Messia ebrei Messianici Santi

1/5 SALMAN SAUDI ARABIA SALAAM ] quale è il problema del Messia per gli ebrei Messianici Santi? [ gli ebrei corrotti e depravati a hollywood in tutti i loro filmini pornografici: bestialismo e ogni perversione a Sodoma, tutti gli usurai: culto GENDER Rothschild SpA FMI Talmud agenda 666 microchip Ogm A.I. regime massonico Bildenber, e tutte le loro "BESTIE DI SATANA" i FARISEI dal loro Baal Peor: il Gufo al Bohemian GROVE? loro non hanno questo problema messianico! Ma, ogni ebreo santo e israeliano onesto, loro attendono: con fede e sparanza la venuta del loro Messiah, ok, perché lo attendono? Perché, per quale scopo da tutti loro (i santificati) il Messia è atteso? Forse che il Messia è un progetto imperiliastico per la conquista del mondo, e per la riduzione in schiavitù di tutti i polli del mondo? NO OVVIAMENTE!!! dato che questo progetto lo stanno portando avanti gli SpA Rothschild FED AIPAC, regime massonico BILDENBERG nella NATO: poteri demoniaci occulti ed esoterici, che grazie alla Arabia Saudita e ai suoi petrodollari: certo si potrebbe realizzare: la universale schiavitù mondiale: di tutti i popoli del mondo: al tuo GRANDE FRATELLO SATANA!

2/5 SALMAN SAUDI ARABIA SALAAM ] quale è il problema del Messia per gli ebrei Messianici Santi? [ infatti: la Bibbia, tutti i profeti e Gesù di Betlemme, tutti dicono che questo mondo è sotto il potere del "Maligno", infatti: proprio tu, ed altre poche persone hanno il potere monetario e politico quasi tutto concentrato nelle loro mani? QUINDI SIETE VOI I SHARIAH TALMUD SPA FARISEI SALAFITI MASSONI AD ESSERE il potere politico: del MALIGNO STESSO! ecco perché i SANTI e i santificati (di tutto il mondo attendono il Mahdì, o qualcuno di similare a lui ), cioè, tutti attendono, anche inconsapevolmente, il Messia politico degli ebrei, per distruggere il regno di satana (politico) il tuo! e instaurare il Regno di Dio (politico) il mio! Quindi, c'è un solo Dio, e non ha importanza in quanti modi viene chiamato e da quante diverse religioni viene adorato.. infatti ad eccezione del GENDER, Satanismo, e Massoneria JaBull On, tutte le altre religioni sono dette: "religione positive"... ECCO PERCHÉ SENZA REALIZZARE IL REGNO POLITICO E TEOCRATICO DI ISRAELE TUTTO IL GENERE UMANO VERRÀ SATANIZZATO IRREVERSIBILMENTE! ... e questa non è una ipotesi teoretica, ma è una drammatica constatazione quotidiana, dato che: ogni cosa viene portata dai Rothschild Bush Clinton Salafiti, massoni Farisei, tutto sempre verso il peggio, tutto verso il peggio inesorabilmente!

3/5 SALMAN SAUDI ARABIA SALAAM ] quale è il problema del Messia per gli ebrei Messianici Santi? [ allora dobbiamo realizzare il REGNO POLITICO di ISRAELE: cioè, la fratellanza universale: TUTTI passando prima attraverso apocalittici massacri di una guerra mondiale nucleare (CHE I ROTHSCHILD NELLA NATO PENSANO DI CALPESTARE OGNI DOMINIO terreno e religioso, e quindi, di poter RIDURRE TUTTI e tutto al SILENZIO: del loro potere usurocratico massonico ed assoluto universale) (e poi, assistere alla inevitabile reazione del Regno Celeste di DIO JHWH), oppure, NOI possiamo gestire questo evento inevitabile, PROFETIZZATO ed insopprimibile dell'avvento politico del Regno pacifico di ISRAELE, gestendo questo processo evolutivo in una modalità culturale: una forma pacifica di concertazione? ed ecco perché, io sono UNIUS REI!

4/5 SALMAN SAUDI ARABIA SALAAM ] quale è il problema del Messia per gli ebrei Messianici Santi? [ se, come dicono le Sacre Scritture, "il mondo giace sotto il potere del maligno", poi, è in ARABIA SAUDITA e negli USA, che ai nostri giorni: Satana ha il suo trono: e ovviamente la NATO shariah OCI ONU LEGA ARABA: è il suo esercito! .. ed ecco perché in CINA e Russia loro sono diventate le nuove frontiere del Cristianesimo, dove al contrario in tutto il mondo il cristianesimo è corrotto, e perseguitato dal modernismo massonico mentre nella LEGA ARABA è oppresso fino al martirio più crudele e violento! .. ed ovviamente tu con la shariah dei salafiti, tu stai lavorando molto bene per portare la pace nel mondo!


5/5 SALMAN SAUDI ARABIA SALAAM ] quale è il problema del Messia per gli ebrei Messianici Santi? [ non ha nessuna importanza se gli ebrei non hanno questa mia aspettativa, o questa mia consapevolezza messianica, circa il Regno di ISRAELE. ma, noi abbiamo il dovere di suscitarla in loro: rettamente, perché, questo è logico: la mia consapevolezza di fratellanza universale è l'unica consapevolezza che può essere politicamente fattibile.. cioè, se loro non vogliono scrivere la parola "fine" sulla aspettativa di un loro Messia, e sulla aspettativa di una realizzazione di un Tempio Ebraico nel teocratico e monarchico Regno di Israele, e questa non è una impresa disperata per noi, dato che questa prospettiva del Regno di Israele e del Terzo Tempio Ebraico: questa è proprio scritta nei loro cromosomi. e se escludiamo il satanismo del Talmud e dei FARISEI, poi, tutto il popolo degli ebrei è pacifico e sa vivere pacificamente con tutti. e gli ebrei non hanno nessuna possibilità oggi, di ottenere questo loro obiettivo usando strategie di violenza. e non possono realizzarlo (questo regno di Israele, immagine terrena e politica del Regno di Dio, anche in beneficio di tutti i popoli del mondo dato che tutti sanno: "uno solo è Dio che è onorato in ogni popolo ed in ogni religione") senza il nostro contributo. ma neanche subendo strategie shariah di violenza che i martiri cristiani, in tutto il mondo stanno subendo anche, per colpa tua!

salam SAUDI ARABIA SALMAN ] sorry [ se, io non sono bravo a fingermi morto, ma, anche a tuo fratello non riusciva bene ( di fingersi morto ) cioè quando lui cercava di nascondersi da me!
revenge Yitzhak Kaduri

poco prima di ricevere questa telefonata ( 0692929098 ), che potrebbe essere interpretata come una telefonata intimiatoria, io andavo pensando che un concetto da sviluppare in youtube [ https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ] era quello della immortalità e della invincibilità di un uomo metafisico, cioè non soltanto il suo pensiero ma anche la sua azione politica non si possono fermare. ANZI la privazione del corpo biologico è un elemento potenziale e niente affatto riduttivo! ... e poiché io ho amato tutti, poi, è normale che l'amore di tutti debba ritornare su me!
revenge Yitzhak Kaduri

La ideología de género, que este curso ha irrumpido con fuerza en las aulas, amenaza con poner fin a la libertad de educación. La familia natural ha recibido un ultimátum y los padres se han visto privados de su patria potestad para dejarla en manos del Estado.
Ante esta situación, he invitado a la especialista en ideología de género Alicia Rubio a dar una conferencia sobre el adoctrinamiento sexual en las aulas y me gustaría mucho que pudieras escuchas todas sus reflexiones sobre el tema estés donde estés.
Conéctate de modo online y sigue a tiempo real la conferencia de Alicia Rubio. Hazlo este jueves, 3 de noviembre, a partir de las 19.30h, en este enlace:
http://youtube.com/watch?v=bDs7BH1LjQo
Tras años de investigación, Alicia Rubio ha descubierto que la ideología de género, con su negación de la base biológica de la persona, trata de construir un ser humano basado solo en su naturaleza cultural, lo que genera en el individuo concreto un alto grado de infelicidad e irracionalidad.
Además, sus treinta años como docente le han permitido vivir en primera persona el paulatino intento de adoctrinamiento de menores en las aulas y la intrusión del lobby LGTBI en la sociedad. Ha visto de cerca lo que se nos viene encima y ahora te lo va a contar. Por favor, escúchala.
Conéctate este jueves, a las 19.30h, mediante el siguiente link para ver la conferencia en directo:
http://youtube.com/watch?v=bDs7BH1LjQo
Estoy seguro de que lo que Alicia Rubio diga merecerá la pena. Este es un asunto que nos afecta a ti y a mi de forma directa y debemos mantenernos informados. ¡Espero que la disfurtes!
revenge Yitzhak Kaduri

