbe una prospettiva terrificante per tutti”. Egli traccia un parallelo con la crisi missilistica di Cuba del 1962, che avrebbe potuto innescare un conflitto nucleare su scala mondiale, e aggiunge: “La nostra speranza è che oggi, come allora, prevalga una logica di pace. Abbiamo toccato il punto più alto della crisi, ora speriamo nella responsabilità di tutti gli attori in gioco”.

Al momento vi sono “altri focolai” di tensione: se “la situazione a Homs è più calma”, si continua invece a combattere “attorno ad Hama, in alcuni sobborghi di Damasco e in altre zone del Paese”. E se anche “molti gruppi ribelli, soprattutto siriani, sono disposti a cedere le armi e a siglare un accordo”, l’intervento dei movimenti maggiori, soprattuto estremisti e jihadisti, “blocca sul nascere questi tentativi”.

Dalla rottura della fragile tregua, in vigore per una sola settimana lo scorso settembre, si è registrata nell’ultimo periodo una vera e propria escalation di un conflitto che, in cinque anni, ha causato oltre 300mila morti (430mila secondo altre fonti) e milioni di profughi. Secondo alcune fonti nelle ultime ore si sarebbe registrata “la più intensa ondata di bombardamenti” dell’ultimo periodo.

La scorsa settimana la Russia ha messo il veto al Consiglio di sicurezza Onu su una bozza di risoluzione della Francia, che chiedeva la fine dei raid aerei su Aleppo. Una decisione che ha innescato uno scontro diplomatico fra Mosca e Parigi, concluso con la decisione del presidente russo Vladimir Putin di “posticipare” la visita all’omologo francese François Hollande.

Tensioni montano anche fra il Cremlino e Londra, dopo la dichiarazione del ministro britannico degli Esteri Boris Johnson che “vorrebbe vedere” proteste popolari davanti all’ambasciata russa nel Regno Unito contro i bombardamenti ad Aleppo. Mosca ha bollato come “vergognose” le parole del capo della diplomazia londinese, che alimentano un clima di “isteria russo-fobica”.

Tuttavia le distanze maggiori si registrano fra Washington e Mosca, le due superpotenze mondiali su fronti opposti nello scacchiere siriano: la Casa Bianca vicina alla (cosiddetta) opposizione moderata - ma anche gruppi estremisti - e il Cremlino primo sostenitore del governo di Damasco.

Per scongiurare una ulteriore escalation nel conflitto siriano, Mosca - accusata di “crimini di guerra” in Siria - e Washington torneranno ad incontrarsi il 15 ottobre prossimo a Losanna, in Svizzera, nel contesto di un incontro multilaterale. Fra i partecipanti il segretario di Stato americano John Kerry e il ministro russo degli Esteri Sergei Lavrov, che anche in questi giorni hanno intrattenuto colloqui telefonici; ai leader delle due superpotenze si uniscono delegati da Turchia, Qatar, e Arabia Saudita mentre non è confermato l’invito a partecipare rivolto all’Iran. Al momento non vi sono nemmeno conferme sulla presenza dell’inviato speciale Onu per la Siria Staffan de Mistura, che sta valutando se accettare o meno l’invito.(DS)
http://www.asianews.it/notizie-it/Vicario-di-Aleppo,-razzi-ribelli-sul-quartiere-cristiano:-colpita-scuola,-morti-quattro-bambini--38851.html

===============

a prescindere da cosa è accusata? lo Stato la ha stuprata e, la ha messa incinta, quindi, ora non la può più uccidere! 12/10/2016, IRAN
Zeinab Sekaanvand, la sposa bambina vittima di violenze che rischia l’impiccagione in Iran. Fuggita da una famiglia povera, la giovane si è sposata all’età di 15 anni. Dopo mesi di abusi e violenze ha tentato, invano, la via della fuga e la richiesta di divorzio. Nel 2012 viene accusata della morte dell’uomo; la polizia estorce a forza la confessione. La sentenza di condanna rimandata perché in carcere è rimasta incita. Il giorno del parto ha dato alla luce un bimbo nato morto. Teheran (AsiaNews/Agenzie) - Sembra ormai segnata la sorte della giovane iraniana Zeinab Sekaanvand, condannata a morte per aver ucciso il marito - da cui aveva subito ripetute violenze fisiche e verbali - quando era ancora minorenne. La sentenza per impiccagione è in programma domani e finora sono caduti nel vuoto gli appelli lanciati da attivisti e organizzazioni umanitarie al governo di Teheran, perché le sia risparmiata la vita. Nei mesi scorsi avrebbe dovuto già finire nelle mani del boia. Le autorità iraniane hanno però posticipato l’esecuzione della condanna, dopo che la donna si è risposata in carcere ed è rimasta incinta. Il parto è avvenuto il 30 settembre scorso ma il bambino è nato già morto. Secondo i medici che l’hanno visitata in cella, il bimbo nel grembo di Zeinab Sekaanvand sarebbe deceduto due giorni prima della nascita. Dietro la morte, il forte stato di shock subito dalla madre alla notizia dell’esecuzione della sua compagna di cella.
Secondo quanto riferiscono gruppi attivisti e organizzazioni umanitarie che hanno seguito la sua vicenda, Zeinab Lokran aveva solo 15 anni quando è fuggita dalla famiglia - curdo iraniana, povera e molto conservatrice - per cercare nel matrimonio con Hossein Sarmadi una via verso la libertà.
Tuttavia, dopo poco l’uomo ha iniziato a maltrattarla e a nulla sono valse le ripetute denunce alla polizia circa i comportamenti del marito; nell’impunità e inerzia delle forze dell’ordine, l’uomo ha continuato ad abusare di lei.
Senza esito anche il tentativo di ottenere il divorzio, che Hossein Sarmadi non ha mai voluto concederle; e anche l’estrema risorsa finale, l’idea di tornare a casa dalla propria famiglia è naufragata quando i genitori l’hanno respinta rimproverandole la fuga del passato.
Dopo due anni di incubi e violenze, nel 2012 Zeinab Sekaanvand l’epilogo del matrimonio con l’accusa di aver accoltellato a morte il marito. Arrestata a febbraio 2012, la giovane ha raccontato di essere rimasta per 20 giorni nelle mani della polizia, che attraverso torture e abusi le ha estorto la confessione di colpevolezza. Durante i mesi di regime di detenzione preventiva, le è stato a più riprese negato l’accesso a un avvocato e alla tutela legale. Il primo e unico incontro con un avvocato il giorno precedente l’udienza finale del processo, conclusosi il 18 ottobre 2014 con la sentenza di condanna a morte. Prima del verdetto - emesso da un tribunale della provincia dell’Azarbaijan occidentale - Zeinab Sekaanvand ha ritrattato la confessione, negando di aver commesso l’omicidio e accusando invece il fratello del marito, che in passato l’aveva violentata.
La donna ha spiegato di essersi dichiarata colpevole spinta proprio da lui, che le avrebbe promesso di salvarla dalla pena di morte concedendole il perdono: in Iran, infatti, i parenti delle vittime di omicidio hanno il potere di perdonare l’autore del reato e di accettare un risarcimento.
La sua ritrattazione viene però ignorata, così come vengono ignorate le accuse rivolte al cognato, uscito incolume dalla vicenda giudiziaria. Il nuovo matrimonio e la gravidanza, conclusa in modo tragico, hanno solo rimandato l’esecuzione della condanna.
In Iran i minorenni possono evitare la pena di morte se il giudice riconosce la loro incapacità di rendersi conto della gravità del reato commesso. Zeinab Sekaanvand Lokran, secondo documenti medici rilanciati da attivisti e Ong internazionali, sarebbe affetta da un grave disturbo depressivo. Tuttavia, anche in questo caso i giudici non hanno voluto accogliere la prova, negandole le cure in carcere e non concedendole alcuna attenuate.
Nel 2016 la Repubblica islamica ha giustiziato un condannato che era minore all’epoca del crimine; ancora oggi vi sono 49 persone rinchiuse nel braccio della morte e in attesa di sentenza, i quali avevano meno di 18 anni quando hanno violato la legge.
http://www.asianews.it/notizie-it/Zeinab-Sekaanvand,-la-sposa-bambina-vittima-di-violenze-che-rischia-l%E2%80%99impiccagione-in-Iran--38841.html

=====================

i condannati per stupro, loro devono decidere se accettare la castrazione o se accettare la pena di morte!  14/10/2016 - INDONESIA
Vescovo di Ketapang: Castrazione dei pedofili “inaccettabile e inefficace”
di Mathias Hariyadi

Il 12 ottobre il parlamento ha approvato la legge contro i pedofili. I colpevoli rischiano il trattamento ormonale, l’ergastolo e la morte. Mons. Pius Riana Prabdi, presidente della Commissione episcopale per la pastorale giovanile: “Lo Stato ha rinunciato alla formazione della persona e cerca scorciatoie per risolvere il problema”. La sessualità “è un dono di Dio e bloccandola si indebolisce l’individuo”.

======================

12/10/2016, 12.21

VATICANO
Papa: “il nemico” ci insegna “l’ecumenismo del sangue”


Chi perseguita i cristiani non fa distinzione tra cattolici, ortodossi e protestanti. Il cammino per l’unità non è solo il lavoro, pure importante, dei teologi, ma è pregare gli uni per gli altri, lavorare insieme per chi è nel bisogno.

Città del Vaticano (AsiaNews) – L’ecumenismo non è solo il lavoro, pure importante, dei teologi, ma anche il cammino, con la preghiera gli uni per gli altri, con il lavorare insieme per chi è nel bisogno. E c’è l’ecumenismo del sangue, che “ci insegna il nemico”, per il quale non ci sono cattolici, ortodossi e protestanti, ma solo cristiani. E’ tornato ad affermarlo oggi papa Francesco che, prima dell’udienza generale, ha ricevuto i segretari del “Christian World Communions”, un'organizzazione internazionale di incontro tra 19 Chiese e comunioni cristiane.

“Tante volte – ha detto loro Francesco - pensiamo che il lavoro ecumenico è soltanto quello dei teologi. Per questo è importante che i teologi studino, si mettano d’accordo ed esprimano il disaccordo; questo è molto importante. Ma, nel frattempo, l’ecumenismo si fa in cammino. E in cammino con Gesù, non con il mio Gesù contro il tuo Gesù, ma con il nostro Gesù. Il cammino è semplice: si fa con la preghiera e con l’aiuto agli altri. Pregare insieme: l’ecumenismo della preghiera, gli uni per gli altri e tutti per l’unità. E poi, l’ecumenismo del lavoro per tanti bisognosi, per tanti uomini e donne che oggi soffrono ingiustizie, guerre… queste cose terribili. Tutti insieme dobbiamo aiutare. La carità verso il prossimo. Questo è ecumenismo. Questa è già unità. Unità in cammino con Gesù”.

“C’è un altro ecumenismo che dobbiamo riconoscere e che oggi è tanto attuale: l’ecumenismo del sangue. Quando i terroristi o le potenze mondiali perseguitano le minoranze cristiane o i cristiani, quando fanno questo non si domandano: ‘Ma tu sei luterano? Tu sei ortodosso? Tu sei cattolico? Tu sei riformato? Tu sei pentecostale?’, no. ‘ Tu sei cristiano’. Loro riconoscono uno solo: il cristiano. Il nemico non sbaglia, sa bene riconoscere dove è Gesù. È questo l’ecumenismo del sangue. Oggi ne siamo testimoni, e penso ai frati ortodossi copti sgozzati sulle spiagge della Libia per esempio: sono nostri fratelli. Loro hanno dato testimonianza di Gesù e sono morti dicendo: ‘Gesù aiutami!’. Con il nome: hanno confessato il nome di Gesù. Così, ecumenismo della preghiera, ecumenismo del cammino; e il nemico ci insegna l’ecumenismo del sangue”.

02/10/2014 VATICANO
Papa: niente giustifica le sofferenze imposte ai cristiani del Medio Oriente
Incontrando Mar Dinkha IV, patriarca della Chiesa assira d'Oriente, Francesco condanna la "persecuzione quotidiana" di cristiani o appartenenti ad altre minoranze religiose. La visita del Patriarca "è un ulteriore passo sul cammino di una crescente vicinanza e comunione spirituale tra di noi, dopo le amare incomprensioni dei secoli passati".

28/11/2014 TURCHIA-VATICANO
Papa Francesco in Turchia. L'ecumenismo del martirio
Il viaggio del papa in Turchia ha anzitutto valore ecumenico, ma anche di testimonianza. L'unità dei cristiani, fondata sulla fede e sulla comune testimonianza dei martiri, spinge a impegnarsi per il mondo che è formalmente unito dalla finanza, ma diviso e sbriciolato dal punto di vista sociale. Un possibile appello per celebrare insieme il ricordo di Nicea e dire basta con il massacro dei cristiani. Che avviene anche sui confini turchi.

26/11/2013 VATICANO
Papa: "una conversione pastorale e missionaria" per una Chiesa aperta a cambiare le proprie strutture
L'esortazione apostolica "Evangelii Gaudium". L'evangelizzazione, manifesto programmatica del papato, deve trovare "nuove strade" e "metodi creativi". Una "salutare decentralizzazione". Un sistema economico "ingiusto alla radice". "Autentici attacchi alla libertà religiosa". "Esiste un vincolo inseparabile tra la nostra fede e i poveri". "Nessuno può esigere da noi che releghiamo la religione alla segreta intimità delle persone". I Paesi islamici "assicurino libertà ai cristiani affinché possano celebrare il loro culto e vivere la loro fede".

25/01/2015 VATICANO
Papa: tanti cristiani vengono perseguitati e uccisi perché cristiani, senza distinzioni tra le loro confessioni
"L'unità dei cristiani non sarà il frutto di raffinate discussioni teoriche nelle quali ciascuno tenterà di convincere l'altro della fondatezza delle proprie opinioni. Verrà il Figlio dell'uomo e ci troverà ancora a discutere. Dobbiamo riconoscere che per giungere alla profondità del mistero di Dio abbiamo bisogno gli uni degli altri, di incontrarci e di confrontarci sotto la guida dello Spirito Santo, che armonizza le diversità e supera i conflitti. Riconcilia le diversità".

05/11/2015 VATICANO
Papa: il martirio, esperienza comune dei cristiani, è più profonda delle differenze che ancora esistono tra noi
In un messaggio al Global Christian Forum Francesco lamenta la “crescente discriminazione e persecuzione dei cristiani del Medio Oriente, dell’Africa e dell’Asia e di altri luoghi nel mondo”. “La vostra riunione darà voce alle vittime di tale ingiustizia e violenza, e cercherà di mostrare la via che guiderà la famiglia umana fuori da questa tragica situazione”.

=======================

12/10/2016, 12.57

PAKISTAN
Lahore, le autorità chiudono 11 canali televisivi cristiani “illegali”
Kamran Chaudhry

La “Pakistan media regulatory authority” ha chiesto ai dirigenti delle televisioni di interrompere le trasmissioni perché “sprovvisti di licenza”. Direttore della Catholic Tv: “Non cerchiamo di convertire nessuno, non dovremmo essere visti come una minaccia. Molte televisioni islamiche operano senza permessi”. Dirigente di Isaac Tv: “È vero, non abbiamo la licenza, ma non sarà il bando delle trasmissioni via cavo a fermarci”.

Lahore (AsiaNews) – Leader cristiani protestano contro la chiusura di 11 canali televisivi cristiani decisa dalla “Pakistan media regulatory authority” (Pemra). Un documento dell’organo, pubblicato giorni fa, chiede a tutti i manager delle televisioni di “prendere le misure necessarie per interrompere le trasmissioni elencate”. Le televisioni sono accusate di essere “illegali” e “senza permesso” di diffusione.

Fra i canali banditi vi è anche Catholic Tv, gestito dall’arcidiocesi di Lahore. P. Morris Jalal, direttore esecutivo della trasmissione, afferma che è la prima volta che una notifica formale delle autorità viene rivolta a tv che mostrano contenuti cristiani: “Il nostro scopo – aggiunge – non è quello di convertire ma di comunicare alla nostra stessa comunità. Non dobbiamo essere considerati una minaccia”.

Inoltre, afferma il sacerdote, “molte tv islamiche operano anche senza la licenza della Pemra. Siamo anche noi cittadini e chiediamo lo stesso trattamento”.

In Pakistan, i canali che trasmettono contenuti cristiani sono tutti con sede all’estero, perché la Pemra non rilascia la licenza per trasmissioni religiose. La tv di Stato permette la messa in onda di messaggi cristiani solo per Natale e Pasqua.

Saleem Iqbal, dirigente della Isaac Tv – prima emittente satellitare cristiana pakistana – dice di non volere protestare in alcun modo contro la decisione delle autorità: “Guardiamo le cose come stanno, non abbiamo la licenza. Non possiamo far altro che chiedere alle persone di seguirci online. Molta gente si è appassionata al nostro canale, che è trasmesso da Hong Kong. Non ci fermerà un bando sulla trasmissione via cavo”.
invia ad un amico     Visualizza per la stampa

TAGs
pakistan
tv cristiane
trasmissioni
canali
leader
proteste
bando
Pakistan media regulatory authority
fede
islam











Vedi anche

22/03/2007 PAKISTAN
Vescovo pakistano: è vitale l’indipendenza di giudici e media
Il presidente della Commissione episcopale pakistana dopo la rimozione del giudice capo della Corte suprema: è necessario riaffermare i capisaldi della democrazia. Intanto il giudice Bhagwandas, tornato dall’estero, si appresta a essere il primo indù che ricopre l’ufficio di Giudice capo, nonostante le contestazioni di ambienti islamici.