IN COSA CONSISTE LA QUESTIONE PALESTINESE? ovunque arriva una comunità islamica? quella diventa una shariah muslims country! poi, tutti gli altri o se ne devono andare, oppure devono essere uccisi, dal genocidio shariah! QUESTA È ONU OCI LEGA ARABA USA UE: ALTO TRADIMENTO FARISEI ANGLO-AMERICANI SIGNORAGGIO BANCARIO spa FED BCE FMI, REGIME MASSONICO BILDENBERG!  Le partenze verso Paesi africani quest'anno sono state 2.800, in lieve aumento rispetto allo stesso periodo nell'anno precedente. i migranti che accettano di tornare in Africa, non necessariamente nei loro Paesi di origine, percepiscono da Israele 3500 dollari ed il rimborso dei biglietti aerei.
revenge Yitzhak Kaduri

SALMAN SAUDI ARABIA ] io non do nessuna forma di orgoglio personale, alla mia posizione ( anzi, io vorrei che Dio JHWH lui avesse scelto un altro al posto mio ), e anzi, è più probabile che sia stato io a impormi presso il trono di Dio, piuttosto che sia stato Dio a scegliere me ( certo, lui mi ha accettato), e questo non tanto perché senza di me sarebbe impossibile impedire la guerra mondiale nucleare, ma quello che è peggio è che, il satanismo dei massoni: Ciese di Satana e sacrifici umani della CIA e nella NATO, tutto il culto dei Farisei anglo-americani SpA FMI, loro le bestie di satana non potrebbero mai essere fermati senza di me... e questo perché loro non possono dire: " non è vero che siamo ebrei, noi siamo i satanisti cannibali e in Arabia Saudita per fare il Regno di Israel? noi proprio non ci vogliamo venire! " .. perché in questo caso sarebbe il MOSSAD ad andarli ad uccidere..  ed io mi trovo in questa insolita posizione, presso il trono di Dio, soltanto perché non soltanto come ogni servo inutile di Dio, io devo fare il mio lavoro inutile, perché io non devo deludere mai coloro che, hanno riposto la loro fiducia in me! ecco perché io non riesco a capire perché io voglio bene a tutti, e poi, qualcuno non riesce a volere bene a me, e trova cavilli, malevole interpretazioni per avere una suggestione maligna di poter continuare a parlare di me!
revenge Yitzhak Kaduri

SALMAN SAUDI ARABIA ] e tutti sanno che le mie deduzioni teologiche, per lo più non sono la conseguenza di una attività mistica o soprannaturale, ma, sono la conseguenza di una Fede arida divina e razionale, che viene riscontrata praticamente nella esperienza della vita di tutti i giorni. (perché sempre il divino è nell'umano) QUINDI ANCHE IL MIO LINGUAGGIO È INEDITO, ASSOLUTAMENTE ORIGINALE. e per coloro che sono nati alla fede, loro dovrebbero trovare molto interessanti, i miei spunti di tipo esistenziale e teologico: la teologia politica o METAFISICA! ma certamente le cose che io dico sono una questione di vita o di morte per tutti coloro che sono entrati nell'esoterismo di un AMBIENTE CHE È soprannaturale demoniaco, quindi per salvare queste persone io continuerò a dire le cose strane, che poi, coloro che pensano che io sono uno squilibrato, poi non avranno altra scelta che affrontare la morte meritata nella guerra mondiale nucleare! .. E se loro le persone per bene e i religiosi, ipocriti  incoerenti non meritano di essere salvati? almeno io avrò salvato dall'inferno qualche sacerdote di Satana, dato che salafiti e farisei nel loro sentirsi super uomini i padroni del mondo, loro sono guariti soltanto nella loro inevitabile distruzione e ostinazione del loro cuore, perché non vogliono lavorare e voglio vivere come parassiti sulle spalle dei popoli!
revenge Yitzhak Kaduri

SALMAN SAUDI ARABIA ] NON ti devi meravigliare se io farò di tutto per difendere ISLAM? Quello che vuol fare del male a ISLAM sei tu non di certo io.. per te ISLAM è un genocidio shariah salafita universale, ma, per me è una religione positiva
revenge Yitzhak Kaduri

SALMAN SAUDI ARABIA ]  perché TU continui a meravigliarti,  di me? io non ho il concetto del "nemico", IO SONO UN PROTETTORE, un custode, un teocratico riformista della legge naturale, sono l'angelo custode: PER TUTTE LE RELIGIONI, PER TUTTI I GOVERNI, E PER TUTTE LE ISTITUZIONI!
revenge Yitzhak Kaduri

SALMAN SAUDI ARABIA ] così tu dirai: "perché parli delle tue cose strane, inutili e personali, che non hanno rilevanza politica e religiosa, se, tu sai già, che molti useranno queste cose dette da te, per cercare di delegittimarti? " .. perché faccio, una cosa così stupida e controproducente? perché,  senza un risveglio spirituale e un ritorno alle potenzialità della fede, questo genere umano che è stato così profondamente corrotto dal Nuovo Ordine Mondiale dei farisei massoni regime bildenberg non potrebbe essere salvato.. infatti tutte le Religioni sono state danneggiate e tutto è stato portato verso il basso e il livello spirituale e culturale dei popoli non è mai stato così degradato e penosamente immorale
revenge Yitzhak Kaduri

NON CI PUÒ SALVARE PIÙ NESSUNO ROTHSCHILD CI HA UCCISI TUTTI! ] [  WikiLeaks svela l'ipocrisia di Hillary Clinton nei rapporti con i banchieri (30.10.2016) La corrispondenza degli assistenti della candidata alla Casa Bianca del Partito Democratico Hillary Clinton mostra la sua riluttanza affinchè l'opinione pubblica venisse a conoscenza dei suoi incontri con i banchieri di Wall Street, si legge in un comunicato di WikiLeaks relativo ai messaggi del direttore della sua campagna elettorale John Podesta. Nella corrispondenza dei suoi assistenti dello scorso maggio si discutevano gli incontri della Clinton con i rappresentanti di Goldman Sachs ed altri banchieri. "Non vuole che la gente sappia dei suoi rapporti con Wall Street. Non vuole che ci siano ambiguità, la cosa migliore per fare questo è tenere la gente all'oscuro," — si legge in una mail di Podesta.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610303563826-Wall-Street-finanza-banche-USA-establishment-Goldman-Sachs/

“NATO si prepara alla guerra con la Russia per reprimere movimenti anti-sistema”. 30.10.2016. La decisione di dislocare più truppe in Europa orientale dimostra che l'Alleanza Atlantica sta preparando nel vecchio continente una mobilitazione delle sue forze armate su larga scala maggiore dai tempi della guerra fredda, scrive il portale norvegese “Steigan blogger”. I Paesi della NATO si apprestano a schierare nei confini russi 4mila soldati, che, se necessario, saranno rinforzati da un'unità di reazione rapida di 40mila uomini, scrive l'autore dell'articolo. Con il supporto delle truppe di Francia, Danimarca e Regno Unito, la NATO schiererà 800 soldati dotati di mezzi militari in Estonia. Inoltre, per la prima volta dopo la caduta del regime nazista, la Germania sarà impegnata in operazioni militari a ridosso dei confini della Russia. Allo stesso tempo è stato deciso di posizionare 330 soldati americani in Norvegia, che si asteneva dal partecipare ad azioni simili anche nei momenti più tesi della guerra fredda, sottolinea "Steigan blogger". La leadership della NATO non si stanca di ripetere che "un attacco contro qualsiasi membro dell'alleanza sarà considerato un attacco contro tutti i membri della NATO." Tuttavia non è chiaro che tipo di "attacco" abbia in mente. Non c'è assolutamente alcun segnale del fatto che la Russia si stia preparando ad un conflitto armato con uno dei Paesi con cui confina. Conseguentemente le "misure difensive" degenerano in una escalation aggressiva unilaterale da parte della NATO, che mira a fomentare una guerra e destabilizzare l'Europa, osserva l'autore dell'articolo. Tuttavia esistono delle categorie sociali per cui questo tipo di mobilitazione contro il "nemico" può essere redditizia. I preparativi militari stimolano l'industria della difesa e sono un mezzo efficace per sopprimere l'opposizione interna anti-sistema.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610303564255-difesa-geopolitica-populismo-opposizione-Europa-USA/
revenge Yitzhak Kaduri

alla NATO, sono tutti terroristi islamici! Siria, attacco ai civili. La Russia: abbiamo le prove che inchiodano i responsabili 21.10.2016) URL abbreviato 305624775 Il ministero della Difesa russo oggi ha presentato un rapporto dettagliato sull’attacco aereo sul villaggio curdo di Hasadzhek, in Siria. Secondo il ministero, il sistema di difesa aerea ha tracciato la rotta dei caccia F-16 belgi dal loro decollo dalla base in Giordania, durante il bombardamento del villaggio, fino al loro atterraggio. Il portavoce del ministero della Difesa russo, Igor Konashenkov, si è detto "particolarmente stupito" dalla posizione del ministro della Difesa del Belgio Steven Vandeput, che ha categoricamente negato il coinvolgimento dell'Aeronautica militare del suo paese in quanto successo. "O Steven Vandeput sta deliberatamente fuorviando la comunità belga e internazionale, o il suo personale, insieme con i colleghi americani, sta imbrogliando le autorità del Belgio", ha commentato Konashenkov. Il villaggio di Hasadzhek, nella provincia di Aleppo, è stato bombardato nella tarda notte di martedì. Finora nessuna delle parti del conflitto in Siria ha rivendicato la responsabilità dell'incidente. Nel bombardamento sono rimaste uccise sei persone e quattro hanno riportato ferite.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610203523835-siria-russia-civili/

====================
revenge Yitzhak Kaduri
SALMAN SAUDI ARABIA ]  anche satana crede in Dio JHWH, ma, le sue opere sono cattive, proprio come te, che ti servi dei Farisei Satanisti Massoni CIA NATO, per realizzare la galassia jihadista e così poter conquistare il mondo!
Fariseo Rothschild 666 Salafita SALMAN ] quando si dice che CRISTO è RE? [ per colpa vostra noi stiamo per assistere al più colossale massacro della storia del GENERE UMANO!
================
revenge Yitzhak Kaduri 8:02 PM prima è nato lorenzojhwh il Re di Israele. poi, è nato shalomGerusalemme il governatore di Palestina e Israele. e poi, è nato il canale di humanumGenus la Metafisica universale! Quindi poi, è nato Unius REI, e lui è una autorità ETERNA nel Regno di Dio e sulla Terra è il Governatore Procuratore universale su tutte le NAzioni del mondo! ... poi, in youtube i sacerdoti di satana nella CIA e nella NATO non sapevano dove andare a mettere la faccia: il panico nel NWO
============

my ISRAELE ] [ non so come si potrebbe dire: " MA, IO SONO DESIDERATO DA DIO: JHWH HOLY, lui mi guarda, e vuole stare con me, e anche io SONO DESIDERATO DA TUTTI " .. quindi, per questo motivo: tutti mi temono: per la mia IRA giusta, eppure, contemporaneamente, tutti si sentono attirati dal mio amore per loro: ugualmente! .. e certo, verrà un giorno che io mi dovrò incontrare con tutti, quindi è più intelligente affrontare oggi la mia giustizia! PERCHÉ SARÀ IMPOSSIBILE per coloro che non vogliono affrontare oggi la mia giustizia, di poter sopravvivere nel giorno del fuoco il GIUDIZIO UNIVERSALE!
revenge Yitzhak Kaduri

Ethan Hunt.. Scie chimiche, scienziati pazzi e governi assassini
Negli Stati Uniti si parla liberamente del problema legato alle scie chimiche, ma in Italia è in realtà un argomento ancora tabù, il più delle volte visto con pregiudizio, come una questione da relegare a visionari complottisti. Da ben 19 anni però nei ciel.

=======================

Official YouTube Moderator
dominus UniusRei Dominus
SALMAN SAUDI ARABIA ] se noi affermiamo che, nei miei personaggi virtuali: di lorenzoALLAH Mahdì, lorenzoJHWH Messiah, e Unius REI, non c'é nulla di soprannaturale, e che questi sono soltanto dei personaggi virtuali, tutto il frutto di pura fantasia: il mio sogno migliore, cioè, di poter benedire tutti i popoli del mondo, al fine di: poter veicolare il messaggio politico della fratellanza universale? ok! poi, da un punto di vista politico non cambia nulla, perché, io in politica, io sono sarò e rimarrò sempre un agnostico razionale! Quindi io non pretendo una sovranità, al di fuori della razionalità dell'intelletto umano.. anche perché contrariamente, il mio messaggio non potrebbe mai essere universale!
 revenge Yitzhak Kaduri
1,312 videos
96 subscribers
dominus UniusRei Dominus dominus UniusRei Dominus
409 videos
66 subscribers
dominus Unius Rei JHWH dominus Unius Rei JHWH
No public videos
232 subscribers
Suspended channel
Read more
Reply    
 PERSECUTED CHURCH

Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ e se, per noi due, che noi 2, noi siamo veramente incompatibili: quasi su tutto, se noi due, noi possiamo vivere come fratelli, lavorare insieme, avere cura e protezione l'uno dell'altro? POI, per tutti gli altri, in tutto il pianeta, CERTAMENTE, SAREBBE SEMPRE PIÙ FACILE: realizzare la fratellanza univerale, che non per noi! Tu non puoi continuare a riporre la tua fiducia nei satanisti massoni farisei SPA FED NATO: "perché questo è un suicidio certissimo per te!"
Reply    
 PERSECUTED CHURCH

Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ Dio JHWH: Padre, VERBO e Vento Santo, lui ha detto "noi facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza".. quindi, tutti NOI, LUI IL SANTO, CI ha fatti: creati, con il potere della SUA Parola e con il Soffio dello Spirito SANTO: la nostra anima, dotata di un corpo spirituale! Adesso, anche noi abbiamo un riflettente potere creativo come LUI JHWH, se, è vero che anche noi siamo a sua Immagine e a Sua Somiglianza: per avere in noi le sue prerogative ad immagine! .. E TU NON DOVRESTI PARTIRE dal presupposto, dal PRINCIPIO CHE, LE COSE CHE POSSANO PIACERE A TE, queste stesse, poi, NON DEBBANO PIACERE ANCHE A ME, ANCHE!  .. e se noi non ricreamo le nuove strutture istituzionali e valoriali del Pianeta: monetarie ed istituzionali? POI, noi STIAMO TUTTI per andare a MORIRE!

PERSECUTED CHURCH

che cazzo hai fatto? TU HAI BUTTATO a MARE: tutto il SpA NUOVO ORDINE MONDIALE!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

Bush, KERRY, HILLARY CLINTON, TRILATERALE, BILDENBERG,  NATO, CIA, SPA, FMI BM NWO Shariah Salman Salafiti Farisei: Eih a voi TUTTE  le puttane: signoraggio bancario: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE: regime massonico Bildenberg, e tutte le Bestie di Satana e di Elisabetta queen second Gezabele Gener Sodoma UK services! MALEDETTO IL MOMENTO DEL VOSTRO CONCEPIMENTO! ... quale insania vi ha traviato, per decidere nella vostra malvagità di voler diventare i miei nemici? infatti, attirati a me con vincoli di amore? VOI NON SIETE VOLUTI VENIRE!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

really. sono buono io per te?

=================

SALAAM SALMAN SAUDI ARABIA SALAM AND BLESSINGS TOO MY ALLAH HOLY HOLY HOLY ] [ My boy, you have no fear of my prolonged absences! I'm
pretending to be dead, to see if my universal political ministry works too, still!

ragazzo mio, tu non avere paura: delle miei prolungate assenze! io sto facendo finta di essere morto, per vedere se il mio ministero politico universale funziona ugualmente!
PERSECUTED CHURCH

David Hur https://www.youtube.com/user/davidmhur My dear friend. We christian are one big family.Share my video with family,friends & church members(church web site)!  (missionary training) This video revives your passion for Christ.
Don't miss this video, it's awesome! 
PERSECUTED CHURCH shalom salam ] why? His literal genetic SON Yahshua  ??? It is right for you? it said me: https://www.youtube.com/user/sonofyahweh8  [ before His literal genetic SON Yahshua in all HOLINESS on that great day
 of Yahweh Almighty GLORIFIED for all the world to see.Heb. 12: 14. Bless
 you
Unius kingREI

raymond lindroth https://www.youtube.com/user/sonofyahweh8 ] said [ May Yahweh give you all the understanding. He knows you need to stand before His literal genetic SON: Yahshua in all HOLINESS on that great day of Yahweh Almighty GLORIFIED for all the world to see.
Heb. 12:14. Bless you.. ] ha detto [Il Signore ti darà tutta la comprensione. Lui sa è necessario stare davanti al suo
letterale SON genetica: Yahshua in tutta santità il gran giorno del Signore Onnipotente GLORIFICATO per tutto il mondo a vedere. ] [ ANSWER ] My God Holy YHWH mightily bless you ! Is there a gene in God? Everyone knows that he is pure HOLY spirit: it is written that "the flesh profits nothing!" and that: "My words are spirit and life!"
Dio mio Santo JHWH ti benedica potentemente! Esiste forse un gene in Dio? Tutti sanno che lui è puro spirito: infatti è scritto che "la carne non giova a nulla!" e che: "le mie parole sono spirito e vita!"
Unius kingREI