15/03/2015 PAKISTAN
Lahore, i talebani attaccano due chiese cristiane: 14 morti e oltre 70 feriti
I responsabili sono militanti del Jamaat-ul-Ahrar. I luoghi di culto colpiti sono la cattolica St. John e la protestante Christ Church. Quasi 2mila persone erano nelle chiese al momento delle esplosioni. Una folla inferocita lincia e uccide uno degli attentatori.

20/03/2015 PAKISTAN
Attacchi di Lahore, musulmani chiedono protezione per le chiese cristiane
Membri di entrambe le comunità, insieme ad attivisti sociali, hanno partecipato a una manifestazione pacifica. La polizia pronta ad arrestare almeno 18 persone per il linciaggio di due musulmani. Leader religioso islamico: "I cristiani non sono solo una minoranza religiosa in questo Paese, ma nostri fratelli".

16/03/2015 PAKISTAN
Attentati contro i cristiani a Lahore: tra le vittime anche quattro musulmani
Il numero dei morti sale a 17. Manifestazioni di solidarietà in tutto il Pakistan. A Faisalabad attivisti per i diritti umani chiedono di proteggere insediamenti, proprietà e luoghi di culto cristiani.

15/03/2015 PAKISTAN
Vescovo di Lahore: Attacchi alle chiese, siamo già sulla strada del Calvario
Le testimonianze dei sopravvissuti ad AsiaNews. Patras Bhatti, autista che presidiava la sicurezza alla chiesa cattolica: "Il nostro è un servizio gratuito per proteggere i fedeli che vanno in chiesa. Solo Dio ci risarcisce. Forse Lui mi ha salvato". Manifestazioni in tutto il Pakistan contro gli attentati talebani. Domani scuole e istituti cristiani resteranno chiusi.

======================

 12/10/2016, INDIA
India, capo dell’Rss rinnega Modi: difende i “protettori delle vacche” contro i dalit
Nirmala Carvalho

Il premier indiano aveva preso le distanze dai nazionalisti indù che si ergono a difensori delle vacche picchiando e uccidendo i dalit. Sempre più frequenti le violenze contro chi macella o mangia carne di manzo. Per oltre 80 milioni di abitanti, in maggioranza musulmani e cristiani, le vacche sono il principale mezzo di sostentamento.

Mumbai (AsiaNews) – Mohan Bhagwat, il capo del gruppo paramilitare e ultranazionalista indù Rss [Rashtriya Swayamsewak Sangh], guida ideologica del partito di governo Bjp [Bharatiya Janata Party] capeggiato dal premier Narendra Modi, ha elogiato l’operato dei “protettori delle vacche”, gruppi auto-costituiti di indù che si ergono a difesa dell’animale sacro per la loro religione. Di recente questi gruppi si sono macchiati di numerose aggressioni nei confronti dei dalit, che con una tradizione di centinaia di anni scuoiano gli animali e ne rivendono la pelle. Per questa ragione il premier Modi aveva definito tali gruppi come “elementi anti-sociali”. Ma ieri il capo dell’Rss, intervenendo ad alcuni eventi per la festa di Vijaya Dashami [in cui si celebra la vittoria del bene sul male], ha detto che i gau rakshaks “non possono essere comparati con i criminali comuni perché svolgono un importante servizio, una missione sacra”.

Riferendosi alla “grave provocazione” del premier, che ad agosto aveva detto che “il 70-80% dei ‘protettori delle vacche’ sono implicati in attività anti-sociali e per questo la società non può tollerarli”, Bhagwat ha ribadito che la loro “missione deve continuare e prendere slancio”.

La questione dei “vigilanti delle vacche” è emersa a luglio in Gujarat, quando quattro dalit sono stati pestati in modo brutale con l’accusa di aver scuoiato una vacca. In tutto lo Stato, dove il Bjp corteggia i dalit (che qui sono il 7% della popolazione) in vista delle elezioni del prossimo anno, sono scoppiati violenti disordini che hanno portato alla morte di due persone, tra cui un poliziotto.

Ora nelle strade è ritornata la calma, ma da quell’episodio i dalit sono in sciopero e rifiutano di seppellire gli animali, una mansione degradante e discriminatoria che le caste elevate hanno sempre assegnato loro perché “impuri”.

L’attivista Ram Puniyani, presidente del Center for Study of Society and Secularism di Mumbai, ritiene che incidenti come quello del Gujarat abbiano “scosso la coscienza dei cittadini più sensibili”. Egli ricorda che è proprio l’odio diffuso contro coloro che mangiano la carne di manzo ad aver portato ad un altro grave episodio: quello avvenuto in Uttar Pradesh, dove un uomo musulmano è stato ucciso a bastonate per il solo sospetto di aver consumato la carne.

“Questa intensa atmosfera di odio – continua ad AsiaNews – è sostenuta da Rss e Bjp, che vogliono creare una nazione indù. Questo va contro la Costituzione dell’India e l’etica indiana di pluralismo e diversità. Per secoli l’India è stata un luogo in cui religioni e culture differenti hanno vissuto in pace ed armonia”.

Secondo Puniyani, gli “attacchi contro i valori di diversità e pluralismo sono iniziati da quando il Bjp è al governo centrale. Le questioni identitarie sono un marchio caratteristico delle politiche dei nazionalisti indù, che tentano di dividere la società e polarizzare le comunità lungo linee religiose”.

In India la vacca è considerata emanazione del divino, e quasi tutti gli Stati ne proibiscono la macellazione e la vendita, tra cui Maharashtra, Gujarat, Assam, Bihar, Jharkhand, Madhya Pradesh, Uttar Pradesh, Orissa e Punjab. Molti di questi prevedono multe salatissime per i trasgressori, e a volte anche il carcere. La carne di manzo però fa parte della dieta tradizionale dei cristiani e dei musulmani, minoranze religiose nel Paese, e il bando colpisce in maniera pesante il principale mezzo di sostentamento di queste comunità.

Secondo dati governativi, la carne di vacca viene consumata da circa 80 milioni di abitanti – cioè un indiano ogni 13. I dati rivelano che anche gli indù la consumano, in numero sempre crescente: ad oggi sono più di 12 milioni in tutto il Paese.
invia ad un amico     Visualizza per la stampa

29/09/2016 09:04:00 INDIA
India, un anno dopo il linciaggio la carne di vacca è ancora al centro delle polemiche

Il caso dell’assassinio di Mohammad Akhlaq ha sconvolto la popolazione e spinto intellettuali e voci critiche del nazionalismo religioso ad agire. Scrittori hanno riconsegnato premi prestigiosi; studenti hanno manifestato nelle università. D’altra parte si affinano le tecniche dei “protettori delle vacche”.


03/04/2006 NEPAL
Nepal: 12 anni di carcere per aver macellato una vacca

La sentenza è stata emessa dopo appena due settimane. Per i buddisti tibetani mangiare le vacche non è peccato, ma la legge del Nepal vieta la macellazione. Secondo una attivista per i diritti umani e uno studioso indù questa legge viene utilizzata per ottenere una punizione rapida di persone che creano problemi.


04/10/2014 INDIA
India, leader cristiano: Preoccupati per le aggressioni contro chi trasporta vacche
Il Global Council of Indian Christians (Gcic) denuncia un fenomeno che sta dilagando in Karnataka. I radicali indù chiedono al governo (a loro vicino) di imporre in tutto il Paese il divieto di macellazione di bovini.

03/10/2016 09:51:00 INDIA
Gujarat, sciopero dei dalit discriminati: Basta seppellire le vacche

La protesta pacifica è iniziata dopo il pestaggio di quattro ragazzi dalit. Essi erano accusati di aver ucciso una vacca, ma le indagini hanno accertato la loro innocenza. In India i dalit rappresentano il 16,6% della popolazione, cioè quasi 200 milioni. Svolgono i lavori più umili, viene impedito loro l’accesso alla cultura e ai templi.


21/07/2016 14:55:00 INDIA
Aggrediti quattro Dalit per aver scuoiato una vacca. Proteste di massa in Gujarat

Un gruppo di ‘protettori delle vacche’ ha picchiato brutalmente i quattro uomini, accusandoli di aver fatto violenza all’animale ritenuto sacro. Lo Stato del premier Modi è ora in subbuglio e il malcontento potrebbe riflettersi in modo negativo sulla campagna del Bjp di conquistare l’elettorato delle caste inferiori.

=================================

la presa di posizione della presidente ucei
"Unesco, risoluzione aberrante"
"Con un voto sconcertante e fuori dalla storia, su cui anche l'Italia porta delle responsabilità, il Consiglio esecutivo dell'Unesco ha avallato la pretesa di alcuni paesi arabi di sradicare ogni riferimento alla radice ebraica dall'area della Città Vecchia di Gerusalemme in cui sorge il Muro Occidentale, il luogo più sacro agli ebrei di tutto il mondo. Gerusalemme, la capitale unica e indivisibile di Israele. Città nella quale oggi, tutte le fedi trovano il loro spazio, garantito dallo Stato, per professare liberamente il proprio credo”, così la presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni ha commentato la risoluzione votata ieri dall'Unesco, organizzazione delle Nazioni Unite dedicata alla tutela dei patrimoni artistici, che nega il legame tra l'ebraismo e il Monte del Tempio di Gerusalemme.
“Una decisione che non esito pertanto a definire aberrante - continua Di Segni - e che non può passare nell'indifferenza dell'opinione pubblica, dell’intero governo Italiano e delle Istituzioni europee. Oggi più che mai è invece necessaria una corretta, e non distorta, lettura delle reali concatenazione storiche che hanno portato all’assetto attuale dei rapporti in Medio Oriente.
Nella risoluzione votata ieri a larga maggioranza dal Consiglio, ci si riferisce a questi luoghi soltanto con il nome indicato dalla tradizione islamica. Dei 58 paesi rappresentati nel Consiglio, soltanto sei si sono opposti. Voglio qui ricordarli: Stati Uniti d'America, Regno Unito, Germania, Olanda, Lituania ed Estonia.
Questa risoluzione conferma, se mai ce ne fosse bisogno, la totale sconnessione delle Nazioni Unite dagli obiettivi autentici e sinceri che hanno ispirato la sua costituzione nel Dopoguerra. Un’organizzazione che di unito non ha più nulla – conclude la presidente dell'Unione - e che nelle sue diverse ramificazioni si esprime sempre più come realtà politicizzata e appiattita, miope e incapace di farci sognare un futuro di pace e sicurezza”.

(Nell'immagine, la presidente UCEI Noemi Di Segni ospite questa mattina degli studi di Rainews24)
Leggi

israele sospende la cooperazione con l'ente
"L'Unesco è il teatro dell'assurdo,
nega la storia di Gerusalemme"
In risposta alla risoluzione dell’Unesco, che non riconosce il legame tra l’ebraismo e il Monte del Tempio di Gerusalemme, Israele sospenderà la cooperazione con l’ente dell’Onu dedicato all’educazione, alla scienza e alla cultura. Ad annunciarlo nelle scorse ore, il ministro dell’Educazione israeliano Naftali Bennett. “La decisione di ieri nega la storia e apre la strada al terrorismo”, la denuncia di Bennett, presidente della Commissione israeliana all’Unesco (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization).
Da qui la scelta di sospendere la collaborazione con l’ente che ieri ha votato a maggioranza una risoluzione definita “assurda” dal Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. 21 i paesi che hanno votato a favore, tra cui spiccano Brasile, Cina, Russia ed Egitto mentre l’Italia, assieme a diversi paesi europei ha deciso di astenersi.
A votare contro ci hanno pensato Stati Uniti, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Estonia e Lituania per una risoluzione che ha trovato una unanime condanna da parte d’Israele e di tutto il mondo ebraico internazionale. “Il teatro dell’assurdo dell’Unesco continua", ha dichiarato Netanyahu.
Leggi

qui roma - mattarella alla cerimonia
16 ottobre ’43, Memoria viva
assieme al Capo dello Stato
Deporrà una corona sotto la lapide commemorativa, incontrerà gli ultimi sopravvissuti e infine visiterà la grande mostra che la Fondazione Museo della Shoah ha dedicato al 16 ottobre.
Un’agenda carica di significati quella che porterà nella giornata di domenica il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a unirsi agli ebrei romani nel 73esimo anniversario del rastrellamento nazista in seguito al quale oltre mille innocenti furono deportati nei lager.
Il Capo dello Stato arriverà alle 14.50 a Largo 16 Ottobre. Ad accoglierlo troverà la presidente della Comunità ebraica romana Ruth Dureghello, il rabbino capo Riccardo Di Segni, la presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni e il presidente della Fondazione Museo della Shoah Mario Venezia.
Molteplici le iniziative che segneranno questo appuntamento con la Memoria viva. A partire dalla tradizionale fiaccolata organizzata in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio che, domani sera, al termine dello Shabbat, da Piazza S.Maria in Trastevere raggiungerà il Portico d’Ottavia.
Leggi

qui milano
L'Assemblea approva il Bilancio,
ma la situazione resta difficile
"Stiamo lavorando positivamente insieme e lentamente la situazione sta migliorando”. È quanto hanno affermato i presidenti della Comunità ebraica di Milano Raffaele Besso e Milo Hasbani nel corso dell'Assemblea degli iscritti tenutasi ieri nelle sale della Scuola ebraica. Un'assemblea che ha approvato praticamente all'unanimità (solo due astenuti) il Bilancio consuntivo del 2015 presentato dal Consiglio ma che, nonostante l'appello di Besso e Hasbani, non ha registrato numerose presenze.
La Comunità versa in una situazione difficile, anche a causa delle ingenti somme sottratte alle casse della Keillah stessa da un non iscritto e su cui è in corso un procedimento penale. C'è stato comunque un miglioramento nella situazione finanziaria, ha spiegato l'assessore al Bilancio Joyce Bigio, con una significativa riduzione del debito rispetto all'anno precedente.
Leggi

qui roma
Inge, memorie da Terezin
Inge Auerbacher aveva appena sette anni quando la deportarono, insieme ai suoi genitori, nel ghetto di Terezin, la cittadina fortificata della Repubblica Ceca dove furono imprigionati oltre centoquarantamila ebrei, tra cui circa quindicimila bambini.
Ebrea tedesca, nata in Germania nel 1934 a Kippenheim, un paesino vicino la foresta nera, Inge ha la grinta di una ragazza, un piglio vivace con il quale ieri ha portato la sua testimonianza agli studenti del Master internazionale in Didattica della Shoah dell’Università Roma Tre. L’incontro si è svolto nella sala conferenze della Fondazione Museo della Shoah, presso la Casina dei Vallati, con la collaborazione delle associazioni Trauma and Memory, Europa Ricerca e della fondazione Terzo Pilastro.
Leggi

allo scrittore il premio bottari lattes
"Amos Oz, narratore d'Israele"
“È stato il grande narratore, partecipe e critico, dello Stato di Israele. Ha raccontato l’epopea della comunità tornata sulle terre dei Padri e lì costituitasi in Stato, lottando per la libertà ma anche contro il suo stesso tragico passato e i labirinti di follia e disperazione che ha generato”. Questa è la motivazione che ha portato la giuria del Premio Bottari Lattes Grinzane a conferire il riconoscimento allo scrittore israeliano Amos Oz. Il noto romanziere riceverà nelle prossime ore ad Alba il Premio, tenendo per l'occasione una lectio. “La qualità letteraria e la verità umana dei suoi libri” sono stati il motivo della scelta della giuria, che ha sottolineato come Oz abbia, tra l'altro, “rievocato i tentativi ingenui e disperati di Israele di costruire nei kibbutz una società perfetta e ha esplorato senza pregiudizi, ma con trepidazione e ansia di giustizia, le vicende che da decenni la vedono impegnata in un sanguinoso conflitto con i Palestinesi e i Paesi vicini, schierandosi, come recita il titolo di una raccolta di saggi, contro ogni fanatismo”.
Prima dell'intervento di Oz, sarà inaugurata la mostra “Mario Lattes. Antologia personale”, aperta al  fino al 2 novembre e che espone una selezione di opere pittoriche che rappresentano il percorso creativo di Lattes dalla fine degli anni ’50 agli anni ’90 del secolo scorso.

pilpul
Tra due Nobel
Strana giornata quella di ieri, tra il cordoglio per la scomparsa di un Premio Nobel per la letteratura e la gioia per l’arrivo di un altro. Come le partite di calcio tra Israele e Italia, anche i premi Nobel sono una bella sfida identitaria per noi ebrei italiani, che siamo orgogliosi sia per quelli assegnati agli ebrei sia per quelli assegnati agli italiani. Per un’insegnante di lettere come la sottoscritta, poi, i premi Nobel per la letteratura sono una sfida particolarmente appassionante: da una parte la lingua italiana, la tradizione letteraria con cui ogni giorno mi confronto e su cui mi confronto con i miei allievi, dall’altra l’identità ebraica fatta di tradizioni, valori, vicende famigliari, un’impressione di vicinanza forse meno definita ma più pervasiva. Per fortuna, a differenza delle partite di calcio, i premi Nobel non sono sfide dirette e si può gioire per uno e contemporaneamente sperare che un altro arriverà l’anno prossimo. Nel 1997 ho gioito per il Nobel a Dario Fo, oggi sono felice per Bob Dylan e l’anno prossimo proseguirò nel mio tifo per Philip Roth.