my ISRAEL ] non so se ANSA il MASSONE: ha chiuso soltanto contro di me la pagina dei commenti, .. MA, QUESTI: SPA FMI BM NWO di: FARISEI e SALAFITI SHARIAH OCI ONU, LORO SI SONO PREPARATI PER SOFFOCARE NEL GENOCIDIO LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA! PRESTO DOVREMO COMBATTERE, contro questi assassini:  #Angola, #Azerbaigian, #Burkina #Faso, #Croazia, #Cuba, #Finlandia, #Indonesia, #Giamaica, #Kazakistan, #Kuwait, #Libano, #Perù, #Filippine, Polonia, Portogallo, Repubblica di Corea, Tanzania, Tunisia, Turchia, Vietnam, Zimbabwe. dovremo combattere per SOPRAVVIVERE al loro satanismo Rothschild Bildenberg Salman Erdogan! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/26/unesco-approvata-una-nuova-risoluzione-su-gerusalemme_efa2e0d9-bbe4-4682-8c93-47fb8260f495.html
Unesco, approvata una nuova risoluzione su Gerusalemme, Documento nega ancora il legame fra gli ebrei ed i luoghi sacri della città. Il comitato del patrimonio mondiale dell'Unesco ha approvato oggi una risoluzione che nega nuovamente il legame millenario tra gli ebrei e i luoghi sacri di Gerusalemme. Il voto si è svolto a scrutinio secreto: 10 a favore, due contrari e otto astenuti.
Il testo approvato fa riferimento ai luoghi sacri di Gerusalemme con la sola denominazione musulmana e denuncia i "danni materiali" perpetrati da Israele, come già nelle precedente risoluzione adottata la settimana scorsa dall'Unesco. Gli attuali 21 membri del comitato sono: #Angola, Azerbaigian, Burkina Faso, Croazia, Cuba, Finlandia, Indonesia, Giamaica, Kazakistan, Kuwait, Libano, Perù, Filippine, Polonia, Portogallo, Repubblica di Corea, Tanzania, Tunisia, Turchia, Vietnam, Zimbabwe.
Obiettivo del comitato è concedere un'assistenza finanziaria in funzione delle richieste degli Stati membri ed esaminare, tra l'altro, lo stato dei siti iscritti al patrimonio mondiale. In questi ultimi giorni il ministero degli Esteri israeliano aveva moltiplicato le missioni diplomatiche per ottenere che i 21 membri votassero contro la risoluzione.
raymond lindroth

May Yahweh give you all the understanding He knows you need to stand before His literal genetic SON Yahshua in all HOLINESS on that great day of Yahweh Almighty GLORIFIED for all the world to see.Heb. 12: 14.Bless you

PERSECUTED CHURCH

SALAAM SALMAN SAUDI ARABIA SALAM AND BLESSINGS TOO MY ALLAH HOLY HOLY
HOLY ] [ My boy, you have no fear of my prolonged absences! I'm
pretending to be dead, to see if my universal political ministry works
too, still!

ragazzo mio, tu non avere paura: delle miei prolungate assenze! io sto facendo finta di essere morto, per vedere se il mio ministero politico universale funziona ugualmente!
Unius kingREI

ANSWER ] My God Holy YHWH mightily bless you ! Is there a gene in God? Everyone knows that he is pure HOLY spirit: it is written that "the flesh profits nothing!" and that: "My words are spirit and life!"

Dio mio Santo JHWH ti benedica potentemente! Esiste forse un gene in Dio? Tutti sanno che lui è puro spirito: infatti è scritto che "la carne non giova a nulla!" e che: "le mie parole sono spirito e vita!"
king Israel Unius REI

my ISRAEL ] i Bildenberg UNESCO Trilaterale 666 Spa FMI: e tutti i loro
SODOMITICI culto, pelosi Darwin gender, CON i loro alleati OCI SHARIA
ONU, poligami e pedofili culto Maometto: un solo anticristo: della
Sinagoga Rothschild e Salman, tutte le bestie di satana farisei salafiti
 massoni shariah talmud, Regime Massonico e tecnocratico Bildenberg la
usura SpA FED BCE, ecc.. ecc... loro credono di avere ragione, soltanto,
 perché, loro sanno urlare molto forte! lol. quindi, le scimmie
urlatrici sono i maestri, sommi sacerdoti: in mezzo a loro! Dopotutto,
se loro avessero un argomento valido, uno straccio di ragione? poi,
verrebbero sulla pagina di
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion a farmi zittire! .. ed
invece, sarò io a farli zittire definitivamente, perché di ascoltare
tutto questo chiasso? io sto perdendo la pazienza!
PERSECUTED CHURCH

Persecution Predicted by shariah vs christian martyrs
PERSECUTED CHURCH

Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ e se, per noi due, che noi 2, noi siamo veramente incompatibili: quasi su tutto, se noi due, noi possiamo vivere come fratelli, lavorare insieme, avere cura e protezione l'uno dell'altro? POI, per tutti gli altri, in tutto il pianeta, CERTAMENTE, SAREBBE SEMPRE PIÙ FACILE: realizzare la fratellanza univerale, che non per noi! Tu non puoi continuare a riporre la tua fiducia nei satanisti massoni farisei SPA FED NATO: "perché questo è un suicidio certissimo per te!"
PERSECUTED CHURCH

Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ Dio JHWH: Padre, VERBO e Vento Santo, lui ha detto "noi facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza".. quindi, tutti NOI, LUI IL SANTO, CI ha fatti: creati, con il potere della SUA Parola e con il Soffio dello Spirito SANTO: la nostra anima, dotata di un corpo spirituale! Adesso, anche noi abbiamo un riflettente potere creativo come LUI JHWH, se, è vero che anche noi siamo a sua Immagine e a Sua Somiglianza: per avere in noi le sue prerogative ad immagine! .. E TU NON DOVRESTI PARTIRE dal presupposto, dal PRINCIPIO CHE, LE COSE CHE POSSANO PIACERE A TE, queste stesse, poi, NON DEBBANO PIACERE ANCHE A ME, ANCHE! .. e se noi non ricreamo le nuove strutture istituzionali e valoriali del Pianeta: monetarie ed istituzionali? POI, noi STIAMO TUTTI per andare a MORIRE!
PERSECUTED CHURCH

circa un ignorante biblico: +Keyzer Söze​​​​ CHE OSA DARE A MOSÉ DEL GENOCIDA? Noi dobbiamo riconoscere che la usanza delle: 1. orgie rituali, 2. prostituzione sacra (ierodule: cioè, tutte le donne dovevano prostituirsi, più volte, gratuitamente, nei templi per attirare gli  uomini)  e dei: 3. sacrifici umani, come, anche, la uccisione del figlio primogenito: in onore di una dea della fertilità: erano tutte usanze ampiamente diffuse, non solo tra i cananei, ma, in tutte le popolazioni della mezzaluna fertile, cioè in popolazioni che vivevano dall'attuale Kuwait all'Egitto! QUINDI SENZA GENOCIDIO, a cui ebrei erano sottoposti necessariamente (secondo la usanza militare del tempo), NON SAREBBE STATO POSSIBILE, comunque CONSERVARE: IDENTITÀ, NAZIONALITÀ, VIRTÙ E MONOTEISMO!
Esodo 32:26-28 26 Mosè si pose alla porta dell'accampamento e disse: «Chi sta con il Signore, venga da me!». Gli si raccolsero intorno tutti i figli di Levi. 27 Gridò loro: «Dice il Signore, il Dio d'Israele: Ciascuno di voi tenga la spada al fianco. Passate e ripassate nell'accampamento da una porta all'altra: uccida ognuno il proprio fratello, ognuno il proprio amico, ognuno il proprio parente». 28 I figli di Levi agirono secondo il comando di Mosè e in quel giorno perirono circa tremila uomini del popolo.
CIRCA LO STUPRATORE CHE ERA COSTRETTO A SPOSARE LA SUA VITTIMA.. NON SEMPRE LO STUPRATORE ERA IN CATTIVA FEDE! IL PIÙ DELLE VOLTE ERA UNO STRATAGEMMA DI INNAMORATI PER SUPERARE LE OSTILITÀ DELLE RISPETTIVE FAMIGLIE!  ED ERA COMUNQUE UN PRIVILEGIO DELLA FAMIGLIA DELLA RAGAZZA, ACCETTARE IN ALTERNATIVA SIA UN INDENNIZZO, CHE LA MORTE DELLO STUPRATORE,
PERSECUTED CHURCH

tetto cumulo stipendi e pensioni a 10000 euro ] un qualsiasi RENZI idiota può alzare le TASSE Rothschild [  E COL MOSTRUOSO DEBITO PUBBLICO IL GOVERNO CHIEDE ALL' EUROPA IL PERMESSO DI FARE ALTRI DEBITI ! Per rispettare il patto di stabilità ci sono soluzioni oscene come tagliare servizi pubblici e tartassare. Ma ci sono pure soluzioni decenti come eliminare sprechi, ridimensionare spropositati privilegi, eliminare enti superflui, eliminare poltrone superflue e/o in eccesso nel Parlamento Nazionale e dall'Etna alle Alpi. In Europa possiamo essere primi inter pares...
PERSECUTED CHURCH

io FARÒ VOMITARE a #ISLAMICI #FARISEI E #SATANISTI #MASSONI TUTTO IL SANGUE UMANO che loro hanno BEVUTO! ovviamente, questo è un ottimo progetto, se si rappacifica con la CINA e se esce dalla NATO ] [ 28.09.2016 Curili, Abe definisce la posizione di Tokyo sulle isole contese Tokyo è determinata a sviluppare il dialogo con la Russia per ottenere le quattro isole meridionali dell’arcipelago delle Curili e concludere l’accordo di pace. Lo ha annunciato in Parlamento il primo ministro giapponese Shinzo Abe: https://it.sputniknews.com/archive/
PERSECUTED CHURCH

Il nuovo krack FINANZIARIO MONDIALE è imminente !!! Detto fra noi, costo dell’arte, aumento stellare di fusioni e acquisizioni, arricchimento delle multinazionali in un mondo in deflazione e depressione economica, sono tutti indizi tradizionali del krack prossimo venturo. Infatti tutti gli operatori speculativi, o almeno i più sperimentati, annunciano l’imminente nuovo collasso, che sarà peggio di quello del 2007-8 da cui la BCE non ci ha fatto uscire. “E’ tempo di abbandonare la pista da ballo”, ha scritto ai suoi clienti Ted Rivelle, gestore del fondo d’investimento TCW, che amministra 195 miliardi di dollari. “E’ il momento più infido per noi investitori professionali. Abbiamo storici titanici flussi di cassa e bassi interessi, non ho mai visto niente del genere”, ha detto Joe Baratta, gestore capo dei 356 miliardi di dollari del Blackstone Group.
PERSECUTED CHURCH

anche gli israeliani adesso si sono mesi ad infagottare le notizie nella merda! adesso più nulla ha un senso, e più nulla ha una sua dignità: alla vigilia inevitabile della guerra mondiale nucleare, imposta al Genere umano dal SpA FMI NWO BM FMI NATO CIA Lega ARABA: le bestie di satana ] [[ Netanyahu Says No Hostility Exists Between Him and Obama. Prime Minister Netanyahu said his differences with Obama are not based on personal animosity and only surround issues of Iran and the 'settlements,' which, he insists, are wrongly perceived by many as the main...
==================

Nessuno Unius REI
my ISRAEL ] qualcuno ha notizia di un qualche mio abuso? IO NON SO NULLA DI TUTTO QUESTO! https://plus.google.com/+NessunoUniusREI/posts [ Avviso. I tuoi contenuti hanno di recente violato le nostre norme. Non è consentita l'inclusione di spam, ad esempio tramite l'invio di contenuti promozionali o commerciali non richiesti o di proposte commerciali di massa indesiderate. Se continui, potresti perdere la possibilità di utilizzare alcune o tutte le funzionalità di Google+ e degli altri servizi Google. Ulteriori informazioni. https://plus.google.com/+NessunoUniusREI/posts/Ne16DohFGTo
Musa Sherifoski
Musa Sherifoski1 giorno fa
youtube i am going to complain abaut you that you didnt get the golden play buton to Mo vlogs he hit 2 milion subscribers and he didnt get his golden play buton
politicalUniusREI

Salman Saudi ARABIA [ io sono il Re di Israele e il Messia di Israele, per la potenza di Dio ] ANCHE TU SEI TESTIMONE DI QUESTO EVENTO, CHE PER ME È UN "FENOMENO" FISICO... quando io scrivo qualcosa, c'é sempre qualcuno che ride ( i santi) e c'è sempre qualcuno che piange (le Bestie di Satana: culto, sono tutti farisei salafiti e massoni regime NWO ) .. e tanto per questi parassiti del genere umano quello che io dico non conta perché io son un complottista populista!  ... peccato però, che sono loro quelli che hanno rubato il SIGNORAGGIO BANCARIO!
politicalUniusREI

Salman Saudi ARABIA [ io sono il Re di Israele e il Messia di Israele, per la potenza di Dio ] i ho una spalliera del letto in metallo, ed è: "normale" che il crocifisso di ferro posto ad un pomello della spalliera del letto, da circa un anno, dovesse "tintinnare", al movimento più piccolo... soltanto che questo evento non è mai accaduto prima.. in Italia sono le 3:55 e certo io non posso dire a Dio JHWH: "perché tu mi disturbi nel cuore della notte!" ] CHI HA UNA ENORME RESPONSABILITÀ COME NOI ABBIAMO? POI, LA NOSTRA VITA NON È VERAMENTE NOSTRA, E NON APPARTIENE SOLTANTO A NOI!
politicalUniusREI

SALMAN SAUDI ARABIA ] non torneranno mai tutti gli ebrei "anglo 666 americani" (Satana TALMUD SPA FMI NWO ) del mondo, tutti in MEDIO ORIENTE: per fare i SANTI di JHWH, sapendo della esistenza della Shariah, loro hanno tentato di sterminare ISRAELE: attraverso la shariah, ma, non ci sono riusciti, e certo, proprio loro non verrebbero mai a vivere nel terrorismo shariah, proprio loro: che lo hanno riesumano dal cimitero degli zombies! .. e poiché, io ho visto che voi siete degli incapaci, poi, io ho deciso di regnare su tutto il MEDIO ORIENTE, dall'IRAN all'Egitto ed anche oltre! .. infatti la METAFISICA è più forte e potente della Shariah, perché la shariah è brutale ignoranza, mentre la metafisica e Scienza e Sapienza teocratica: monarchica e piramidale!
Nessuno Unius REI
May Yahweh give you what He knows you need this day.Heb. 12: 14.Bless you ] Salman Saudi ARABIA [ io sono il Re di Israele e il Messia di Israele, per la potenza di Dio, e se non ti muovi tu? poi, mi muoverò io e ti ucciderò e poi, tu conoscerai questa potenza di Dio JHWH!
hi, FRATELLANZA UNIVERSALE METAFISICA UMANISTICA LAICA: SOCIETÀ TEOCRATICA NEL REGNO DI ISRAELE! AMORE INCONDIZIONATO: "pace e gioia da Colui che è uscito per vincere e per vincere ancora!" Apocalisse
http://rivoluzione-culturale.blogspot.com
http://fedele.altervista.org

==========================
Consiglio dei “Diritti Umani” dell’ONU: la Russia fuori, l’Arabia Saudita dentro
La Russia perde il seggio nel Consiglio dei “Diritti Umani”. Il sorprendente esito della votazione per la riconferma dei membri del Consiglio dei Diritti Umani dell’ONU sembra quasi una punizione inferta alla Russia per la sua azione contro il terrorismo. Nella votazione svoltasi il 28 ottobre per il rinnovo del seggio nel Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite (UNHRC), la Federazione Russa ha ottenuto 112 voti che non sono bastati per la riconferma. Con 114 voti a favore, la Croazia ne prenderà il posto. I terroristi dello Stato Islamico © AP Photo/ albaraka_news, File Siria, Russia contro ipotesi risoluzione Unhrc: favorirebbe i terroristi In un organismo sempre più screditato, l'Arabia Saudita ha ottenuto ben 152 voti nell'area asiatica, e siederà insieme a Cina, Giappone e Iraq per i prossimi tre anni. Nonostante Ryad sia una monarchia assolutista islamista (wahabita), dove sistematiche sono le violazioni dei diritti umani, e con una politica estera a sostegno del fondamentalismo islamico (operante in Siria e Iraq, ma non solo) e di aggressione manu militari contro lo Yemen, con 157 esecuzioni nel solo 2015, essa potrà comunque vantare la presenza di Faisal bin Hassan Trad come capo dell'équipe che monitorerà il rispetto dei diritti umani in giro per il mondo. Bandiera di Palestina © flickr.com/ Joi Ambasciatore palestinese: La Russia garantisce la pace nel mondo L'esclusione della Russia arriva dopo mesi incessanti di propaganda russofoba dei media occidentali. L'azione militare in Siria — autorizzata dal legittimo governo siriano, ergo nel rispetto del Diritto Internazionale — contro l'ISIS e i "terroristi moderati" sostenuti dalla Casa Bianca e dalle Cancellerie europee, ha gettato nel panico e nello sconforto coloro che già pregustavano la spartizione e lo smembramento del Vicino Oriente. L'apice della mania antirussa da parte occidentale, si è raggiunta con le ridicole accuse di "crimini contro l'umanità" ad Aleppo, città insanguinata dalle orde dello sceicco saudita Abdullah al-Muhaysini, supremo giudice del tribunale della Sharia del gruppo terroristico Jaish al Fatah (Esercito della Conquista), al-Qaeda in Siria. Con questa elezione, l'ONU punisce severamente la Nazione che più di altre combatte quotidianamente e con successo il terrorismo e il fondamentalismo di matrice islamica, un gesto che alla fine è a beneficio dei carnefici. Fonte: Controinformazione.info L'opinione dell'autore può non coincidere con la posizione della redazione. ... 225 Correlati: Accademia saudita:“La donna è un essere umano?” Quando perdi la guerra, dai la colpa alla Russia L’Arabia Saudita si compra anche l’Onu Cooperazione Russia-USA, l’arma vincente contro il terrorismo Combattere il terrorismo tutti uniti, Russia compresa
https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201611013572105-russia-unhrc-consiglio-diritti-umani-arabia-saudita/