Anna Segre, insegnante
Leggi

Esuli
Tra le varie persone del Medio Oriente che ho conosciuto negli ultimi anni – in particolare giovani curdi, turchi, siriani, e persiani -, coloro che sognano più ardentemente l’Europa, sono motivati da una visione spesso più laica, ribelle, e aperta verso il mondo, in contrasto con il resto della popolazione. Essi sono gli unici che cercano di operare una resistenza, talvolta silenziosa e dimenticata dall’Occidente, verso i regimi dei propri paesi, anche solo con il proprio modo di pensare. Le loro esistenze, con l’irrigidirsi della repressione specie in Turchia o in Iran, sono costantemente in pericolo. Ed è per questo, che mi auguro che molti di loro realizzino il sogno di un asilo in paesi maggiormente democratici. Ma contemporaneamente, se ciò avvenisse, su chi potremmo ancora sperare? Chi attuerebbe un futuro cambiamento?

Francesco Moises Bassano

==============================

Cairo brandisce contro Riyadh “la scelta di Teheran”. Cairo brandisce contro Riyadh “la scelta di Teheran”. by sitoaurora. I deteriorati rapporti tra Egitto e Arabia Saudita peggiorano. al-Manar 13 ottobre 2016. 6-egittoRiyadh ha rimprovero le ultime posizioni di Cairo su Siria e Yemen, che non coincidono. Mentre i leader egiziani rinfacciano alle controparti saudite i tentativi di emarginarli con decisioni prese alla sprovvista, senza permettergli di consultarsi, come richiesto tra alleati, e denigrando i consigli dati a Riyadh. La crisi è ancora più seria da quando i media se ne occupano. Subito, l'ambasciatore saudita ha fatto i bagagli. Si è giunti al culmine quando i sauditi hanno deciso di sospendere l'invio degli idrocarburi agli egiziani. Tra le soluzioni suggerite dal presidente egiziano vi è il ricorso al petrolio iraniano, senza mancare di toccare la suscettibilità saudita contro la Repubblica islamica, promossa a peggior nemico del regno wahhabita. Ma Abdalfatah al-Sisi ha trovato il suggerimento frettoloso, soprattutto quando l'ARAMCO ha rettificato la posizione limitando la sospensione a un solo mese. Nel frattempo, Cairo ha preferito rifornirsi sul mercato mondiale per un miliardo di dollari, ma la crisi sui manufatti non è esclusa. Secondo una fonte diplomatica egiziana, ciò che sciocca Riyadh è che "l'accordo sulla delimitazione delle zone marittime non sia entrato in vigore". Dovevano cedere le isole Tirana e Sanafir ai sauditi prima che tumulti scoppiassero e l'arbitrato del Consiglio di Stato, la massima giurisdizione egiziana, ne richiedesse l'abrogazione. Sempre secondo il diplomatico egiziano, Riyad è offesa anche "perché non ha avuto il pieno sostegno di Cairo nei suoi piani internazionali, nonostante il sostegno economico dato". Nell'ultima sessione ordinaria dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il ministro egiziano rifiutava chiaramente che il suo Paese invocasse la caduta del Presidente siriano Bashar al-Assad, credendo ciò dipenda dal popolo siriano.
Il diplomatico, tuttavia, non menziona un altro motivo del gelo improvviso tra le due potenze arabe: la conferenza di Groznij in cui hanno partecipato il capo di al-Azhar Shayq Muhamad al-Tayab e altri religiosi di primo piano egiziani, per ripudiare il wahabismo dal sunnismo. È vero, il wahhabismo, che sostiene una lettura fiscale dell'Islam che ripudia la maggior parte delle altre scuole, sostenendone lo sterminio, si diffonde nel mondo islamico a spese delle scuole sunnite insegnate nella prestigiosa università religiosa di al-Azhar. Inoltre, con la generosa politica degli assegni, l'Arabia Saudita ha radunato sotto il suo controllo gran parte dei Paesi arabi ed islamici volendosi imporre da leader del mondo arabo-islamico. Tali ambizioni egemoniche saudite non mancano d'infastidire alcuni di questi Paesi. Con l'ambasciatore saudita a Cairo che si appresta a lasciare, solo due altri Paesi arabi hanno subito lo stesso atteggiamento saudita: Libano ed Iraq, che criticarono con forza l'interferenza di Riyadh nei loro affari interni. Con l'Egitto, la protesta araba contro i sauditi peserà molto di più.14807f30-332e-450c-97ce-c0df5393f6e1_16x9_788x442
Traduzione di Alessandro Lattanzio - SitoAurora

sitoaurora | ottobre 14, 2016 alle 12:27 | Etichette: Abdel Fatah al-Sisi, Africom, Al-Qaeda, Aleppo, anti-egemonismo, anti-terrorismo, anticolonialismo, antimperialismo, antisionismo, antiterrorismo, Arabia Saudita, Arco della Sicurezza, Asse della resistenza, asse sciita, Baath, Bashar al-Assad, Bashar Assad, Cairo, controterrorismo, Difesa, diplomazia, Egitto, forze armate egiziane, Geoeconomia, Geopolitica, Geostrategia, guerra coperta, guerra d'influenza, guerra d'informazione, guerra d'intelligence, guerra di 4.ta generazione, guerra di liberazione nazionale, guerra di resistenza, guerra per procura, guerra psicologica, guerra settaria, Imperialismo, integralismo, integralisti, intelligence, invasione, Iran-Iraq-Siria, islamismo, islamisti, islamo-atlantismo, islamo-imperialismo, legione islamista, Mashreq, mass media, Medio oriente, medioriente, Mediterraneo, NATO, neoimperialismo, Nord Africa, nordafrica, Nuovo ordine mondiale, panarabismo, Petrolio, politica della sicurezza, politica internazionale, politica regionale, Repubblica Araba d'Egitto, Repubblica araba di Siria, Repubblica Araba Siriana, rivoluzione colorata, Sahara, Sahel, settarismo, sfera d'influenza, Siria, socialismo, sovranismo, sovranità, sovversione, sovversivismo, Stati Uniti, strategia, taqfiri, taqfirismo, taqfiristi, taqfiriti, terrorismo, Tripoli, vicino oriente, wahhabismo, wahhabiti | Categorie: Geopolitica | URL: http://wp.me/p1qi5U-6DY   

========================

Sfoglia i suggerimenti disponibili per persone, raccolte e community
Premi il punto interrogativo per visualizzare i tasti di scelta rapida disponibili

Torna alla versione classica di Google+
Norme sulla privacy - Termini di servizio - Termini di Maps
©2016 Google

Cerca
Foto di copertina del profilo
Foto del profilo

93 follower
Interessi di Mara
Dolomiti
3.798 membri
Post di Mara

STOP FOLLIA GENDER

11 h
satana avanza tramite le donne senza fede. Aiuto. 
La verita' vi fara' liberi, non il gender
La verita' vi fara' liberi, non il gender
antimassoneria.altervista.org
7 +1
7
10
10
una condivisione
1
andrea g.: Si ma poi vengono a inzozzare la nostra terre e abitudini e modalità. 



4 g
Al minuto 3:10
https://youtu.be/VQ--YiN_Sko?t=3m10s
Mettono indizi nei film per chi li sa leggere
Foto
★ Udo Kier ~ REVELATION ★
nessun +1
ness


Papa Benedetto

4 sett.
Le profezie della Madonna de La Salette si stanno per avverare
Le profezie della Madonna de La Salette si stanno per avverare
antimassoneria.altervista.org
18 +1
18
una condivisione
1

STOP FOLLIA GENDER

5 sett.
 
Sexodus dall' ideologia femminista al gender
Sexodus dall' ideologia femminista al gender
lastoriavariscritta.it
13 +1
13
71
71
2 condivisioni
2
FED HITLER ISIS sharia NWO satana: +
le forze: demoniache, massoniche, esoteriche istituzioni e soprannaturali che sono in campo (SpA NWO 666 FED FMI) sono sovrastanti, a tutte le possibilità di resistenza della natura umana, ma, loro non potranno mai vincere la nostra FEDE e la nostra resilienza di figli di Dio! e poiché tutte le religioni del mondo sono state declassate, a meri contenuti culturali, e supporto sociale.. poi, è normale che siamo vicini a veder sorgere la ultima ERA che è stata già profetizzata, quella della Spirito Santo! Sempre più persone andranno a Dio direttamente baipassando le religioni!
: +Madama Lucrezia​​​​ :-) devi leggere assolutamente. Ho trovato la descrizione più completa in assoluto. Io mi ci ritrovo totalmente.
http://vascello-stelleperdute.forumfree.it/m/?t=59963134

La Papessa è il pensiero libero, l'intelligenza, la cultura, lo studio, la ricerca, tutte cose che in una società che ci vuole solo "consumatori idioti" possono risultare scomode.

Questo Arcano ci conduce alla possibilità di diventare canale di comunicazione tra l'Alto e il Basso, cioè tra il significato che sappiamo dare alla vita incarnata (libro), e il significato che essa ha, "in sé", a prescindere da ogni nostra valutazione (velo). Diventando così tramiti, ma anche custodi e difensori di quella Verità Sacra che ci è "scritta dentro", solo a volerla svelare..

Prerogativa del "Due" è lo scambio conoscitivo; ma se questo dialogo avviene unicamente sul piano attuale, potremo dire orrizzontale, cioè nell'interscambio tra "simili", l'arricchimento che ne perverrà sarà comunque rapportato sempre e solo a questo ordine di realtà.
E ricordiamo invece come la "qualità" del dialogo sia così meravigliosamente rara, poiché la sua possibile attuazione necessità della presenza sia di contenuti "umani", derivati dalle nostre esperienze personali (scritti nel libro color carne), che anche di contenuti "superiori", ideali, da noi condivisi e/o sopportati, provenienti direttamente dal velo alle spalle della Papessa.
Per poter accedere a questo dialogo superiore, avente natura verticale, bisogna volerlo e desiderarlo intensamente, altrimenti risulterà impossibile ottenerlo. E non pensiate, nel farlo, di poter contare su aiuti "esterni"... Anzi tutt'altro, sarete ostacolati in ogni modo... poiché la conoscenza spaventa, e chi la cerca spaventa ancor di più...

Infatti, se non è bene credere di poter agire in assoluta indipendenza da tutto e da tutti, anche ridurre la propria capacità intellettiva, personale, originale e autonoma, a causa di un continuo "adeguamento" esterno, indotto, non risulta cosa molto felice... sia esso matrice famigliare, di ordine lavorativo, affettivo o anche semplicemente culturale.
Il pericolo di plagio e di indottrinamento viene troppo spesso sottovalutato, mentre oramai sentire voci fuori dal coro, veramente autonome e incisive, anche nell'ambito che "dovrebbe" essere intellettuale, risulta sempre più raro e prezioso.


Papa Benedetto

5 sett.
Anche la clausura è costretta dalla Chiesa 'modernista' a piegarsi a quella visione illuministica luciferina, che la ammette soltanto in funzione di scopi sociali e umanitari.
Lo sanno bene i modernisti che quelle anime sante, inutili per il mondo materialista e consumista, ma tanto care a Dio (per compensare le colpe e i peccati accumulati dall' umanità che tanto lo offendono e lo oltraggiano), custodiscono l' Amore più prezioso del Padre💎 e non l' amore volubile del mondo, basato sui sensi, le emozioni e i sentimenti mutevoli.
Alla spinta missionaria dovrebbero pensarci le ONG finanziate dai soliti personaggi, dato che sono gli stessi a creare guerre e povertà.
Clausura sì, ma aperta. L'inquietante documento per l'«aggiornamento» della vita contemplativa
Clausura sì, ma aperta. L'inquietante documento per l'«aggiornamento» della vita contemplativa
iltimone.org
8 +1
8
2 condivisioni
2
Unius kingREI: a tutti i Governi del mondo, al #Giappone ] non ha importanza la vostra virtù e la vostra abilità diplomatica, il NWO è una trappola che vi ucciderà tutti, che finirà per uccidervi tutti! ASCOLTA ISRAELE: "IO SONO IL SIGNORE IL TUO DIO. Non avri altri dei di fronte a me." quindi tutto quello che si mettete prima di Dio JHWH diventa un idolo, ecco perché la Religione è l'idolo più pericolo, essa è detta "demone di religione" ISLAMICI E FARISEI SONO COSÌ INDEMONIATI, che loro non possono capire quello che ha detto Gesù di Betlemme: "il Padre cerca adoratori in Spirito Santo e Verità!".. così gli assassini come: "OBAMA BIN LADEN" e i suoi complici che danno le armi più pericolose ad AL-NURSA, sono l'origine di ogni disgrazia! poi, ci sono "demoni familiari" chiamati così, perché prima di Dio JHWH: vengono anteposti gli interessi nazionalistici e familiari egoistici! ma, Dio odia i sacrifici umani, ed infatti ha impedito ad Abramo il sacrificio umano del figlio Isacco, ma, i Rabbini e Islamici pervertiti Farisei SpA FMI BM NWO loro dicono che la Bibbia si sbaglia, perché Abramo ha ucciso veramente suo figlio ISRAELE: ecco perché Olocausto e Shaoah sono una maledizione ebraica, che non può mai essere rimossa dal mio popolo Israele!

http://www.asianews.it/notizie-it/LE-FOTO-ORRIBILI-DELLA-VERGOGNA-10652.html le foto orribili della vergogna? io non vedo niente e non so neanche di che cosa si sta parlando!

==============

Papa: Aleppo, “i responsabili dei bombardamenti "di ALEPPO?", dovranno dare conto davanti a Dio!" ha detto Papa FRANCESCO. ma, quando Obama Erdogan e SALMAN "Shariah BIN LADEN FAMILY" hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani di: Siria ed Iraq? lui, la religione più organizzata del mondo? LUI NON HA DETTO COSÌ! E se lo so io, che la testa di un uomo si vendeva: 3 euro? poi, lo sanno tutti!!! questi islamici internazionale islamica saudita della CIA NATO, loro gli sciiti e i cristiani, ecc.. se li sono mangiati nella macelleria, perché Salman il Saudita, e Kerry il salafita, loro mandavano le armi alla loro galassia jihadista internazionale, i fratelli musulmani, OCI ONU, amano Israele da morire: ma non mandavano, anche il cibo!
http://www.asianews.it/notizie-it/LE-FOTO-ORRIBILI-DELLA-VERGOGNA-10652.html le foto orribili della vergogna? io non vedo niente e non so neanche di che cosa si sta parlando!

Papa Benedetto

5 sett.
"Non dobbiamo mai dimenticare che la Parola di Dio trascende i tempi. Le opinioni umane vengono e vanno. Quanto è oggi modernissimo, domani sarà vecchissimo. La Parola di Dio, invece, è Parola di vita eterna, porta in sé l'eternità, ciò che vale per sempre. Portando in noi la Parola di Dio, portiamo dunque in noi l'eterno, la vita eterna".
 «Cerchiamo di imparare sulla terra quelle verità la cui consistenza persisterà anche nel cielo» (Ep. 53,10).
La Parola di Dio trascende i tempi. Le opinioni umane vengono e vanno. Quanto è oggi modernissimo, domani sarà passatissimo
magisterobenedettoxvi.blogspot.it

anthos three: +Gioachimo Liera
la boria e' il vanto degli aristocratici iscritti alla massoneria per il quale anche quel tipo sopra esposta te lo mostra col techio!
e se la boria e' frutto della e esperienze spirituali e della scienza allora
te kapio negot!....  traduco
non hai capito nulla!
Bene abbiamo un altro difensore della fede che straparla senza conoscere i fatti,  dicono:  la lingua non ha le ossa, ma è quell'organo che ti fa rompere le ossa!

Bestemmiatore e profano!  dimmi come si crea il corpo di luce che l apostolo paolo menzionava nel vostro vangelo a di quello sopra citato!
sono tutti orecchi!
Papa Benedetto
6 sett.
Solo (un) Dio ci può salvare - Blondet & Friends
maurizioblondet.it
RUSSIA ISRAEL preventive nuclear attack vs sharia: adesso nel pianeta, NOI abbiamo il cancro shariah " DEVE ESSERE ESTIRPATO!" NEW YORK, 25 SET - E' di origini turche, ma cittadino americano, l'autore della strage nel centro commerciale di Burlington, vicino a Seattle. Aracn Cetin e' stato arrestato dopo una lunga caccia all'uomo durata 24 ore: non ha opposto resistenza alla polizia che lo ha fermato. Non era armato, con se' aveva solo uno zaino con il computer. ''Non ha detto una parola, sembrava uno zombie'' affermano gli agenti.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/09/25/killer-seattle-di-origini-turche_c2e56bfe-2060-4092-86e4-d96b7fae7bec.html

STOP FOLLIA GENDER

8 sett.
Il filantropo gay😈
I seguaci di "'mammona'" ✡💰🍼 hanno sempre due facce, per cui sono padri di menzogna. Da un lato filantropi, umanisti, caritatevoli. Nel lato oscuro della luna però sono autori dei peggiori crimini contro l'umanità. 
Soros finanzia il Gender totalitario - Blondet & Friends
Soros finanzia il Gender totalitario - Blondet & Friends
maurizioblondet.it

Gisella D (Gi): + concordo in pieno..tutto è stato permesso a questi "uomini" seguaci della bestia perché l'Europa, il mondo intero ha cancellato le proprie radici cristiane...il risultato è sotto gli occhi di tutti..