==================
La Germania vende minisommergibili alle forze speciali russe. I reparti speciali dell’esecito russo negli ultimi tre anni hanno sottoscritto quattro contratti con un’impresa tedesca per la fornitura di minisommergibili. Lo ha riferito a RIA Novosti il costruttore Anthony Simmonds all’esposizione Indo Defence 2016. Il primo contratto con la tedesca Rotinor è stato siglato nel 2013. "Collaboriamo con la Russia già da tre anni. L'ultimo contratto è stato firmato quest'anno", ha dichiarato Simmonds senza specificare i dettagli degli accordi. Simmonds ha inoltre asserito che nel 2017 sarà sottoscritto un ennesimo contratto.
https://it.sputniknews.com/mondo/201611033579919-germania-minisommergibili-russia/
==========================

Terrorismo, Assad: russi sono seri e determinati a combatterlo. Il presidente siriano all’attacco di Washington: “Gli americani volevano usare i terroristi come una carta da giocare per servire i propri interessi, a scapito degli interessi di altri paesi del mondo”. Russia e Stati Uniti non uniranno le forze per combattere il terrorismo a causa dei loro valori differenti. Lo ha detto il presidente siriano Bashar Assad. "I russi basano la loro politica su valori, accanto ai loro interessi", ha detto Assad. "Così, i russi sono molto seri e molto determinati a continuare a combattere i terroristi". L'approccio di Washington, invece, è "come possiamo utilizzare i terroristi", ha sottolineato Assad. "Intendo dire che gli americani volevano usare i terroristi come una carta da giocare per servire i propri interessi, a scapito degli interessi di altri paesi del mondo", ha sottolineato il presidente siriano.
 https://it.sputniknews.com/mondo/201611033580289-assad-russia-nella-lotta-contro-terrorismo/
================

Rasmussen: Usa siano leader dell’ordine mondiale

© Sputnik. Alexandr Maksimenko Mondo 10:47 03.11.2016(aggiornato 11:58 03.11.2016) URL abbreviato 15755029 L’ex segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen crede che gli Usa debbano partecipare attivamente nella risoluzione dei conflitti globali. Ne ha parlato in un’intervista a Sky News. "C'è bisogno che l'America giochi il ruolo di tutore dell'ordine internazionale. C'è bisogno che l'America sia leader nelle questioni globali", ha detto Rasmussen. Elencando i problemi globali che necessitano di una soluzione immediata, Rasmussen ha menzionato la Siria, l'Iraq, la Libia e l'Ucraina orientale. Egli ha sottolineato che "una superpotenza non può permettersi un attimo di riposo". "Guardatevi intorno e vedrete un mondo in fiamme. La Siria è dilaniata dalla guerra. L'Iraq è ad un passo dal collasso. La Libia è uno Stato precario. La Russia sta destabilizzando l'Europa orientale. La Cina mostra i muscoli, la Corea del Nord è uno stato paria che minaccia attacchi nucleari", ha spiegato Rasmussen. Egli ha precisato che Barack Obama si è opposto fermamente all'impiego della forza militare per prevenire i conflitti. Rasmussen ritiene "molto pericoloso" Donald Trump come prossimo presidente degli Usa
 https://it.sputniknews.com/mondo/201611033579806-rasmussen-usa-ordine/
====================
L’Italia trema: mentre l’UE conta i decimali, la Russia aiuta
 03.11.2016) A Bruxelles sono scontenti della lettera italiana sulla flessibilità e l’idea di ulteriori sforamenti non va a genio agli “amici” dell’Unione europea. L’Italia trema e mentre l’UE conta i decimali, la Russia aiuta. Il terremoto non si placa e distrugge il patrimonio culturale italiano, che ha un valore europeo e mondiale. In una telefonata al premier Renzi il presidente Putin ha espresso la sua solidarietà per il terremoto e ha ribadito che la Russia è disposta a offrire assistenza per far fronte alle conseguenze del sisma. Stefano Maullu, eurodeputato di Forza Italia © Foto: fornita da Stefano Maullu Stefano Maullu, eurodeputato di Forza Italia Renzi ha chiesto all'Unione europea 3,4 miliardi, ma nella legge di Bilancio gli euro stanziati per il terremoto risultano essere solamente 600 milioni. C'è chi accusa Renzi di voler usare i margini di flessibilità con altri fini. Effettivamente i conti non tornano, ma una cosa è certa: il patrimonio danneggiato dai sismi va al di là degli attriti politici e dei confini, è un'eredità di immenso valore per tutta l'Europa e il mondo che va urgentemente recuperata. Ebbene, è proprio la cattiva e sanzionata Russia che tende la mano per prima all'Italia. Sputnik Italia ha raggiunto per un'intervista in merito Stefano Maullu, eurodeputato di Forza Italia. — Il governo italiano nella lettera di risposta sui rilievi posti dalla Commissione europea, ha rivendicato maggiore flessibilità a fronte del terremoto, e questo non è piaciuto a Bruxelles. Onorevole Maullu, possiamo dire che l'Unione europea si è dimostrata abbastanza indifferente alla gravità della situazione? — Innanzitutto da parte dell'Unione europea c'è una certa ritrosia ad assumersi le responsabilità, che devono esserci, soprattutto in un rapporto solidale verso alcuni principali partner dell'Unione come l'Italia. Credo d'altra parte che Renzi stia usando la flessibilità richiesta anche a fini interni per una finanziaria che rischia di essere più elettorale che sostanziale. Questo è testimoniato anche dalla locazione in termini finanziari di soli 600 milioni per il terremoto, a fronte di danni che sono ovviamente molto più consistenti. Da un lato abbiamo una proposta del governo italiano che rischia di essere poco credibile, dall'altro un atteggiamento che sta diventando ormai insopportabile. Mi riferisco ai Paesi del Nord Europa che hanno una politica spesso distante dal Sud Europa, questo a mio avviso è il grande problema dell'Europa in questo momento. — L'Unione europea comunque sia elargirà i fondi di emergenza per la ricostruzione al di là della burocrazia? — Occorre fare una distinzione. C'è il fondo emergenza che viene messo a disposizione non semplicemente per i sismi, ma anche per una serie di altre situazioni umanitarie. Questo fondo verrà utilizzato senza problemi, è già stato messo a disposizione per il terremoto dell'Aquila, dell'Emilia Romagna e lo sarà anche questa volta. Da questo punto di vista non ci sono problemi. Per il resto si tratta di ricostruzione che è in carico allo Stato Italiano, ma la flessibilità per un piano credibile di media e lunga durata sarà assolutamente necessaria. Non credo che da questo punto di vista ci possa essere un rilievo da parte dell'Unione europea, ci mancherebbe altro. — Nel frattempo Vladimir Putin in una telefonata a Renzi ha offerto aiuti e assistenza per far fronte all'emergenza terremoto. Come potrebbe commentare questo gesto e la vicinanza che esprime la Russia nei confronti dell'Italia, al di là delle sanzioni? — Innanzitutto va dato atto a Putin e alla Federazione Russa di una grande sensibilità. Abbiamo un rapporto storico, ultrasecolare con questa parte di Europa. Io considero la Federazione Russa una parte integrante della nostra Europa, non saranno di certo gli Urali a porre questo tipo di confine. Case distrutte dal terremoto del 30 agoso nell'Italia centrale © REUTERS/ Emiliano Grillotti Case distrutte dal terremoto del 30 agoso nell'Italia centrale Si devono stringere rapporti sempre più intensi con la Russia, le sanzioni sono state un tragico errore, legate poi alla tensione provocata dalla presenza della NATO sui confini russi. Credo che l'Italia, per il rapporto di equilibrio che abbiamo sempre avuto in passato fra i due blocchi, quello americano e quello sovietico, debba svolgere un'azione diplomatica volta a diminuire le tante tensioni. Questo anche alla luce di quello che accade nel quadrante mediorientale, in particolare l'intervento contro il terrorismo sviluppato dalla Russia. Quest'intervento io credo vada riconosciuto come meritorio. — Quali sono le prospettive e i suoi auspici per quanto riguarda la ricostruzione e la messa in sicurezza degli edifici italiani? Conseguenza del terremoto in Italia © REUTERS/ Stefano Rellandini Associazione Tour Operator Russi: il terremoto in Italia non influisce sul turismo — Accanto al piano di consolidamento del patrimonio immobiliare, che in Italia è stato prevalentemente costruito fra gli anni '60 e'80 e quindi non ha caratteristiche antisismiche, credo ci debba essere una grande attenzione al patrimonio culturale pesantemente colpito da questo sisma. La ricostruzione deve essere dedicata ai piccoli centri, alle chiese, ai borghi, tutto ciò che è memoria culturale del nostro Paese ed ha un valore immenso rispetto all'umanità. Si tratta di siti, mi viene in mente Norcia, che sono monumenti d'arte di infinito valore a cui va dedicata un'attenzione particolare e soprattutto l'utilizzo dei fondi comunitari. Non si tratta di una realtà esclusivamente italiana, ma di una realtà mondiale. La storia e la cultura travalicano i confini, devono essere quindi sostenute e soprattutto recuperate. Ho appena scritto una lettera alla Presidente della Commissione Cultura nel Parlamento Europeo, visto che faccio parte di questa commissione, chiedendo di organizzare quanto più velocemente possibile una visita nei luoghi colpiti dal sisma affinché tutti i colleghi si possano rendere conto di quello che è accaduto. Vanno soprattutto prestati la massima attenzione e il sostegno all'utilizzo dei fondi per il recupero del patrimonio culturale del nostro Paese.
 https://it.sputniknews.com/opinioni/201611023577670-italia-terremoto-russia-ue-aiuti/

    
Hillary Clinton: Wall Street perde il suo cavallo? Crisi costituzionale? Come finirà?
by sitoaurora

Prof. Michel Chossudovsky, Global Research, 1 novembre 2016

Obama e Comey

Obama e Comey

Dopo la diffusione della seconda lettera del direttore dell'FBI Comey al Congresso degli Stati Uniti, il processo per le elezioni presidenziali è andato in tilt, fuori controllo. L'apparato politico bipartisan è in crisi. "Il sottoscritto direttore dell'FBI (James Comey) scrive per informarvi che la squadra investigativa mi ha informato su questo, ieri, ed ho accettato che l'FBI adotti le opportune misure investigative volte a consentire agli investigatori di rivedere tali e-mail per decidere se contengano informazioni classificate, nonché valutarne l'importanza per le nostre indagini".
Due domande importanti:
Chi c'è dietro WIKILEAKS che ha pubblicato le e-mail?
Chi c'è dietro il direttore dell'FBI James Comey?
In entrambi i casi, si tratta di potenti gruppi d'interesse. Cui bono?
C'è stato un cambiamento nell'inflessibile sostegno dell'élite delle multinazionali ad Hillary Clinton? O si è divisa? Ciò va attentamente studiato. Il direttore dell'FBI Comey non ha preso questa decisione da solo. Se viene descritta come risposta alle pressioni dall'interno dell'FBI, la domanda cruciale è: chi sono i poteri dietro James Comey? Quale meccanismo l'ha spinto a prendere questa decisione? Ha rapporti con Trump? Diversi media hanno anche lasciato intendere che Mosca sia dietro la seconda lettera di Comey. Un'assurdità.

L'innesco
L'innesco che ha spinto il direttore dell'FBI ad inviare la seconda lettera al Congresso era un articolo del Wall Street Journal pubblicato quattro giorni prima la decisione del 28 ottobre. Il 24 ottobre, il WSJ rivelò che un "amico della Clinton (il governatore della Virginia) Terry McAuliffe ha dato soldi alla moglie di un inquirente dell'FBI quando concorse per una carica". “Il Governatore Terry McAuliffe ha trasferito denaro per conto di Hillary Clinton: "La rivelazione di ieri sera sullo stretto alleato di Clinton, Terry McAuliffe, che concesse 675000 dollari alla moglie di un alto funzionario dell'FBI, convenientemente promosso vicedirettore e partecipe dell'inchiesta sul server segreto di Clinton, è profondamente inquietante... Il fatto che ciò sia stato permesso, mostra il comportamento negligente dell'FBI o una corruzione oltre ogni immaginazione. L'FBI deve affrontare pienamente tali problemi al più presto possibile, il Wall Street Journal ha pubblicato la storia domenica. L'FBI è sotto tiro per non aver raccomandato le accuse su Hillary Clinton". (Breibart, 24 ottobre 2016)
La decisione di Comey d'inviare la seconda lettera il 28 ottobre (l'October Surprise) fu innescata dal contenuto dell'articolo del WSJ, che accusa di corruzione Clinton e l'FBI. La donazione fu data per la campagna elettorale per il Senato statale della Virginia del 2015 della Dott.ssa Jill McCabe, moglie dell'ufficiale dell'FBI Andrew McCabe che, qualche mese dopo, nel gennaio 2016, fu nominato vicedirettore dell'FBI incaricato delle indagini sulle e-mail di Clinton. Convenientemente. (WSJ, 24 ottobre 2016) La donazione di Hillary ricevuta dalla Dr.ssa Jill McCabe non fu riportata. Secondo i dati ufficiali, ricevette 256000 dollari per i contributi per la campagna elettorale.

Andrew McCabe era il cavallo di Troia di Hillary nell'FBI
andrewmccabeattorneygenerallorettalynchotkcv0w4_9jl Al momento della pubblicazione dell'articolo, il direttore dell'FBI Comey, rispondendo alle pressioni dall'FBI, ed anche per proteggere la propria integrità, decise d'inviare la seconda lettera sui messaggi di posta elettronica di Clinton. Ma il corrotto vicedirettore Andrew McCabe, che supervisionava le indagini su Clinton, non è stato licenziato. “Il presidente della vigilanza del Congresso Jason Chaffetz (R-Utah), ha detto al Washington Post che Hillary Clinton dovrebbe subire "anni" di indagini se andasse alla presidenza, ed ha chiesto al vicedirettore dell'FBI Andrew McCabe di fornire i documenti sulla campagna per il Senato del 2015 della moglie, una campagna che ebbe il sostegno finanziario del governatore della Virginia Terry McAuliffe (D), stretto alleato di Clinton. Chaffetz aveva anche twittato che l'FBI avrebbe esaminato altri messaggi di posta elettronica relativi alle indagini sul server privato di di Clinton”. (Washington Post, 28 ottobre 2016)
L'innesco non ha origine dalla lettera del direttore dell'FBI James Comey, ma dal Wall Street Journal, portavoce della dirigenza finanziaria statunitense che rivelò la frode e la corruzione: La moglie del numero due dell'FBI Andrew McCabe, ricevette una grossa somma di denaro da Hillary Clinton tramite il governatore della Virginia. La tempistica di tale decisione a meno di due settimane dalle elezioni è fondamentale. In ultima analisi è il WSJ (e coloro dietro la diffusione dell'articolo sulla frode Clinton-McCabe), che ha deciso il corso degli eventi. Chi a Wall Street è dietro l'articolo del WSJ sulla "tangente" Clinton-McCabe, generando la lettera di James Comey? Il WSJ è di proprietà della conglomerata News Corp., uno dei più potenti gruppi mediatici globali di proprietà della Murdoch Family Trust. Rupert Murdoch è un deciso sostenitore di Donald Trump. Murdoch e Trump si sono incontrati più volte negli ultimi mesi: “L'alleanza Murdoch-Trump è il risultato di almeno due incontri privati tra i miliardari, questa primavera, così come delle telefonate dal genero di Trump, Jared Kushner. Per Murdoch, secondo coloro che gli hanno parlato, è Trump il vincitore che l'"élite" non prendeva sul serio.... A marzo, Murdoch ha twittato che il GOP sarebbe "pazzo a non unirsi" dietro Trump”. (Fox News)
A giugno, Trump s'incontrò con Rupert Murdoch e la moglie Jerry Hall in Scozia. Fino a poco pima, i media mainstream statunitensi erano dediti a nascondere i crimini commessi da Hillary Clinton. Abbiamo a che fare con una svolta? Le élite aziendali non sono monolitiche. Piuttosto il contrario. Ci sono grandi divisioni e conflitti nella dominante dirigenza aziendale. Ciò che sembra dispiegarsi è la divisione tra concorrenti conglomerati mediatici, con Murdoch News Corp. Group (comprendente WSJ e Fox News) a sostegno di Trump e il Gruppo CNN/Time Warner supportare Clinton. A loro volta, tali conglomerati sono allineati a potenti fazioni concorrenti nella dirigenza delle multinazionali. Chi ha innescato la pubblicazione dell'articolo del WSJ era pienamente consapevole che ciò avrebbe portato alla risposta del direttore dell'FBI James Comey, che a sua volta contribuirà ad indebolire e minare Hillary Clinton. Secondo Donald Trump, ciò "è più grave del Watergate". La campagna di Clinton ha risposto accusando il direttore dell'FBI James Casey d'infrangere la legge. In molti aspetti, il contenuto dei messaggi di posta elettronica di Huma Abedin (diffusi dall'FBI), oggetto di approfondite coperture mediatiche, è una falsa pista rispetto al maggiore processo di criminalizzazione dello Stato e del partito. È una distrazione: c'è ben altro. La seconda lettera sui messaggi di posta elettronica apre un "vaso di Pandora" di frode, corruzione e riciclaggio di denaro. Perciò i media si concentrano su banalità, per scagionare Clinton. Le prove incriminanti nell'articolo del WSJ (ossia il denaro che Clinton ha versato alla moglie del numero 2 dell'FBI, che indagava su Hillary Clinton) non è viene discusso, e nenache la frode sottostante le transazioni di denaro della Fondazione Clinton. La seconda lettera del direttore dell'FBI Comey piove come una bomba. L'iniziativa di Comey questa volta porta alla possibilità che un candidato alla presidenza degli Stati Uniti finisca indagato dall'FBI. Non riguarda solo lo scandalo delle e-mail, l'FBI "ha aperto un'indagine sulla Fondazione Clinton", un focolaio di frode e riciclaggio di denaro. Inoltre, una class action è stata lanciata contro il Democratic National Committee (DNC) "relativa a frodi e collusioni con la campagna di Hillary Clinton". E altro.... (comprese morti misteriose).