STOP FOLLIA GENDER

8 sett.
Il femminismo MATER-iALISTA e antiPATRIARCALE è il germe che ha portato allo sfaldamento e dissoluzione della famiglia e quindi della società, un tempo fondata sui valori cristiani del Padre.
La donna MATERialista atea antiPATRIARCALE è quella che orgogliosa si mette al posto di Dio, perché sa di avere il POTERE di generare la vita con la Maternità. È la donna senza una dimensione spirituale, senza fede, quindi  narcisista, competitiva, egoista, superficiale che NON ama, ma vuole solo ESERCITARE IL SUO POTERE ED ESSERE AMMIRATA (non è quindi una donna forte perché DIPENDE dal desiderio dell' altro).
Da questa visione bassa e materiale della vita è inevitabile scadere nel peggior declino morale e spirituale. Infatti DAL DIVORZIO si è arrivati AL GENDER.
Ed è per questo che siamo giunti all' evaporazione del Padre(Lacan). Il maschile senza la dimensione trascendente(Dio) si è corrotto, svirilizzato, infantilizzato con il materialismo, il giovanilismo, l' edonismo, la femminilizzazione, il porno e altre dipendenze, perdendo autorevolezza e credibilità.
Il papa attuale asseconda esattamente questo LASSISMO SPIRITUALE a scapito della Verità del Padre, a vantaggio invece di un' eccessiva quanto pericolosa carità MATERiale e ponti "orizzontali" in nome di una pace "terrena" e "umana", escludendo Dio e ignorando la salvezza dell' anima.
L'Europa atea materialista delle BANCHE E DELLA FINANZA rispecchia perfettamente questa tendenza. Con la sua filantropia politically correct, gay friendly, il pacifismo, l' accoglienza, l'ecologismo, multiculturalismo, NO PATRIA, NO CONFINI, NO SOVRANITÀ E IDENTITÀ NAZIONALE, perché tutto ciò che è virilità e maschile è visto come una minaccia, quindi tacciato di razzismo, islamofobia, omofobia ecc..

Ringraziamo quindi L' INTELLIGENZA ACEFALA di tutte le donne "EMANCIPATE" atee, MATERialiste e antiPATRIARCALi che hanno grandemente contribuito al CAOS e allo sfacelo a cui stiamo assistendo.
[L' imperatrice è nuda]
Con la figura del padre evapora anche quella del papa | CR - Agenzia di informazione settimanale
corrispondenzaromana.it

Franco Picerni: +enrica palombo mi stupisco che ancora sopravvive la vera fede non coperta dal fariseismo del gesuita venuto da lontano...m

Papa Benedetto

8 sett.
✝  Quelle eclettiche ragazze di Dio. Le donne di Gesù. Parte II – Papalepapale.com
papalepapale.com

Manuela Golia: Sei ingamba ,anch'io sono anti femminista !😃🌹😃🌹

Papa Benedetto

9 sett.
 
La denuncia di Bagnasco: “Si vuole un ordine mondiale senza Dio”
La denuncia di Bagnasco: “Si vuole un ordine mondiale senza Dio”
acistampa.com

9 sett.
La donna prodigio di Dio. Religiosa, mistica, erborista,  alchimista, naturalista, scrittrice, drammaturga, poetessa, musicista e compositrice, filosofa, linguista, cosmologa, guaritrice, consigliera politica e profetessa. Santa e dottore della Chiesa infine. 
La sodomia nelle parole di Ildegarda di Bingen
La sodomia nelle parole di Ildegarda di Bingen
radiospada.org

Uranos: +
Questo paese non è cristiano, è laico



10 sett.
Papa Francesco: ci sono segretarie parrocchiali che sembrano “discepole di satana”
Ecco quello che papa Francesco ha detto nell’incontro con i vescovi polacchi durante la Giornata mondiale della Gioventù di Cracovia. È stato un dialogo a porte chiuse, quello del 27 luglio in Catt…
it.aleteia.org

: Scusate ma disattivo il post perché sta diventando un papiro che non finisce più

STOP FOLLIA GENDER

14 sett.
L’Europa vuole estirpare la radice dei popoli di quella che una volta era la Christianitas (che oggi chiamiamo ambiguamente “Europa”),

Dopo aver promosso divorzio, aborto, politiche antinataliste, femminismo, oppressione fiscale, volta a scoraggiare la generazione della prole e le unioni matrimoniali, dopo le politiche “pro-gay” per sovvertire la natura e pervertire ulteriormente le nuove generazioni incitandole all’omosessualizzazione (quindi alla sterilizzazione), dopo tutto ciò, Ban Ki-moon dice che l’Europa invecchia. 
Immigrazionismo, Solve et Coagula: in margine ad una sovversione esplicita
Immigrazionismo, Solve et Coagula: in margine ad una sovversione esplicita
radiospada.org

Cesare Cugini: difendere l italia dal razzismo immigrazionista,,



16 sett.
In origine condiviso da Nicoló Ciotta
L’EUROPA LEGALIZZA LA PEDOFILIA CON UN TRUCCO: E L’ITALIA ESEGUE GLI ORDINI
sulatestagiannilannes.blogspot.com

: +Uranos​​ La stragrande maggioranza dei pedofili sono persone comuni, ma si sa che fa più notizia se il pedofilo è prete. E spesso sono massoni infiltrati per corrompere la categoria.



18 sett.
In origine condiviso da Sapere è un Dovere

Tony Koch (Karl_Koch): LA RELIGIONE, E UNA ASSASSINA LEGALIZZATA !!!!!



19 sett.
«I cristiani si sciupino prima del matrimonio (immoralità inoculata con tutti i mezzi e liberalizzata); non giungano al matrimonio (non ce n’è bisogno, mancano i mezzi); se vi giungono, lo frantumino (divorzio facile, protetto); non facciano figli (contraccettivi propagandati dati gratis dalla mutua); se i figli sono in arrivo, siano uccisi (nessun favore alle famiglie numerose, intralci all’adozione, difficoltà per la casa); se sono allevati, non siano educati cristianamente (guerra agli istituti cristiani, alla religione nella scuola, controllo dell’editoria scolastica, della TV, dei giornali); se qualcuno scampa, sia emarginato dalla vita sociale. La Chiesa non crollerà sotto il pungolo della persecuzione, ma sotto una coltre di immoralità: Corrompere, corrompere, corrompere!

 Da una circolare massonica del 1905. Rivista internazionale delle società segrete:
IL PIANO SEGRETO DELL’ELITE ATTRAVERSO LA PERVERSIONE DEI COSTUMI
IL PIANO SEGRETO DELL’ELITE ATTRAVERSO LA PERVERSIONE DEI COSTUMI
newsinfoalternativa.wordpress.com

Luigi Fontana: +Jack RRM è per colpa di quelli come te questo degrado sessuale!



19 sett.
Per la Verità c' è Blondet, per tutto il resto la Bruzzone e la Bongiorno
Infanzia e crescita del Femminicida - Blondet & Friends
maurizioblondet.it

19 sett.
La scienza conferma. 
DALLA POLONIA DI WOJTYLA DUE MIRACOLI EUCARISTICI CHE SONO UN CLAMOROSO MONITO PER BERGOGLIO E PER I SUOI PONTI VERSO LA PROFANAZIONE DEL S.S. SACRAMENTO - Lo Straniero
antoniosocci.com
un +1
1
7
7

Nicoló Ciotta: Ancora che dai ascolto al demone detto madonna?
Non hai letto l'articolo allora...



20 sett.
Stragi e delitti mediatici
Foto
Massoneria,Esoterismo,Stragi e Delitti Mediatici in Italia - Avv. Paolo Franceschetti


23 sett.
Dopo il primo sindaco di Londra musulmano.
L'Arabia spende 30 milioni per re-islamizzare la Sicilia
+il Giornale


Uranos: Se non sbaglio i siciliani discendono dai negri... non da gli arabi



30 sett.
Prima era la festa di San Giuseppe, poi è diventata una festa laica e adesso che anche i padri etero sono come Vendola, la aboliscono per non offendere i gay.  
Ecco perché presto la festa del papà sarà abolita - Il Fatto Quotidiano
Ecco perché presto la festa del papà sarà abolita - Il Fatto Quotidiano
+Il Fatto Quotidiano

: +Bruna Gaudio​​ tanto lo so che ho ragione. Non è un caso che l ISIS abbia proprio il nome della dea pagana, la Grande Madre luciferica, molto nota alle élite. E ricordi che mesi fa proiettarono una mega animazione sull Empire State Building di New York, della Dea Kali, la dea indù che taglia teste? Rappresenta il lato più distruttivo e terribile della Grande Madre. 



31 sett.
POLITICAMENTE CORRETTO COME PSICOPOLIZIA. SUGGESTIONARE, SORVEGLIARE, CENSURARE, PUNIRE. - Blondet & Friends
Roberto PECCHIOLI Una nuova ideologia Nel suo libro “La cultura del piagnisteo,” Edward Hughes, scrittore australo-americano profetizzava che il capitano Achab, protagonista del romanzo Moby Dick di Melville, ossessionato …
maurizioblondet.it
2 +1
2

1

Alex Random (darker tha black): brutto

STOP FOLLIA GENDER

3 g
L' omofobia non c'entra. C' entrano i veri valori✝ che 'la società dello spettacolo'(Guy Debord) ha distorto.
http://www.giancarloricci.net/il-padre-dovera/

Viktor Orban: Viviamo in una prigione totale e molti ancora non se ne rendono conto, plagiati dai media di regime.
Il cancro mondialista è proteso a distruggere non solo le nazioni e le costituzioni, ma le famiglie, “la Famiglia”, e gli stessi uomini.
Coppia Gay sul catalogo Ikea? Mosca è pronta a censurare la foto
Coppia Gay sul catalogo Ikea? Mosca è pronta a censurare la foto
+il Giornale 

: +Lucia Bogni​​​​​​​​​​​​​​​​​ col narcisismo patologico imperante che c'è, prova a dire alle persone che la società li considera degli imbecilli da plasmare. Come osi?? Ti prenderebbero a sprangate. È no, sei tu la sfigata, cattiva, invidiosa✝ capito? Che gente..
Meglio stare da soli con la Verità piuttosto che sbagliare per stare con la moltitudine

“Non sapete voi che l’amicizia del mondo è inimicizia contro Dio? Chi dunque vuol essere amico del mondo si rende nemico di Dio” (Giacomo 4:4)

2016, il medioevo al contrario. Metteranno al rogo le sante claustrali? Le femministe hanno un'avversione al sacro.

Sono gli effetti della 'società dello spettacolo' (Guy Debord) che elogia il futile e considera le persone solo come “attori – marionette” posti su quel grande palcoscenico chiamato mercato.
----------------------
Gli ignoranti e i profani che hanno i loro comodi pregiudizi dovrebbero capire che i tarocchi sono uno strumento di conoscenza dell'inconscio collettivo. Tant'è che Jung era un occultista e faceva uso di varie discipline esoteriche, come prevede anche la cabala ebraica.
----------------------
Il mio isolamento non retribuito (dato che la fede viene disprezzata dal mondo moderno) avrà destato calunnie, pettegolezzi e maldicenze gratuite da parte di ignoranti, nel senso che ignorano la verità. Tiè. Stavo facendo delle ricerche per nutrire il mio spirito cioè la mia anima, che è ben diversa dall'ego.

"La Papessa è il pensiero libero, l'intelligenza, la cultura, lo studio, la ricerca, tutte cose che in una società che ci vuole solo "consumatori idioti" possono risultare scomode. La qualità della Papessa non è più richiesta... meglio non cercare, meglio non sapere...


Questo Arcano ci conduce alla possibilità di diventare canale di comunicazione tra l'Alto e il Basso, cioè tra il significato che sappiamo dare alla vita incarnata (libro), e il significato che essa ha, "in sé", a prescindere da ogni nostra valutazione (velo). Diventando così tramiti, ma anche custodi e difensori di quella Verità Sacra che ci è "scritta dentro", solo a volerla svelare..

Prerogativa del "Due" è lo scambio conoscitivo; ma se questo dialogo avviene unicamente sul piano attuale, potremo dire orrizzontale, cioè nell'interscambio tra "simili", l'arricchimento che ne perverrà sarà comunque rapportato sempre e solo a questo ordine di realtà.
E ricordiamo invece come la "qualità" del dialogo sia così meravigliosamente rara, poiché la sua possibile attuazione necessità della presenza sia di contenuti "umani", derivati dalle nostre esperienze personali (scritti nel libro color carne), che anche di contenuti "superiori", ideali, da noi condivisi e/o sopportati, provenienti direttamente dal velo alle spalle della Papessa.
Per poter accedere a questo dialogo superiore, avente natura verticale, bisogna volerlo e desiderarlo intensamente, altrimenti risulterà impossibile ottenerlo. E non pensiate, nel farlo, di poter contare su aiuti "esterni"... Anzi tutt'altro, sarete ostacolati in ogni modo... poiché la conoscenza spaventa, e chi la cerca spaventa ancor di più...

Infatti, se non è bene credere di poter agire in assoluta indipendenza da tutto e da tutti, anche ridurre la propria capacità intellettiva, personale, originale e autonoma, a causa di un continuo "adeguamento" esterno, indotto, non risulta cosa molto felice... sia esso matrice famigliare, di ordine lavorativo, affettivo o anche semplicemente culturale.
Il pericolo di plagio e di indottrinamento viene troppo spesso sottovalutato, mentre oramai sentire voci fuori dal coro, veramente autonome e incisive, anche nell'ambito che "dovrebbe" essere intellettuale, risulta sempre più raro e prezioso.

La Papessa/Sacerdotessa, II. I suoi significati... - Il Tarocco
Nausicaa ed il suo Vascello vorrebbero condurvi sulla rotta di una consapevolezza sopita; tra terreno, ultraterreno e intergalattico
vascello-stelleperdute.forumfree.it

: +Roberto Scanga​​​​​​​​ non importa. Era per dire che c'è una realtà dietro le apparenze che è ignorata.
Con la gogna mediatica di Vanna Marchi i mass media ora vogliono far credere alla massa che i "magheggi" sono praticati da cialtroni, che ingannano povera gente stupida, ignorante, superstiziosa.
Quindi automaticamente hanno trasmesso il messaggio alla massa che anche il cristianesimo lo è. Sono credenze superate. Ma è proprio questo il trucco.
In realtà l' occultismo esiste e sta proprio nei piani alti dei professionisti.
[Tant'è che Donald Trump ha detto di aver visto Hillary Clinton travestita da sacerdotessa con abiti maschili al Bohemian grove, nelle cerimonie dedicate alla divinità pagana detta Moloch, citata anche nella Bibbia].

Papa Benedetto

4 sett.
È la scala di Satana. Dal divorzio, aborto, eutanasia, utero in affitto, alla dittatura sodomitica.

Keyzer Söze: +​
Pensala come vuoi, fanatica
: +Keyzer Söze​​​​​​ lo scrivo anche a te.. credere in Dio non è questione di "fede cieca", consolazione, o tradizione culturale acquisita.

Per capire Dio bisognerebbe fare una sorta di lavoro alchemico su di sè nel mondo interiore, ma gli individui moderni non ne hanno alcuna voglia, scelgono piuttosto di essere automi in balìa del bombardamento di stimoli esterni ed indotti.


Le leggi del mondo manifesto seguono la polarità. Per capire quello che si cela dietro le apparenze del mondo sensibile, occorre sviluppare l’intuizione, e per far questo diventa indispensabile la purificazione di sè a tutti i livelli. La polarità è intesa come dualità.
Per imparare a leggere la verità immutabile, occorre conoscere la dualità di tutte le cose, trovare il punto di incontro e riuscire a fare la sintesi degli opposti.
Solo così è possibile comprendere Gesù e perché diceva "io sono la via, la vita, la Verità. Nessuno viene al padre se non per mezzo di me".

È proprio la donna che per natura dovrebbe portare "la fede".
Tant' è che Dante Alighieri fu uno dei primi a dare questa connotazione profondamente spirituale alla dimensione femminile, in grado di guidare l’anima dell’uomo verso la purificazione, per essere più degno dell’Amore di Dio. Basta pensare al ruolo catartico e di guida assunto da Beatrice.
Ma ormai i modelli proposti dal femminismo hanno volutamente soppresso questa energia.

Quindi in sintesi ribadisco che chi non fa esperienza su di sè sarà sempre un profano che spara cazzate e che io ignoro beatamente ;-) 

Papa Benedetto

5 sett.
La Sapienza(Chokmah) in Proverbi 7:4-6,è indubbiamente femmina. Lo disse anche la Santa prodigio di Dio Ildegarda di Bingen.

Il femminile più elevato, la Shekhinah, è esiliato nel mondo della materia, il Malkuth, grazie al femminismo


Sapienza 7: 21-27

Tutto ciò che è nascosto e ciò che è palese io lo so, poiché mi ha istruito Sophia, artefice di tutte le cose.
In Lei c'è uno spirito intelligente, santo, unico, molteplice, sottile, mobile, penetrante, senza macchia, terso, inoffensivo, amante del bene, acuto, libero, benefico, amico dell'uomo, stabile, sicuro, senz'affanni, onnipotente, onniveggente e che pervade tutti gli spiriti intelligenti, puri, sottilissimi.
Sophia è il più agile di tutti i moti; per la sua purezza si diffonde e penetra in ogni cosa.
È un'emanazione della potenza divina, un effluvio genuino della gloria dell'Onnipotente, per questo nulla di contaminato in essa s'infiltra.
È un riflesso della luce perenne, uno specchio senza macchia dell'attività divina e un'immagine della sua bontà.
Sebbene unica, essa può tutto; pur rimanendo in sè stessa, tutto rinnova e attraverso le età entrando nelle anime sante, forma amici di Dio e profeti.


Figli dello Spirito santo | Complotti
marcorundo.wordpress.com
    Foto del profilo di FED HITLER ISIS sharia NWO satana
    FED HITLER ISIS sharia NWO satana

    FED HITLER ISIS sharia NWO satana 07:45 a +Vincent Vega ] [[ IN POCHE PAROLE, noi non siamo omofobi, no! io ho amici omosessuali che dichiarano di non essere "GAY LOBBY" ed in questo modo, negano l'Istituto del Matrimonio per gli omosessuali.. cioè, tutti nasciamo GENDER indeterminati, quindi, maschi e femmine sono una fiaba di Pinocchio, perché poi, ognuno di noi sceglie quale maiale desidera diventare! questo è il trionfo delle scimmie demoniache di Darwin a Sodoma! .. e poiché loro finiscono sempre bruciati? poi, questa è una storia già vista troppe volte!


    finanza Usa attacca l’Europa ] Pubblicato il 16 set 2016 [ https://youtu.be/n1V9hMn32Y8 ] - Siria, Iran ed Hezbollah fermano le incursioni d’Israele - Aleppo chiede aiuto
    - Praga - Bratislava: due linguaggi opposti
    - Hollande ai minimi assoluti. Proteste furibonde a Parigi e a Nantes
    - Londra invia armi ai Saud senza l’ok del Parlamento
    - Tokyo sempre più bellicista

4 sett.

+FED HITLER ISIS sharia NWO satana​​​​​​​​​​ leggi i miei messaggi per favore!!!!!!!!!!!
Ho l' impressione che mi stiano spiando vs leggendo i miei post!
Sento dei  VIOLENTI dai vicini di casa. Vogliono farmi del male o dei dispetti, intimorirmi.. o STANNO CERCANDO di provocare  UN PASSO FALSO!
I miei post testimonieranno tutto.

Vorrei ricordare che io NON HO FATTO FILMINI SCANDALOSI, NÈ COMMESSO REATI, NÈ CALUNNIATO, NÈ FATTO NOMI. Se qlk1 si sente preso in causa è un problema suo.
MI STO PROTEGGENDO da MIA MADRE (a cui i vicini di casa fanno dispetti con gli escrementi dei loro cani!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)CHE È PENSIONATA dopo una vita pesante e di sacrifici E PAGA LE TASSE!!

Vorrei ricordare che poco tempo fa una ragazza si è suicidata perché ha subito una gogna pubblica.

La gente cerca un capro espiatorio perché impotente verso chi sta in alto. 
4 sett.
Foto del profilo di FED HITLER ISIS sharia NWO satana
FED HITLER ISIS sharia NWO satana

LE BESTIE DI SATANA DISTRUGGONO IL DIRITTO DELLA SACRALITÀ DELLA VITA UMANA!
 Gesù è seduto in Trono alla Destra del Padre, e tu sei seduta in trono nel tuo cuore.. ogni timore ed ogni paura, sono il segno del tradimento e della incredulità! Anche perché Gesù ha detto: "io ho vinto il mondo" e "io sono sempre con voi, fino alla fine del mondo!" 8 anni fa io ho perso la paura quando Gesù mi disse: nel VANGELO "nessuno è padrone della sua vita!" e se io non sono il Padrone della mia vita? poi, non è un mio problema proteggere la mia vita!
4 sett.
Foto del profilo di FED HITLER ISIS sharia NWO satana
FED HITLER ISIS sharia NWO satana
+
non bisogna allarmarsi per cose di poco conto o di poca ostilità! Certo nessuno legge nessuno i tuoi  e se lo fanno? tu non prestare importanza a queste cose!
4 sett.
Foto del profilo di FED HITLER ISIS sharia NWO satana
FED HITLER ISIS sharia NWO satana
+
se presumi delle minacce, contro di te, di tipo concreto? fammelo sapere subito! ... non mi annoierò mai!
4 sett.
Foto del profilo di FED HITLER ISIS sharia NWO satana
FED HITLER ISIS sharia NWO satana
vedo che non hai whasupp nel tuo cellulare, questo strumento di comunicazione sarebbe utile
4 sett.
Foto del profilo di

+1
+FED HITLER ISIS sharia NWO satana​​​​​​​ però ho la conferma che è proprio morta la fede, ma Con tutti gli appelli della Madonna, tutte le mistiche, le santei santi PADRE PIO che hanno profetizzato e rivelato la fine dei tempi.
Io quando entro in Chiesa mi inginocchio con rispetto, credo ai sacramenti, all esistenza del diavolo, inferno e purgatorio. QUESTA È LA RELIGIONE CRISTIANA CATTOLICA, non è buddismo. Quindi so che erano stati predetti questi tempi. Mica si è cristiani così per tradizione pappagallesca.

Tra l' altro ieri è morto Padre Amorth che io ascoltavo sempre. Quanto ha messo in guardia dagli inganni di satana.... Ma tanto non esiste, sto scherzando ovviamente. Ma anche la Madonna, ovviamente ignorata... Terzo segreto di Fatima ignorato. Per non parlare delle rivelazioni inascoltate delle mistiche sulla venuta dell' anticristo, ignorate. Mica sono scherzi. Un po' di serietà va, meno spettegolamento.
4 sett.

Feuerbach in "La Società dello spettacolo" dove i VIP dettano i valori, diceva:
È senza dubbio il nostro tempo... preferisce l'immagine alla cosa, la copia all'originale, la rappresentazione alla realtà, l'apparenza all'essere... Ciò che per esso è sacro non è che l'illusione, ma ciò che è profano è la verità. O meglio, il sacro si ingrandisce ai suoi occhi nella misura in cui al decrescere della verità corrisponde il crescere dell'illusione, in modo tale che il colmo dell'illusione è anche il colmo del sacro.
(Feuerbach, Prefazione alla seconda edizione de L'essenza del Cristianesimo).
4 sett.
Foto del profilo di FED HITLER ISIS sharia NWO satana
FED HITLER ISIS sharia NWO satana

non è che questo ANTICRISTO Rothschild sPa è più frocio del ANTICRISTO FINALE, NO!  OGGI CI SONO IO: UNIUS REI, E PER I PROSSIMI 100 ANNI NESSUN ANTICRISTO PUÒ VINCERE E TRIONFARE!  ... anche perché il Regno politico di Israele, espressione terrena del Regno Celeste, lui ha fretta di nascere!
4 sett.
+FED HITLER ISIS sharia NWO satana​​​​​​​ una volta che l' ordine patriarcale di Dio non conta più nulla, il mondo è alla rovescia, cioè satanizzato e solo materialista.
Lo diceva il comunista 😈Marx
“Venne infine un tempo in cui tutto ciò che gli uomini avevano considerato come inalienabile divenne oggetto di scambio, di traffico, e poteva essere alienato; il tempo in cui quelle stesse cose che fino allora erano state comunicate ma mai barattate, donate ma mai vendute, acquisite ma mai acquistate - virtú, amore, opinione, scienza, coscienza, ecc. - tutto divenne commercio. È il tempo della corruzione generale, della venalità universale, o, per parlare in termini di economia politica, il tempo in cui ogni realtà, morale e fisica, divenuta valore venale, viene portata al mercato per essere apprezzata al suo giusto valore".

Siamo la generazione Telemaco come dice Recalcati. Orfani di Padre, cioè Dio. Domina il capitale, cioè satana.
Non a caso la Madonna diceva: siete nel mondo ma non del mondo, perché questa vita è solo un passaggio, poi c' è l' eternità, inferno e purgatorio. Non corrompetevi l' anima per conquistare il mondo. 
Ma i valori si sono invertiti. Grazie alla dissacrazione della religione cattolica da parte delle generazioni precedenti, e grazie alle mode del giovanilismo. 
3 sett.
Foto del profilo di Unius kingREI
Unius kingREI
+1
SALMAN SAUDI ARABIA ] [ io non posso deludere "politicamente" circa la morale cattolica, nessuno, soprattutto sacerdoti di satana della CIA 666 NWO , contro/con: i quali io sono in competizione!  
non dovresti dubitare della mia virtù, ma, se hai domande circa quello che tu leggi su di me puoi domandarmelo!
in realtà io non ho inibizioni di tipo morale, perché non sono limitato ne dal comandamento e neanche dal dogma! Gesù è morto per renderci liberi, da ogni catena, ed ha pagato in anticipo per tutti i nostri peccati!
ED IO COME SAN PAOLO IO DIRÒ, QUESTO È PER ME UN MOTIVO PER VIVERE LICENZIOSAMENTE? CERTO CHE NON LO È!
Mi sono impegnato a difendere i martiri cristiani, e quindi tutti gli oppressi del pianeta...
quindi la virtù per me non ha una costrizione di tipo soggettivo (siamo salvati per FEDE, e non per le opere! )
ma, esclusivamente politico: 1. sia per gli obiettivi che mi sono prefissato, 2. (non posso dare scandalo ai semplici)!
E non sono impegnato a dimostrare la esistenza di Dio o la non esistenza di Dio.. dato che ognuno di noi è la dimostrazione scientifica della esistenza di Dio!
Quindi io sarò un agnostico razionale, un politico universale, che non si lascia trascinare da interessi di tipo settario.
Se poi, io ho la FEDE per spostare le montagne? questo si vedrà, saranno le mie opere a dirlo!
7 g
Foto del profilo di Unius kingREI
Unius kingREI
+1

Unius kingREI ] non sono ancora diventato famoso perché in internet ho soltanto un solo calunniatore, si lui è ostinato: moltiplica nei server e nelle chat le sue disinformazioni calunnie contro di me: come se, in realtà veramente un pungolo nella carne gli sia stato piantato da qualcuno, che lui proprio non riesce a dimenticarmi dopo così tanti anni che sono trascorsi!! lui dice che io lo ho maledetto nel nome di Gesù, ma, non c'è una prova, circa una circostanza che sia da lui dimostrata, o che, plausibile, circa eventi accaduti, da oltre 6 anni fa (26-09-2010): cioè, da quando non ho più maledetto nessuno: nel nome di Gesù, e lui dice che tale punizione sia stata meritata da lui, soltanto per  contrastante su Zeitgeist? CHISSÀ CHE GENERE DI VIDEO LUI AVEVA NEL SUO CANALE YOUTUBE, CHE OGGI OVVIAMENTE SONO STATI CANCELLATI DA LUI.. ma, la sua malvagità non merita fiducia: sia per odio, che l'accanimento contro la mia persona, ed in lui nulla si sopisce di questo odio a distanza di molti anni, infatti, lui diffonde sensibili dati personali miei, con lo scopo malvagio di potermi nuocere: in ogni modo e si vanta di avermi fatto togliere l'ACCOLITATO! Sia perché una misura così estrema: maledire nel nome di Gesù, io la ho dedicata unicamente per delitti di tipo ripugnante, come, corsi gratuiti in youtube di bestemmie (dove si insegna le persone a bestemmiare, o per circostanze, simili e oggettivamente gravi), ne mai ho reagito in quel modo, per offese fatte contro la mia persona: ci sono centinaia di migliaia di  fatti da me che lo possono testimoniare! Se, poi, io ho sbagliato, in quella circostanza? ANCHE questa ipotesi non deve essere scarttata.. ma, la malvagità del soggetto mi impedirebbe di chiedergli scusa! ANZI, ed io spero che il Vaticano voglia fare una inchiesta su di me, affinché la mia virtù e il mio eroico impegno possa brillare sul genere umano.. che se hanno calunniato Gesù, poi, hanno calunniato anche tutti i giusti uomini da Abele, in poi e fino alla fine del mondo, e di ogni ingiustizia verrà chiesto il conto ai malfattori: e tutti i malfattori sono avvisati!
http://www.gamesvillage.it/forum/showthread.php?832970-Lorenzo-Scarola-discutibile-prete-mi-ha-maledetto-pubblicamente-xD
俺の妹と変人がこんなに乗馬するわけがな い gfonseca http://www.gamesvillage.it/forum/showthread.php?832970-Lorenzo-Scarola-discutibile-prete-mi-ha-maledetto-pubblicamente-xD
gfonseca è offline 
CIRCA IL CANALE https://www.youtube.com/user/JoutenShin
JoutenShin 66 Playlist create, MOLTI VIDEO SONO STATI CANCELLATI E MOLTI ALTRI SONO STATI RESI PRIVATI, forse è lui? NON POSSIAMO SAPERE COSA LUI HA CANCELLATO NEL SUO CANALE, PER AVERMI SPINTO A UNA AZIONE COSÌ GRAVE NEI SUOI CONFRONTI!
QUINDI A DIMOSTRAZIONE DELLA SUA ACCUSA CONTRO DI ME HA CITATO I  SOTTO QUESTO MIO VIDEO: 
https://youtu.be/evLAUhP9R44
Caricato il 01 gen 2009 
1/15 zeitgeist
humanumgenus http://www.youtube.com/watch?v=evLAUhP9R44
humanumgenus ed io non faccio la censura del pensiero altrui, se esso non è manifestamente oltraggioso e volgare! infatti, censurare il pensiero altrui, nche se erroneo? Questo è sempre un reato per me! 

COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA, E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAÇÃO DE SÃO BENTO A NOS. IRMÃOS E IRMÃS....... A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NÃO SEJA O DRAGAÕ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO.... ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SÃO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO... FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO..... AMEM.... C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! Amen! burn satan scit u sang da ngan, drink your poison made by yourself: in Jesus's name amen alleluia

    https://youtu.be/evLAUhP9R44

STOP FOLLIA GENDER

5 sett.
Ho una mentalità chiusa e retrograda✝, non comprendo il sentimentalismo LOVEisLOVE. 
Maternità Queer: la foto del trans che allatta diventa virale | Gay.it
gay.it

: +Antica Roma è un transgender Female to male. Quindi si è fatta una cura di testosterone per farsi crescere la peluria, però le è rimasto l' utero per farsi ingravidare artificialmente ed ha potuto allattare, perché all' origine era femmina.
Io spero che ritorni il vero femminile e il vero maschile,
perché queste élite sataniche nel corso degli anni attraverso i mass media, il femminismo, la distruzione dei valori cristiani... Hanno volutamente manipolato le energie maschili e femminili. 

STOP FOLLIA GENDER

6 sett.
..gli effetti deleteri del femminismo e dell' 'evaporazione del Padre'.

Si sa che i VIP vivono nel mondo surreale della finzione e dello spettacolo, perdono il senso della realtà..
Charlize Theron lascia che il figlio si vesta da Elsa di Frozen,  scandalizzati sul web | Gay.it
gay.it


STOP FOLLIA GENDER

7 sett.
La UE è FEMMINISTA per la soppressione del Padre, di Dio e cristianesimo
"Con le donne al potere crolla la civiltà" lo disse Ida Magli.
Foto
Perché la UE è: femminista, per la perversione della donna e la demolizione dell'uomo-padre

Unius kingREI: +
Dio ti benedice potentemente! il nostro scopo è quello di avere una azione che risulti vincente sul piano globale! ... quindi rivestiti di gloria in gloria e di vittoria in vittoria, noi corriamo verso la nostra meta che è la salvezza delle anime! è difficile trovare in giro una persona con il tuo carisma e con la tua cultura! .. perché alcune risorse occultate tu le hai scoperte e le hai evidenziate anche per me: GRAZIE!, circa la famiglia patriarcale (la potenza politica del clan ), e circa il ministero sacerdotale universale ( la potenza politica del Regno di Dio per i meriti della risurrezione del Cristo in noi) potenza politica e divina della FEDE che tutti i credenti in Dio devono scoprire, per rivestire di potenza il proprio ministero! Quindi prendiamo tutti fisica ed eterna posizione nel Cuore arso di amore e giustizia di Gesù alla Destra del Padre

Papa Benedetto

8 sett.
Tiè, anche Bolt aveva la Madonnina al collo e Neymar è stato censurato. Con tutti i massoni che circolano negli ambienti sportivi..
http://it.aleteia.org/2016/08/11/michael-phelps-depressione-suicidio-vita-fede-dio/
Solo Dio ha saputo far risplendere l’Oro nella vita di Michael Phelps
Solo Dio ha saputo far risplendere l’Oro nella vita di Michael Phelps
it.aleteia.org
  +roberta carta​​​​​​​​ è una risposta a quelli che bestemmiano Dio credendosi fighi, o che si "vergognano" di Gesù. Plasmati come sono dalle mode..

Papa Benedetto

8 sett.
Le nobildonne di fede cristiana valorizzate al tempo del Medioevo ✝

Uranos: +
Io non vedo la diseguaglianza, tutti possono fare quello che vogliono(sempre all'interno della legalità) e nessuno viene discriminato 

Papa Benedetto

9 sett.
Gli inganni della carità senza Verità.
L’umanesimo è un affronto a Dio perché si concentra sui bisogni materiali dell’uomo e non sulla necessità di pentirsi dei peccati davanti al Creatore di tutto ciò che esiste. Se ignorate i peccati mortali che portano alla dannazione eterna, chiaramente definiti nelle Leggi stabilite da Dio, allora nessuna delle grandi iniziative compassionevoli in favore dei diritti civili della specie umana, potrà espiare tali peccati.
25 dicembre 2014 – L’umanesimo è un affronto a Dio
25 dicembre 2014 – L’umanesimo è un affronto a Dio
messaggidagesucristo.wordpress.com

9 sett.
Divina
[AUDIO] Verso la stanza del Re: il castello interiore di Santa Teresa d’Avila
[AUDIO] Verso la stanza del Re: il castello interiore di Santa Teresa d’Avila
radiospada.org
5 +1
5
23
23

Roberto Scanga: + Vuoi che continui sulla dottrina degli opposti ?



9 sett.
– Sradicare dalla cultura popolare il concetto di sacralità del matrimonio, etichettandolo come obsoleto e blasé.

– Ispirare odio verso l’unità familiare, la virilità e la paternità.

– Istituire il divorzio breve e senza motivazioni, e incoraggiare i divorzi seriali.

– Istigare alla promiscuità, la fornicazione e l’adulterio.

– Normalizzare la pratica di concepire figli fuori dal matrimonio.

– Persuadere la società che un bambino nel grembo materno non sia un essere umano.

– Incoraggiare le donne ad avere aborti senza riguardo per Dio o la coscienza.

– Incoraggiare le persone a confondere il sesso con l’amore.

– Creare un habitat sociale che gratifichi le ragazze madri.

– Indurre i maschi a disprezzare e abusare delle femmine.

– Indurre le donne a commettere frodi connesse al concepimento dei figli.

– Incitare all’omosessualità e al lesbismo.

– Indurre gli uomini ad abbandonare il tetto coniugale.

– Provocare una feroce e implacabile guerra tra generi sessuali.

COME DISTRUGGERE LA SOCIETA’ IN POCHI SEMPLICI PASSI
newsinfoalternativa.wordpress.com

Roberto Scanga: Ieri è morto a Roma Padre Gabriele Amorth. Una preghiera per Lui.

Papa Benedetto

10 sett.
La cultura moderna in nome del relativismo e dell’agnosticismo più radicali, vorrebbe avvalorare l’immagine d’un mondo privo di valori oggettivi, nel quale ciascuno è libero di perseguire la realizzazione di sé, secondo il proprio talento ed il proprio capriccio, per inseguire il proprio limitato ed egoistico miraggio di felicità: come se la vera felicità potesse venire anche solo concepita al di fuori di ciò che è vero, buono, giusto e bello in se stesso, e non solo dal punto di vista soggettivo di ciascun singolo essere umano, abbandonato in balia delle sue passioni disordinate e privo di un saldo punto di riferimento.
Perciò la vita umana è diventata una specie di caccia al tesoro, da perseguire senza troppi scrupoli nei confronti degli altri, così come la storia umana è concepita come il campo di battaglia di forze cieche e sostanzialmente irrazionali, lanciate alla conquista di posizioni vantaggiose a scapito di altre forze e di altri soggetti, e dove domina unicamente la legge del più forte o del più astuto.

Se procederà lungo l’attuale linea di sviluppo, la civiltà moderna è destinata ad autodistruggersi, e i segnali già appaiono, minacciosi. L’attacco ormai scoperto contro gli ultimi pilastri dell’ordine morale e sociale, che trattenevano le forze scatenate della dissoluzione – la fede in Dio, nella identità nazionale e il senso della famiglia – mostra quali forze potentissime stiamo muovendo all’offensiva per dare la spinta finale alla nostra civiltà e per precipitarla nell’abisso del caos.


STORIA E DIMENSIONE VERTICALE
ilcorrieredelleregioni.it

STOP FOLLIA GENDER

14 sett.
Cristianofobia. Per i musulmani Gesù è una bestemmia, per gli ebrei è all' inferno e poi ci sono gli atei che rivendicano i princìpi luciferiani dell' illuminismo. Diventerà reato credere in Cristo.

Germania, l'islamico che punta alla presidenza: "La croce di Gesù è una bestemmia"
Germania, l'islamico che punta alla presidenza: "La croce di Gesù è una bestemmia"
+il Giornale
 
Giovanni Castellammare: +ROSSATI GUALTIE parli tanto male del cristianesimo e ti incassi con me perché parlo dell islam?



17 sett.
http://www.maurizioblondet.it/parsifal-nome-del-padre-del-figlio-dello-spirito-virile/
[...]la società ha integralmente adottato valori femminili: il primato dell’economia sulla politica, del consumo sulla produzione, della discussione sulla decisione, il declino dell’autorità ( e dell’autorevolezza) a vantaggio del dialogo ad ogni costo, l’egemonia della materia sul mondo delle idee . C’è ancora di più: la sopravvalutazione della parola del bambino e la sua protezione ossessiva , la messa in  della vita privata e persino intima ( il fenomeno della televisione realtà  e di “talk show” disgustosi per miseria intellettuale , vuoto morale) , l’umanitarismo generico e mediatico, la prevalenza dell’apparire sull’essere – immagine al posto di onore o sostanza- e poi il sospetto nei confronti della seduzione maschile, equiparata troppo spesso alla molestia. Di pari passo, si è sviluppata la prevalenza femminile nelle professioni educative, tra gli operatori sociali, nella psicologia, più recentemente in magistratura.

: +drinkYpoisonJHWHwins​ è un esempio dell' effetto 'evaporazione del padre'. Il padre violento che incarna la legge è un altro esempio di padre assente. Senza Dio non c'è padre. http://www.giancarloricci.net/il-padre-dovera/

18 sett.
Nuovo Ordine Mondiale proteso a distruggere non solo le nazioni e le costituzioni, ma le famiglie, “la Famiglia”, e gli stessi uomini. Orban ha parlato di “debiti fittizi e inestinguibili” creati per espropriare la proprietà privata a milioni di cittadini occidentali e di guerre spacciate per missioni di Pace.


Tutti i fantasmi che qualcuno pensava fossero stati fugati – sulla scia di testi di storia completamente distorti, falsi ed alterati – stanno prendendo corpo, e sotto le mentite spoglie di agnelli che lavorano per una presunta e miracolistica unificazione europea, i mostri e gli spettri più cupi del passato stanno tornando minacciosamente a galla per una sorta di attacco finale ai popoli”.
Il Presidente ungherese Viktor Orban, parla di una “Elite occulta” che comanda il mondo! | Blog di ununiverso
Il Presidente ungherese Viktor Orban, parla di una “Elite occulta” che comanda il mondo! | Blog di ununiverso
ununiverso.altervista.org

+Cesarius Caio youtu.be è la stessa mentalità della cellula cancerogena.
Qst video spiega la logica predatoria e nichilista della volontà di potenza dell'essere umano.

19 sett.
Patria senza padri. 
Foto
MASSIMO RECALCATI, patria senza padri


19 sett.
ORDO AB CHAO. Dal caos e il crollo di tutte le tradizioni, creeranno il Nuovo Ordine Mondiale basato sul CONSUMISMO, per questo non tollera l' etica e le comunità tradizionali. Perché tante persone single separate consumano di più di una famiglia numerosa. 
Foto
La cultura d'élite ha cancellato differenze tra bene e male come nel satanismo

FORZA Benjamin Netanyahu:
my Israele ] a quel traditore di un massone Benjamin Netanyahu? gli spezzerò la schiena a bastonate, ma, dubito che lo scaccerò lontano da me!

20 sett.
La maschera di amore per il prossimo, questa pubblica immagine di prendersi cura dei rifugiati, sta anche finanziando una gigantesca ‘industria della carità’ 
Germania: se la Chiesa fa' soldi coi profughi. - Blondet & Friends
maurizioblondet.it


simone picchi: Sei cristiana?? Io non credo sia mai esistito Cristo, anzi, un vero Dio non si nasconde, un vero Dio che ama, e' presente.. pero' si credo nelle grandi capacita' dell'uomo, nella sua grande coscienza, di poter contrastare se vuole chiunque anche Satana se cosi' vogliamo chiamarlo!! Io non sopporto la Chiesa, che ha usato un "martire" non un eroe un martire, per far stare con il senso di colpa 400 milioni di cattolici. Rispetto comunque chi ci voglia credere, perche' dopo tutto gli insegnamenti, si trovano nel nuovo testamento sono buoni,, Ama il prossimo tuo come te stesso.. e' quello che piu' mi ha colpito

23 sett.
 
Satana e la distruzione del Cristianesimo, dalla visione di Leone XIII ad oggi
antimassoneria.altervista.org

drinkYpoisonJHWHwins: +  scrivo soltanto per renderli colpevoli e per gettarli tutti nell'abisso dell'inferno, perché senza conoscenza non c'è peccato! IO LI RENDO PECCATORI, quindi!

27 sett.
Cattolicesimo e signoraggio. Moneta a debito: "l'eucaristia di Satana".

: +Virginio D.​​​ A proposito di soldi, questi servitori di satana della commissione trilaterale, si riuniranno dopo 33 anni a Roma http://www.imolaoggi.it/2016/04/13/la-commissione-trilaterale-si-riunisce-a-roma-dopo-33-anni/
"E’ la fine degli Stati-nazione, delle sovranità nazionali come le abbiamo conosciute e del ruolo dello Stato nella società.  Quello che si vuole è un mondo governato dalle banche e dalle corporazioni transnazionali. Una vera e propria dittatura del capitale". Satana allo stato puro, materialismo e nichilismo. 

31 sett.
Il Kali-Yuga è l’Età Oscura, in cui Dio è morto, attraversata da forze infere,distruttive. E’ l’Età tecnologica, in cui “(…) se per un qualche cataclisma gli uomini del Kali-Yuga venissero privati di tutte le loro macchine, nella grandissima maggioranza dei casi essi di fronte alle forze della natura e agli elementi si troverebbero probabilmente in uno stato di maggiore impotenza che non il primitivo non civilizzato: appunto perché le macchine e il mondo della tecnica hanno atrofizzato le loro vere forze. Si può ben dire che è da un vero miraggio luciferico che l’uomo moderno è stato sedotto con la <potenza> di cui dispone e di cui è fiero” (Julius Evola - “Lo Yoga della Potenza”).
GLI AGENTI TECNOLOGICI DEL CAOS - la sessualità indotta, come mezzo di controllo sulle masse (una visione antimodernista)
ideabiografica.com
Alex Random (darker tha black): non è una novità



33 sett.
La MATERia usata dai POTERI FORTI per condizionare, per PLASMARE, è come il LATTE MATERNO.
Una GRANDE MADRE DEMONIACA ci sta allattando, plasmando, ricattando TUTTI.

Usa gli stessi strumenti di ricatto/plagio/ altresì detti “strumenti educativi” della madre, o degli “educatori” che, tramite un sistema di “coping” elargisce “premi” e “punizioni” in modo da orientare/modellare i nostri comportamenti, i nostri gusti (primariamente quelli sessuali, più di altri severamente legati al Mercato e alla Fabbrica del Profitto), le nostre scelte politiche (puro marketing, la Politica non esiste più), quella che crediamo essere la nostra cultura (predisposta ad hoc da “prodotti” pre-confezionati dalla Grande Distribuzione, non si leggono altro che gialli e thriller; per questo motivo si dovrebbero leggere solo libri usati, comprati nei mercatini delle pulci, dove possiamo ancora trovare un pensiero – si tratta di editoria molto datata – non orientato dal Mercato), i nostri Ideali (per la Massa, gli Ideali, è da notare, si limitano alle Cose Possedute).

MATERIA – Materialismo – Nuovo Ordine Mondiale - Il Femminicidio predisposto dai Poteri Forti e altre “amenità” … del Tempo Presente (Kali-Yuga) - IL PIANO DIABOLICO DEL NUOVO ORDINE MONDIALE - VARI ASPETTI DEL KALI-YUGA
tantra tantrismo sesso, tantra tantrismio scene di sesso Ebook, Ebook
ideabiografica.com

lorenzojhwh Unius REI: #SALMAN #SAUDI #ARABIA ] [ have informed Prime #Minister Benjamin #Netanyahu ] ovviamente, il mio maestro: "Yitzchak Kaduri: اسحق قدوري Yitzhak: יִצְחָק" [ mi ha insegnato tante cose, e soprattutto lui ha operato in modo incredibile nel soprannaturale, per permettere la ascesa del mio ministro politico al Regno di Israel, e per demolire il demoniaco potere del SpA FMI BM 666 NWO! Ovviamente, i Farisei Talmud satanico e Kabbalah magia nera: nel Regime Rothschild, loro erano stati informati del tradimento di Yitzchak Kaduri: ma non avevano delle prove per farlo mettere a morte, in qualche modo!

===================

Hola, lorenzo:

Faltan 3 días para la gran noche de los Premios HO 2016. Trece años ya premiando la excelencia, la ejemplaridad, la coherencia en la defensa de los valores que mejoran nuestra sociedad y hacen del mundo un lugar más justo y habitable.

Te he venido contando estos días el perfil de algunos de nuestros premiados de este año. Y aún quedan más. Gente que merece la pena de verdad, que no se vendieron, que no claudicaron de sus principios… y pagaron un alto peaje por ello.

Enseguida te hablaré de ellos. Pero ya te avanzo que podrás compartir con todos y cada uno de los premiados una charla, una conversación, podrás saludarlos en persona y felicitarlos por su labor y valentía. Puedes hacerlo reservando ya tu mesa en la ceremonia de los Premios HO 2016. Serán este próximo sábado 15 de octubre. Date prisa si no quieres quedarte sin plaza:
http://eventbrite.es/e/entradas-premiosho-2016-27756322909

Voy a hablarte ahora de Javier Puente.

Javier_Puente.jpg

Javier Puente fue diputado del Partido Popular por Cantabria la pasada legislatura. Pero defendió la vida y exigió coherencia a su partido contra de la ‘ley Aído' del aborto. Como consecuencia de su postura, de su firmeza, fue multado por el partido y Rajoy lo excluyó de sus listas.

Javier es vicepresidente de ‘Familia y Dignidad Humana', la organización que tiene como objetivo promover la protección de los derechos humanos, la defensa de la vida, la familia y los derechos de la infancia y del menor. Además, ha trabajado en iniciativas en defensa de la Familia y la Vida, y en apoyo a las personas con algún tipo de discapacidad.

Con el Premio HO 2016, la asociación HazteOir.org reconoce a Javier Puente su trabajo, testimonio y valentía en la defensa del derecho a la vida en España.

Otra de nuestras premiadas este año es Lourdes Méndez Monasterio.

Lourdes_Monasterio.jpg

Lourdes Méndez es la presidenta de la asociación Familia y Dignidad Humana y ex diputada del PP.

Se señaló en defensa de la vida pidiendo a su partido respeto por el programa electoral que habían votado más de once millones de españoles, y en el que se comprometían derogar la ley Aído.

Lourdes salió a la calle para manifestarse a favor de la protección de la vida del no nacido en la VI Marcha por la Vida. Fue apartada de las listas electorales, al igual que Javier Puente.

Con el Premio HO 2016, la asociación HazteOir.org reconoce a Lourdes Méndez Monasterio su trabajo, testimonio y valentía en la defensa del derecho a la vida en España.

Otro de nuestros premios de este año lo recibirá a un hombre que lleva toda la vida usando lo que mejor sabe hacer, el periodismo, para abordar sin complejos, desde una perspectiva católica, los temas que preocupan a los hombres y mujeres de hoy día.

Se llama Alejandro Bermúdez.

Alejandro_Bermudez.jpg

Alejandro Bermúdez es el director de Noticias de EWTN en español y director ejecutivo del Grupo ACI, un medio de comunicación que no ha parado de crecer sobre todo desde que emigró a internet, y que trata temas tan diversos como la defensa de la vida, la nueva era, la liturgia en la Iglesia, la catequesis, la defensa y promoción de la familia, entre otros.

Alejandro Bermúdez es licenciado en Ciencias de la Comunicación por la Universidad de Lima (Perú). A finales de los años 90 comenzó a producir programas para Radio Católica Mundial y EWTN en Español. En el año 2000 lanzó la iniciativa Enciclopedia Católica.

Con el Premio HO 2016, la asociación HazteOir.org reconoce el gran trabajo de Alejandro Bermúdez en defensa de la libertad de expresión y de los derechos y valores innegociables como la vida, la familia, el matrimonio, la dignidad humana y la libertad religiosa desde EWTN y ACI Prensa.

Ven a los Premios HO 2016, aún estás a tiempo de reservar tu entrada. El  cóctel de bienvenida, la cena y la ceremonia de entrega de premios tendrán lugar el sábado 15 de octubre, a las 21:00 h. en el Hotel Silken Puerta América de Madrid (mapa). Reserva ya en este enlace:
http://eventbrite.es/e/entradas-premiosho-2016-27756322909

Esta es nuestra lista completa de Premios HO 2016:

    El Padre Jens Petzold, de la Comunidad de al-Khalil, y los sacerdotes de la Diócesis de Kirkuk (Irak).

    El Dr. Óscar Elías Biscet, disidente cubano, médico, perseguido y encarcelado por defender los derechos fundamentales de los seres humanos en Cuba, en especial el derecho a la vida de los no nacidos y de los recién nacidos. El régimen castrista le prohíbe salir de la isla para recoger nuestro premio, pero aún estamos a tiempo de conseguir que venga, firmando aquí.

    Isabel San Sebastián, periodista y escritora española, por su constante trabajo en pro de la libertad de expresión, la independencia periodística y en defensa de los derechos inviolables del ser humano.

    Policarpo Sánchez de la Iglesia, presidente de la Asociación Salvar el Archivo Nacional de Salamanca, por su lucha incansable para que sean restituidos los incontables documentos que se sustrajeron del Archivo Nacional por la Generalidad de Cataluña.

    Alejandro Bermúdez, director de EWTN Noticias y de la agencia católica de noticias ACI Prensa, por su trabajo en defensa de la libertad de expresión y en defensa de los derechos y valores innegociables: vida, familia, matrimonio, dignidad humana y libertad religiosa.

    Lourdes Méndez Monasterio, política española, por su trabajo, testimonio y valentía en la defensa del derecho a la vida.

    Javier Puente, político español, por su trabajo, testimonio y valentía en la defensa del derecho a la vida.

Estoy seguro de que, un año más, los pasaremos en grande junto a personas que son un ejemplo claro de coherencia con sus principios. Aprenderemos de ellos, sin duda, a ser mejores ciudadanos y a consolidar nuestros pilares fundamentales en defensa de la vida humana, de la familia y de las libertades.

Los Premios HO nacieron hace trece años con ese espíritu: distinguir a las organizaciones y personas que luchan a diario por una sociedad mejor y más libre. Y en ese espíritu nos mantenemos.

¡Te espero, serás bienvenido!

Ignacio Arsuaga y todo el equipo de HazteOir.org

P.D.: Casi 20 mil ciudadanos han firmado ya nuestra alerta para que el Gobierno de Cuba deje salir al Dr. Óscar Elías Biscet y pueda venir a España a recoger el Premio HO 2016 por su defensa de la vida y los derechos humanos. Únete, por favor, aún estamos a tiempo: http://www.hazteoir.org/solidaridad/alerta/91069-biscet-prohibido

============

Nuovo articolo su Aurora. I sauditi e i missili balistici
by sitoaurora. Analisis Militares C'era una volta un Paese ideale chiamato Saudilandia, dove i valori democratici brillavano così tanto che fu attaccato dai malvagi yemeniti, lanciando missili sul suo territorio provocando terrore. Ma la fata turchina statunitense gli diede lo scudo antimissile magico distruggendoli tutti, ponendo fine al problema e vivendo felici e contenti.. qualcosa di simile a una favola. Il problema è che le favole restano favole.
Nel mondo reale Ryad da un paio di mesi annuncia di distruggere tutti i missili balistici lanciati dagli yemeniti, e questo nonostante le notizie sugli attacchi alle basi militari che hanno causato delle stragi. Il fatto è che i sauditi continuano, anche se vengono smentiti, in quanto non solo è stato filmato l'impatto di un missile su una base militare saudita, ma vi sono video apparsi nel mondo che riprendono la catena di esplosioni, presso l'impianto, che avrà causato enormi devastazioni, a giudicare dalle immagini. Affermano di aver abbattuto 2 missili dallo Yemen: L'Arabia Saudita dice che ha intercettato 2 missili lanciati dallo Yemen. Ma questo è ciò che i contadini hanno ripreso a Ta'if: Assieme alla catena di esplosioni presso la base militare di Taif... Perciò, i sauditi hanno intercettato i 2 missili yemeniti, qualcuno ne dubita? E vissero felici e contenti.1682313_-_main Il presunto abbattimento di uno Scud yemenita in Arabia Saudita
Analisis Militares  8 giugno 2015
Non se si sa, ma l'Arabia Arabia ha dichiarato di aver intercettato un missile Scud con 2 missili Patriot. La versione saudita sostiene che un missile balistico Scud è stato lanciato da qualche parte dallo Yemen, probabilmente dalla zona di Sada, contro la zona di Qamys al-Mushayt in Arabia Saudita, a circa 200 km di distanza, e che sia stato intercettato da 2 missili del sistema di difesa aerea Patriot del Paese. La versione dell'altra parte dice che 3 missili balistici Scud sono stati lanciati contro la base aerea di Qamis al-Mushayt colpendola e causando panico tra la popolazione che fuggiva dalla zona. Vi è una grande differenza tra le due versioni. Naturalmente, entrambe affermano che vi sia stato l'attacco degli Scud nella zona quel giorno. Naturalmente, la propaganda fa la sua parte... da entrambe le parti:
- i sauditi presentano un quadro d'invulnerabilità contro tali attacchi affermando che il missile era stato intercettato, al 100%.
- gli yemeniti presentano un quadro di vulnerabilità del territorio saudita sostenendo che furono lanciati 3 missili Scud e, utilizzando i dati sauditi, uno veniva intercettato prima dell'impatto, e gli altri due facevano centro. Sarebbe il 33,33%.
Non vi è alcun modo di confermare l'una o l'altra versione, sono perfettamente credibili. Ciò che possiamo fare è paragonarle alle percentuali di missili Scud abbattuti dalle batterie Patriot nel 1991:
- Nel 1991, l'Iraq lanciò 87 missili Scud e ne furono intercettati 29. Una percentuale di circa 33,33%
Nel caso citato, i sauditi affermarono di aver abbattuto il solo missile lanciato. Il 100%. Nella versione yemenita sarebbe stato abbattuto uno dei tre lanciati, il 33,33%. È interessante notare che la versione yemenita espone la stessa percentuale avutasi nella Guerra del Golfo... ciascuno tragga le proprie conclusioni o dia credito alla versione che ritiene opportuna. Questa è tutta l'informazione disponibile. L'Arabia Saudita arruola terroristi in Siria per la guerra allo Yemen. media libanesi riferiscono che Riad arruola terroristi in Siria per respingere gli attacchi dell'esercito yemenita e di Ansarullah. Secondo il quotidiano al-Aqbar, l'agenzia di spionaggio saudita ha iniziato ad arruolare gruppi terroristici operanti nella Siria meridionale, dopo le ultime avanzate dell'esercito yemenita nelle zone confinanti delle province di Jizan, Najran e Asir. Fonti della sicurezza in Siria meridonale affermano al quotidiano libanese che l'agenzia di spionaggio saudita arruola 3000-4000 terroristi nella regione per trasferirli ai confini sauditi-yemeniti per combattere le forze di Abdullah Salah e di Ansarullah, aggiungendo che Giordania ed Arabia Saudita hanno ripreso ad addestrare i terroristi di stanza nella Siria del sud, da fine agosto, presso le basi militari nel nord della Giordania, e nelle basi saudite delle regioni di Arar e Hafr al-Batan, nel nord-est dell'Arabia Saudita, secondo le fonti.
I rapporti indicano che le truppe della Guardia nazionale saudita sono arrivate nella provincia di Najran per controllare i confini del regno contro le rappresaglie dello Yemen, dopo che Riyadh ha ucciso centinaia di civili negli attacchi aerei su Sana di due giorni prima. Il notiziario al-Aqbariah dell'Arabia Saudita trasmetteva video di attrezzature militari inviate nel Najran, e riferiva che nuove unità della Guardia nazionale sauditaerano arrivate nella provincia. "Tali forze dotate di armi avanzate sono state inviate a sostenere le guardie di frontiera saudite", aggiungeva.
Notizie dalla capitale dello Yemen affermano che oltre 900 persone furono uccise o ferite nei massicci attacchi aerei della coalizione saudita. Gli attacchi aerei miravani a un edificio in cui le persone rendevano l'ultimo omaggio al padre del ministro degli Interni yemenita Jalal al-Ruyshan, capodello staff dell'ex-presidente Ali Abdullah Salah. Un secondo attacco colpiva lo stesso punto in cui la gente si era precipitata a soccorrere i feriti del primo attacco aereo. Inoltre, gli aerei da guerra sauditi effettuavano massicce incursioni aeree contro la casa dello sceicco Abu Shwarab,provocando decine di vittime civili, riunitesi per una cerimonia presso la residenza.
L'Arabia Saudita aggredisce lo Yemen dal marzo 2015 per rimettere al potere il fuggiasco presidente Mansur Hadi, alleato di Riyadh. L'aggressione saudita ha finora ucciso almeno 11300 yemeniti, tra cui centinaia di donne e bambini. Nonostante le dichiarazioni di Riyadh di bombardare posizioni dei combattenti di Ansarullah, i bombardieri sauditi colpiscono aree residenziali e infrastrutture civili. Secondo diversi rapporti, la campagna aerea saudita contro lo Yemen spinge il Paese impoverito verso il disastro umanitario.

Traduzione di Alessandro Lattanzio - SitoAurora
sitoaurora | ottobre 12, 2016 alle 12:05 | Etichette: Aden, Africa, Al-Qaeda, Ansarullah, anti-egemonismo, anticolonialismo, antimperialismo, Arabia Saudita, Asia del sud-ovest, atlantismo, Bab al-Mandab, black operation, Blocco americanista occidentalista, Blocco BAO, CCG, CIA, colonialismo, comunicazioni, consiglio degli stati del golfo, controterrorismo, Corno d'Africa, covert operation, Covert Operations, diplomazia, Emirati arabi uniti, Eritrea, esercito yemenita, Etiopia, Flotta militare, forze armate yemenite, fratellanza mussulmana, fratellanza musulmana, Fratelli mussulmani, Fratelli musulmani, GCC, geo-influenza, Geoeconomia, geoinfluenza, Geopolitica, Geostrategia, guerra a bassa intensità, guerra asimmetrica, guerra coloniale, guerra d'influenza, guerra d'informazione, guerra d'intelligence, guerra di 4.ta generazione, guerra economica, guerra finanziaria, guerra per procura, Hadramaut, Imperialismo, infrastrutture, intelligence, invasione, invasioni, invasori, islamo-atlantismo, islamo-imperialismo, legione islamista, Mar Rosso, Medio oriente, medioriente, mercato regionale, mercenari, missioni segrete, NATO, navi da guerra, neo-colonialismo, neocolonialismo, neocon, neoconservatori, neoimperialismo, Nuovo ordine mondiale, Oceano indiano, oleodotto, operazioni belliche, operazioni coperte, operazioni psicologiche, operazioni speciali, penisola araba, politica della sicurezza, politica internazionale, politica occulta, politica regionale, Qatar, relazioni estere, relazioni internazionali, sabotatori, Sana, sauditi, servizi segreti, sfera d'influenza, somaliland, sovranismo, sovranità, spionaggio, Stati Uniti, strategia, Stretto di Hormuz, talassocrazia, terrorismo, terroristi, USA, vicino oriente, Yemen | Categorie: Covert Operation, Difesa, Geopolitica | URL: http://wp.me/p1qi5U-6De
====================

Hola lorenzo, Quizás no te enteraste porque pasó muy desapercibido. La semana que viene, del 17 al 20 de octubre se celebra en Quito (Ecuador) la III Cumbre del Habitat.
Pretenden introducir el aborto y la adopción gay. Escríbeles ahora:
http://www.citizengo.org/es/37800-no-al-aborto-y-adopcion-gay-cumbre-del-habitat
Te cuento. Esta es una cumbre de NNUU que se celebra cada 20 años.
El borrador final de la III Cumbre del Habitat se cerró el pasado sábado 10 de septiembre con un texto extraordinariamente peligroso.
No menciona explícitamente el aborto pero sí apela a los “servicios de salud sexual y reproductiva para reducir la mortalidad materno-infantil”. En el fondo, un eufemismo del aborto…
Se trata de una redacción novedosa que además contradice las anteriores declaraciones de Naciones Unidas sobre el tema. En anteriores ocasiones se apelaba a la soberanía de los Estados o se apelaba a un genérico “derechos sexuales y reproductivos”.
Al añadir “para reducir la mortalidad materno-infantil”, el foco se centra claramente en el aborto.
http://www.citizengo.org/es/37800-no-al-aborto-y-adopcion-gay-cumbre-del-habitat
No es el único problema del borrador.
En anteriores ocasiones, la cumbre del Habitat se había centrado en proporcionar espacios adecuados a la familia, entendida como la unión de un hombre y una mujer con sus hijos.
En esta ocasión, el borrador habla de “familias”, abriendo la puerta a las uniones homosexuales y en línea con la ‘Gestapo gay’ aprobada recientemente en el Consejo de Derechos Humanos de Ginebra.
Todavía estamos a tiempo de frenarlo. La III Cumbre del Habitat se celebrará en Quito del 17 al 20 de octubre.
Escribe ahora a los responsables y pídeles que retiren una redacción confusa que abre la puerta al aborto y al mal llamado ‘matrimonio’ homosexual:
http://www.citizengo.org/es/37800-no-al-aborto-y-adopcion-gay-cumbre-del-habitat
Gracias por apoyar esta campaña. Es increíble que traten de utilizar cualquier oportunidad para colarnos ‘mercancía averiada’.
Cualquier novedad, te ire contando y la iremos publicado en la misma campaña.
Un abrazo,
Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD. La cumbre empieza el lunes que viene. Quieren meternos aborto y adopción gay a nivel mundial. Por favor, firma y comparte.
PD2. Seguimos cosechando victorias:
    En Perú, logramos que la Universidad Católica se disculpara por albergar un seminario en el que promovía la masturbación infantil.
    En Colombia ganamos el plebiscito contra unos acuerdos indignos que otorgaban impunidad a los terroristas.
    En Argentina forzamos a la que la policía protegiera la catedral frente a las ‘feminazis’
    Y en Europa logramos que el Consejo de Europa rechazara la maternidad subrogada.
PD3. Ya somos más de 1,3 millones de citizengores en español. En concreto somos 1,314,268. ¡Somos más, podemos hacer más!. Gracias por formar parte de esta comunidad.
PD4. El miércoles te contaba que el juicio sobre Asia Bibi sería este jueves. Pues bien, ha sido atrasado ‘sine die’ por inhibición de uno de los jueces. Te iré contando.   


====================
Egitto, 12 soldati morti nell’attacco a un checkpoint nel Sinai

Maxim Grigoryev Mondo 18:33 14.10.2016URL abbreviato 0 16402 Dodici soldati egiziani sono stati uccisi e altri sono rimasti feriti nell'attacco a un checkpoint dell’esercito nella provincia egiziana del Sinai da parte di un gruppo estremista, probabilmente Daesh. Lo riferiscono i media citando fonti del luogo. Secondo il "Daily Star" un gruppo di uomini armati ha attaccato il posto di controllo situato a 25 miglia di distanza dalla città egiziana di Bir al-Abd nel centro del Sinai con fucili d'assalto e armi pesanti. Il Sinai è diventato il centro dell'attenzione dei media quando — il 31 ottobre 2015 — un aereo Airbus А321, della compagnia aerea russa Kogalymavia e in rotta dalla località egiziana di Sharm El-Sheikh a San Pietroburgo, si è schiantato nella penisola a seguito di un'esplosione a bordo. Tutte le 224 persone a bordo sono morte. Il sedicente gruppo Wilayat Sinai ha successivamente rivendicato la responsabilità di una serie di attacchi mortali nella zona.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610143491779-egitto-soldati-morti-checkpoint/

===============
Pattuglia acrobatica dell'Aviazione russa riceve 4 più moderni caccia Su-30SM

© Sputnik. Evgeny Biyatov Mondo 18:43 14.10.2016(aggiornato 18:49 14.10.2016) URL abbreviato 0 16140 La pattuglia acrobatica "Russian Knights" ha ricevuto dalla società "Irkut" 4 caccia Su-30SM, hanno riferito oggi ai giornalisti nel dipartimento di informazione e comunicazione del ministero della Difesa russo. "Il 14 ottobre presso il Centro di esposizione di attrezzature aeronautiche Kozhedub si è svolta una cerimonia celebrativa con i piloti della pattuglia acrobatica "Russian Knights". Oggi la società 'Irkut' ha consegnato 4 velivoli," — ha detto il rappresentante del dipartimento. Ha osservato che la pattuglia "Russian Knights" passerà un nuovo addestramento per manovrare questi mezzi. "Entro la fine del 2016 "Irkut" darà ai "Russian Knights" il secondo lotto di Su-30SM composto da 4 velivoli," — ha detto il rappresentante del ministero della Difesa. Il comandante dell'Aviazione russa Viktor Bondarev si è congratulato con i piloti per aver ottenuto i nuovi aerei. "Oggi avete ottenuto i caccia ultra-moderni di generazione 4 ++, che hanno confermato le loro caratteristiche e potenziale di combattimento durante le missioni in Siria," — ha detto Bondarev. Secondo lui, nei prossimi 10-15 anni, questo aereo "non avrà uguali in tutto il mondo." "Ogni anno compriamo questi aerei, arriviamo a formare quasi un reggimento aereo, ovvero 20-24 velivoli all'anno", — ha detto Bondarev. Il gruppo aviario "Russian Knights" è stato creato il 5 aprile 1991 ed è l'unico al mondo ad effettuare le manovre acrobatiche con i caccia pesanti Su-27.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610143493226-Russia-Russian-Knights/

=======================
Fisici russi scoprono il grafene ideale. 14.10.2016) Un gruppo di ricercatori formato da specialisti dell' Istituto Nazionale di Ricerca Nucleare presso l'Università di Fisica "MIFI" di Mosca e di altri atenei stranieri ha scoperto una nuova tecnologia di pulizia del grafene altamente resistente all'effetto aggressivo dei radicali dell'ossigeno. La scoperta promette di essere molto importante per lo sviluppo della nanoelettronica. Il grafene ha una pellicola di fibre di carbonio dello spessore di un atomo e grazie alle sue caratteristiche uniche (proprietà elettriche, alta conducibilità, trasparenza alla luce, adattamento alla dilatazione meccanica) è uno dei materiali con le maggiori prospettive di impiego nella nanoelettronica. Nella preparazione di diversi dispositivi di nanoelettronica sul grafene viene apposta una copertura di polimeri, che successivamente si decristallizza. I residui della copertura polimerica "sporcano" il grafene, diminuendo al suo interno la mobilità delle particelle cariche. Gli altri metodi di pulizia finora impiegati (termica, al plasma, con soluzioni chimiche) eliminano i residui polimerici, ma peggiorano la qualità del grafene. Una delle soluzioni di pulizia maggiormente adottate prevede l'utilizzo dell'ozono, che ha un'elevata reattività, ma con la sua azione danneggia i residui polimerici e lo stesso grafene, alterandone le caratteristiche. Un foglio di grafene a carica positiva © Foto: Donghua University Un foglio di grafene a carica positiva I ricercatori dell' Istituto Nazionale di Ricerca Nucleare presso l'Università di Fisica "MIFI" di Mosca sono riusciti a creare un grafene dotato di alta resistenza all'ozono grazie alla sublimazione ad alta temperatura del carborundo (SiC). Il grafene così ottenuto resiste al contatto con l'ozono per più di dieci minuti, mentre il grafene normale nelle stesse condizioni perde le sue proprietà già dopo tre o quattro minuti. I risultati dell'indagine sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica "Carbon". Dopo questo risultato il lavoro dei ricercatori è proseguito e per completare lo studio dei fenomeni di ozonizzazione del grafene sono stati invitati ricercatori di Grecia, Francia e Svezia. Questi ultimi, usando sistemi di modelling computerizzato sono riusciti a individuare i motivi da cui dipende la maggiore resistenza del grafene — SiC — all'azione dei radicali aggressivi dell'ossigeno. L'anormale resistenza del nuovo tipo di grafene è risultata essere causata dalla bassa scabrosità del grafene epitassiale sullo strato SiC — l'epitassia è il fenomeno di crescita di un materiale cristallino sulla superficie di un altro). "I risultati ottenuti dimostrano che la nanofabbricazione del grafene su una base di carborundo con successiva ozonizzazione può diventare il punto d'inizio del processo tecnologico di produzione industriale del grafene pulito e arricchito. L'ozonizazzione di per sè risulta essere uno strumento efficace di pulizia del grafene, indipendentemente dal modo in cui esso è stato ottenuto. L'unico limite di questo metodo è rappresentato dalle irregolarità eventualmente presenti sulla superficie della pellicola di grafene, che deve essere completamente liscia" — ha spiegato il rettore della cattedra di Fisica degli ambienti condensati presso Istituto Nazionale di Ricerca Nucleare dell'università "MIFI" di Mosca, Mikhail Maslov. La scoperta apre la strada all'impiego di una tecnologia di pulizia del grafene industriale di alta qualità, con proprietà elettriche stabile.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610143492810-russia-scoperto-nuovo-grafene/


Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR
noi non abbiamo qualcuno che minaccia la nostra vita: al di fuori degli USA 666 sPa fed fmi! in COMPLICI del PD: e i complici del NWO, in un cimitero devono entrare, e da un altro cimitero devono uscire, almeno, FINCHÉ LA SOVRANITÀ MONETARIA NON VERRÀ RESTITUITa ai POPOLI SCHIAVIZZATI dal Signoraggio Bancario nel REGIME MASSONICO ROTHSCHILD BILDENBERG!!
per colpa della SHARIAH? in tutta la LEGA ARABA da un cimitero devono uscire e da un altro devono entrare! 13 OTT - In 400 hanno partecipato al sit in sulla scalinata della Cassazione per protestare contro la censura e gli arresti fatti in Turchia da Erdogan e sollecitare il governo italiano a far sentire la sua voce per chiedere il rispetto dei diritti e delle libertà civili. Nella folla di toghe, c'era il primo presidente della Cassazione Giovanni Canzio che ha chiesto un osservatorio permanente a tutela delle persone arrestate tra le quali ci sono almeno 2700 giudici, il Procuratore di Roma Giovanni Salvi e Giuseppe Giulietti della Fnsi. "Vogliamo squarciare l'incredibile velo di silenzio che è calato sulla Turchia", ha detto il pm Mario Palazzi - tra i promotori - sottolineando che "la situazione sta ancora peggiorando, si tenta anche di bloccare l'informazione con il controllo di Internet". Per Giulietti, la Turchia "è diventata la più grande prigione nel cuore dell'Europa" e quella di oggi è "una iniziativa straordinaria: non ho mai visto insieme giudici, cronisti e avvocati contro il 'bavaglio'".+ In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2016/10/14/nato-lega-una-follia-anti-russia_1e84becd-1f6e-4cae-96aa-4902093f0670.html

my holy JHWH ] tu lo sapevi, tu lo hai sempre saputo, che io sarei giunto a dire: " Satana SpA FMi BM NWO: ok, adesso vediamo chi sei tu, e adesso vediamo chi sono io!"




L’arcivescovo caldeo racconta il progetto di un centro di accoglienza per anziani su ispirazione di papa Francesco. Un luogo di incontro e di assistenza per le vittime della povertà e del conflitto. La Chiesa locale garantisce borse di studio per 6mila studenti, per aiutare le famiglie in modo “costante e discreto”. Conseguenze “drammatiche” dalla scomparsa dei cristiani in Medio oriente, ma l’Occidente è indifferente.


14/10/2016 - ISRAELE - PALESTINA - ONU  


Gerusalemme, ira di Israele contro la risoluzione Unesco sui luoghi santi




L’approvazione di due bozze di risoluzione sulla “Palestina occupata” hanno fatto infuriare le autorità israeliane. Per il premier Netanyahu si nega “il legame storico fra il popolo ebraico e il monte del Tempio”. Esultano i palestinesi. Il voto per l’approvazione finale in programma il 18 ottobre. Direttore generale Unesco: Gerusalemme “indivisibile” e ciascuna comunità merita un “esplicito riconoscimento”.




14/10/2016 - SVEZIA-NOBEL 

Premio Nobel a Bob Dylan. Voci di approvazione e di gioia dal mondo asiatico



L’Accademia di Stoccolma ha riconosciuto un grande valore letterario e universale ai testi delle canzoni del cantante americano. Salman Rushdie: “Ottima scelta”. Rezaul Hasan Laskar: “Potere poetico straordinario”. Ma ci sono anche voci critiche.
 

14/10/2016 - CINA


In settembre l’export cinese è sceso del 10 per cento



In leggera discesa anche l’import. L’abbassamento delle esportazioni è maggiore delle previsioni. L’economia globale è ancora in sofferenza e la domanda all’estero e in patria è bassa.
 






14/10/2016 - SIRIA - RUSSIA


Ratifica dell’accordo per la creazione di una base “permanente” russa in Siria. Un "corridoio" per far uscire i ribelli da Aleppo



Questa mattina la firma sull’accordo del 2015 fra Mosca e Damasco. Esso permette la presenza per un tempo “indefinito” di truppe russe sul campo. E tutela il Cremlino da processi in territorio siriano. Generale russo propone un “passaggio sicuro” e incolumità alle milizie ribelli che decidono di abbandonare Aleppo.
 

14/10/2016 - SRI LANKA


Cattolica srilankese: Ho sentito la voce di Maria Rosa Mistica e ho perdonato di Melani Manel Perera



La donna viveva nel peccato a causa di un “grande dolore”. La nipote della sorella ha abbandonato la famiglia per sposare un ragazzo buddista. “Abbiamo vissuto nell’odio per otto anni, ma poi abbiamo capito che non possiamo rifiutare suo marito se davvero vogliamo mettere in pratica gli insegnamenti di Dio”. La voce chiara della Madonna le ha detto: “Figlia mia, perdonalo”.







14/10/2016 - INDONESIA 
Vescovo di Ketapang: Castrazione dei pedofili “inaccettabile e inefficace” di Mathias Hariyadi



Il 12 ottobre il parlamento ha approvato la legge contro i pedofili. I colpevoli rischiano il trattamento ormonale, l’ergastolo e la morte. Mons. Pius Riana Prabdi, presidente della Commissione episcopale per la pastorale giovanile: “Lo Stato ha rinunciato alla formazione della persona e cerca scorciatoie per risolvere il problema”. La sessualità “è un dono di Dio e bloccandola si indebolisce l’individuo”.



14/10/2016 - VATICANO 
Papa: Il lievito buono della verità e quello cattivo dell’ipocrisia



Alla messa in Santa Marta, papa Francesco indica i bambini come modello di “lievito buono”: nella confessione dicono “con verità” e dicono cose concrete”. “L’ipocrita è un simulatore”: “Si dice una cosa e si fa un’altra”. “L’ipocrita è un nominalista, crede che con il dire si faccia tutto”.
 

14/10/2016 - ONU
 


Guterres nuovo segretario dell’Onu: “La dignità umana al centro del mio lavoro”



L’Assemblea generale ha ratificato per acclamazione la nomina di Guterres scelto dal Consiglio di sicurezza alcuni giorni fa. Il Segretario uscente Ban Ki-moon: “E’ una scelta perfetta”.





14/10/2016 - BANGLADESH – GRAN BRETAGNA


Premio "al coraggio" per uno scrittore bangladeshi sopravvissuto ad un attentato



Ahmedur Rashid Chowdhury, noto con il soprannome di Tutul, è scrittore ed editore. Egli ha vinto il Pinter International Writer of Courage Award. Lo scorso anno è stato ferito in modo grave con colpi di machete e di pistola da parte di fondamentalisti. Ora è esiliato in Norvegia con la famiglia. Sfida chi lo critica a “rispondermi con la letteratura, e non con la violenza”.
 

14/10/2016 - THAILANDIA



La morte del re Bhumibol “favorirà l’egemonia della giunta militare”



Fonti di AsiaNews parlano della delicata fase di transizione che attende la Thailandia. Il lutto nazionale di un anno “servirà per rimandare ancora le elezioni democratiche”. Il principe ereditario “non è amato ma salirà al trono per volere dei militari”. Questi hanno favorito il culto della persona del monarca “per disabituare la gente alla propria responsabilità e ai propri diritti”.


14/10/2016 - INDIA


I giainisti presentano una lista di 19 bambini che stanno bene dopo digiuni di 60 giorni e più



La comunità giainista è sotto accusa dopo la morte di Aradhana, una giovane di 13 anni deceduta dopo 68 giorni senza bere e mangiare. Ella digiunava per attirare sulla famiglia il favore della sorte. Leader giainisti vogliono “provare” che il digiuno di bambini ancora più piccoli non è una pratica nociva.


13/10/2016 - INDIA 

Per la prima volta, quattro suore di una congregazione d'origine italiana prendono i voti perpetui in Orissa



Le religiose hanno emesso la professione solenne il 7 ottobre. La loro congregazione è stata fondata nel 1889 dalla beata Maria Schininà Arezzo, una suora ragusana di nobili origini. Sono le prime suore che prendono i voti nel Paese asiatico.
 



13/10/2016 - CINA-VATICANO 

Chi è responsabile del caos nella Chiesa cattolica in Cina? di Pietro



Una riflessione su p. Dong Guanhua, ordinato vescovo senza mandato papale e insediatosi lo scorso 11 settembre. Un caso isolato, condannato dai molti vescovi non ufficiali. La Chiesa sotterranea ha salvaguardato per decenni la fedeltà alla Santa Sede. Attenzione a non utilizzare questo caso per i propri fini e per condannare gli altri. Il problema di coscienza davanti all’Associazione patriottica.
 


13/10/2016 - VATICANO


Papa: luterani e cattolici, stiamo camminando sulla via che va dal conflitto alla comunione



Parlando a un pellegrinaggio ecumenico tedesco Francesco ha parlato del viaggio che compirà a Lund, in Svezia, “e insieme alla Federazione Luterana Mondiale faremo memoria, dopo cinque secoli, dell’inizio della riforma di Lutero e ringrazieremo il Signore per cinquant’anni di dialogo ufficiale tra luterani e cattolici”.


13/10/2016 - SIRIA

Vicario di Aleppo, razzi ribelli sul quartiere cristiano: colpita scuola, morti quattro bambini



Mons. Georges Abou Khazen parla di un “inferno” che continua e coinvolge “un'intera popolazione”. Raccogliendo l’appello del papa, egli auspica un “cessate il fuoco” per portare “aiuto e conforto”. Le potenze mondiali devono essere “responsabili” e far prevalere “una logica di pace”. Nel fine settimana a Losanna nuovo incontro fra Kerry e Lavrov.

 
13/10/2016 - INDIA 
Giornata della vista in India: una marcia in 55 città per spingere alla donazione delle cornee di Nirmala Carvalho



13/10/2016 - VATICANO 

Papa: accoglienza, protezione e integrazione per i bambini migranti



Si intitola “Migranti minorenni, vulnerabili e senza voce” il messaggio di Francesco per la prossima Giornata del migrante. Il fenomeno migratorio “non è avulso dalla storia della salvezza, anzi, ne fa parte”. I bambini “sono tre volte indifesi perché minori, perché stranieri e perché inermi”.
 

13/10/2016 - PAKISTAN



Ancora rinviata l’udienza finale per Asia Bibi. La Chiesa locale chiede di pregare di Kamran Chaudhry



Oggi a Islamabad si doveva svolgere l’appello finale, dopo che nel 2014 era già stato rinviato. Un giudice ha rifiutato di presentarsi, forse per timore. La donna è accusata di blasfemia, ma ha sempre negato ogni addebito. È in carcere dal 2009. Musulmani vogliono la sua “rapida impiccagione”.


13/10/2016 - AFGHANISTAN

UE: rifugiati afghani via dall’Europa. Sacerdote: un controsenso



Insieme a Pakistan e Iran l’Ue sta discutendo un piano per rimpatriare circa 3 milioni di afghani verso un Paese di fatto ancora in guerra.



13/10/2016 - VATICANO



Papa: i cristiani sono “benedetti, perché scelti, perché perdonati e perché in cammino”



“Ognuno di noi, è stato sognato dal Padre come un papà e una mamma sognano il figlio che aspettano”. “E’ come un tifoso di una squadra di calcio”. “Un uomo o una donna che non si sente perdonato” non è pienamente cristiano. “E’ un uomo e una donna in cammino verso la pienezza, verso l’incontro col Cristo che ci ha redento”.



13/10/2016 - YEMEN - A. SAUDITA - USA


Gli Stati Uniti colpiscono postazioni radar dei ribelli Houthi in Yemen



L’attacco è una risposta al lancio di missili contro un cacciatorpediniere Usa. I razzi sarebbero partiti dai territori controllati dai ribelli. Portavoce del Pentagono: Azioni “di carattere difensivo” per proteggere gli interessi marittimi americani. Leader Houthi smentisce: Nessun attacco verso navi da guerra.

13/10/2016 - THAILANDIA

È morto ad 88 anni re Bhumibol



Il monarca è deceduto alle 15.52 ora locale. Da tre giorni le sue condizioni erano “non stabili”. Soffriva da tempo di difficoltà respiratorie, problemi ai reni e al fegato. Il primo ministro Prayut Chan-o-cha è tornato in fretta a Bangkok, dove si è incontrato con il principe ereditario Vajiralongkorn. I cittadini in lutto. Bhumibol è stato il regnante più logevo al mondo (70 anni).



13/10/2016 - CINA


Giovane attivista pro-democrazia condannato a 5 anni di prigione per “sovversione”



Huang Wenxun è colpevole di aver dato interviste a giornali stranieri, di aver manifestato per incoraggiare l’attivismo dei cinesi nei confronti della società. E’ stato torturato in prigione ed è rimasto in detenzione per tre anni prima del processo.
 

12/10/2016 - INDONESIA  


“Ahok è blasfemo”: il governatore cristiano di Jakarta al centro della bufera di Mathias Hariyadi



Il politico ha chiesto di non utilizzare sure del Corano per scopi diversi da quelli religiosi. I maggiori movimenti islamici del Paese lo hanno accusato di “diffamazione dell’islam”. continua la campagna per screditarlo alle prossime elezioni.
 


12/10/2016 - IRAN


Zeinab Sekaanvand, la sposa bambina vittima di violenze che rischia l’impiccagione in Iran



Fuggita da una famiglia povera, la giovane si è sposata all’età di 15 anni. Dopo mesi di abusi e violenze ha tentato, invano, la via della fuga e la richiesta di divorzio. Nel 2012 viene accusata della morte dell’uomo; la polizia estorce a forza la confessione. La sentenza di condanna rimandata perché in carcere è rimasta incita. Il giorno del parto ha dato alla luce un bimbo nato morto.

 


12/10/2016 - INDIA

Vescovi indiani: Vicini ai fratelli musulmani nella festa dell'Ashura



Mons. Theodore Mascarenhas, segretario della Conferenza episcopale (Cbci), ha inviato ai fedeli musulmani un messaggio per la festa sciita, che cade nel mese sacro di Muharram. In India cristiani e musulmani vivono in pace e armonia.


12/10/2016 - PAKISTAN


Lahore, le autorità chiudono 11 canali televisivi cristiani “illegali” di Kamran Chaudhry



La “Pakistan media regulatory authority” ha chiesto ai dirigenti delle televisioni di interrompere le trasmissioni perché “sprovvisti di licenza”. Direttore della Catholic Tv: “Non cerchiamo di convertire nessuno, non dovremmo essere visti come una minaccia. Molte televisioni islamiche operano senza permessi”. Dirigente di Isaac Tv: “È vero, non abbiamo la licenza, ma non sarà il bando delle trasmissioni via cavo a fermarci”.







12/10/2016 - INDIA





India, capo dell’Rss rinnega Modi: difende i “protettori delle vacche” contro i dalit di Nirmala Carvalho



Il premier indiano aveva preso le distanze dai nazionalisti indù che si ergono a difensori delle vacche picchiando e uccidendo i dalit. Sempre più frequenti le violenze contro chi macella o mangia carne di manzo. Per oltre 80 milioni di abitanti, in maggioranza musulmani e cristiani, le vacche sono il principale mezzo di sostentamento.
 


12/10/2016 - VATICANO


Papa: “il nemico” ci insegna “l’ecumenismo del sangue”



Chi perseguita i cristiani non fa distinzione tra cattolici, ortodossi e protestanti. Il cammino per l’unità non è solo il lavoro, pure importante, dei teologi, ma è pregare gli uni per gli altri, lavorare insieme per chi è nel bisogno.



12/10/2016 - CINA


La cattedrale di Santa Sofia a Harbin riconosciuta come patrimonio architettonico cinese



Il monumento è segno della presenza importante della Chiesa ortodossa in Cina e dei rapporti politici di Pechino con Mosca rafforzatisi negli ultimi anni