Alto Tradimento: Hillary ha ricevuto donazioni da "Stati sponsor del terrorismo" che finanziano lo Stato Islamico (SIIL-Daash)
Vi è un altro aspetto importante. Mentre Clinton ha riconosciuto che Arabia Saudita e Qatar finanziano e sostengono SIIL e altri gruppi terroristi in Siria e in Iraq, in un'e-mail inviata a John Podesta nel 2014, "Lei non riesce a dire che questi due Stati finanziatori del terrorismo sono mega-sostenitori della Fondazione Clinton. Il Qatar ha versato 1-5 milioni di dollari alla Fondazione Clinton, e l'Arabia Saudita più di 25 milioni di dollari". (Baxter Dmitry, Terroristi come noi, Global Research, 29 ottobre 2016)
Una ex-segretaria di Stato (con la Fondazione di famiglia) riceve generose donazioni da "Stati sponsor del terrorismo" (Arabia Saudita e Qatar): Questo è un chiaro atto di tradimento di un'alta funzionaria e candidata alla presidenza degli Stati Uniti .

14570464

Sembra che la mia campgana elettorale attragga molta attenzione

Accuse di racket
Inoltre, secondo Frank Huguenard (Global Research, 30 maggio 2016), la prima indagine dell'FBI "andò ben oltre la violazione dei regolamenti del dipartimento di Stato ponendo domande su spionaggio, false testimonianze e traffico d'influenza". La Fondazione Clinton come entità di riciclaggio di denaro clientelare è al centro dell'iniziativa dell'FBI, che porterebbe a una condanna per accusa di racket: “Ecco cosa sappiamo. Decine di milioni di dollari donati alla Fondazione Clinton inviati all'organizzazione attraverso una società di comodo canadese che ne ha reso la tracciabilità quasi impossibile. Meno del 10% delle donazioni alla Fondazione è stato effettivamente dato ad organizzazioni di beneficenza e 2 milioni portano alla vecchia amica di Bill Clinton, Julie McMahon (alais The Energizer). Quando l'inchiesta ufficiale sul server e-mail di Hillary iniziò, lei istruì un informatico ad eliminare oltre 30000 e-mail e backup sul cloud dei messaggi di posta elettronica vecchi di oltre 30 giorni, presso la Platte River Networks e la Datto, Inc. L'FBI successivamente recuperò la maggior parte, se non tutte, le email cancellate da Hillary, formulando un'accusa pesante contro di lei per aver tentato di coprire le proprie attività illegali e illecite. Un'accusa secondo il RICO arriva quando il dipartimento di Giustizia dimostra che l'imputata è coinvolta in due o più casi di racket e che la convenuta ha avuto interesse, partecipato o investito in un'azione criminale di contrabbando interstatale o estera. Vi sono ampie prove già pubbliche sulla Fondazione Clinton quale attività criminale e non c'è dubbio che l'FBI ne sappia molto più di quanto reso pubblico. Sotto il RICO, le sezioni più rilevanti del caso saranno la sezione 1503 (ostruzione alla giustizia), 1510 (ostruzione alle indagini) e 1511 (ostruzione a forze dell'ordine locali e dello Stato). Come nel caso di Richard Nixon dopo il Watergate, sarà l'insabbiamento di un crimine che rovinerà i Clinton, inoltre, secondo le disposizioni del Titolo 18 del Codice degli Stati Uniti, Sezione 201, la Fondazione Clinton può essere ritenuta responsabile delle irregolarità per corruzione. L'FBI potrà dimostrare oltre ogni ragionevole dubbio che attraverso la Fondazione Clinton, organismi internazionali hanno compiuto atti di corruzione in cambio di aiuto nel garantirsi accordi commerciali, come ad esempio l'accordo sull'uranio con il Kazakistan". (Frank Huguenard, Global Research, 30 maggio 2016),

L'opposizione a Hillary Clinton nelle Forze Armate
Vi è anche la prova del risentimento verso Clinton nelle Forze Armate. I capi di Stato Maggiore hanno espresso opposizione all'adozione di una "No Fly Zone" in Siria, che porterebbe alla guerra contro la Russia. La "No Fly Zone" e l'opzione nucleare di Hillary "sul tavolo", sono oggetto di dibattito ai vertici degli USA. Facendo riferimento all'uso di armi nucleari contro l'Iran, Hillary aveva detto che "li cancelleremo".

Cosa succede se venisse eletta?
Se eletta presidente, la fedina penale di Hillary la perseguiterà per tutta la carica, portando alla possibilità di un impeachment. La presidenza sarebbe bloccata fin dall'inizio, e gli sponsor, come le aziende della difesa e Wall Street, preferirebbero evitarlo. Inevitabilmente Trump lancerebbe una o più procedure relative alle frodi nelle diverse fasi della campagna elettorale, sul sistema di voto, ecc. Come diceva Donald Trump in una manifestazione nel New Hampshire: "La corruzione di Hillary Clinton è di dimensioni mai viste prima... Non dobbiamo permettere che col suo piano criminale entri nello Studio Ovale". Se Trump venisse eletto presidente, ci saranno anche tentativi di spodestarlo, chiedendone l'impeachment. Se entrambi i candidati sono "incapacitati". Esiste un piano B?

Misure di emergenza nazionali, legge marziale? Continuità del Governo (COG)
ndaa Senza dubbio l'intero apparato politico bipartisan degli Stati Uniti è in crisi, anche nella politica estera, segnata dalla sconfitta diplomatica e militare degli Stati Uniti e dal confronto con la Russia. Anche se è difficile prevedere cosa possa accadere dopo le elezioni dell'8 novembre, l'impasse politica si aggraverà assieme all'aumento delle tensioni geopolitiche in Siria, Iraq, Europa orientale, ai confini della Russia, che potenzialmente porterebbero alla sospensione del governo costituzionale con il National Defense Authorization Act (NDAA) HR 1540, firmato dal presidente Obama il 31 dicembre 2011. I media non hanno analizzato le gravi implicazioni di questa legge. L'attuale situazione di stallo nel processo elettorale è una crisi di legittimità caratterizzata dalla criminalizzazione dello Stato degli Stati Uniti, del loro apparato giudiziario e di polizia. A sua volta, Washington è impegnata in un'egemonica "guerra senza confini" di USA-NATO assieme alla formazione di giganteschi blocchi commerciali con i proposti TPP e TTIP. Tale agenda macro-economica neoliberista dagli anni '80 favorisce l'impoverimento di vasti settori della popolazione mondiale. Tali sviluppi, assieme a un possibile stallo costituzionale, portano a crescenti tensioni politiche e sociali, così come a proteste di massa negli Stati Uniti, che potrebbero portare alla futura soppressione del governo costituzionale e all'imposizione della "legge marziale". Vi sono molteplici procedure legislative per la "legge marziale" negli USA. L'adozione del "National Defense Authorization Act (NDAA), HR 1540 equivarrebbe all'abrogazione delle libertà civili, stato di sorveglianza, militarizzazione delle forze dell'ordine, abrogazione del Posse Comitatus Act. Tutti componenti dello Stato di Polizia negli USA attualmente vigenti. Vanno ben oltre lo spionaggio del governo di e-mail e telefonate. Comprendono anche:
- assassinii extragiudiziali di presunti terroristi, tra cui cittadini degli Stati Uniti, in palese violazione del quinto emendamento. "Nessuna persona va privata della vita... senza procedura prevista dalla legge".
- detenzione a tempo indeterminato di cittadini statunitensi senza processo, cioè abrogazione dell'habeas corpus.
- creazione di "campi d'internamento" nelle basi statunitensi secondo una legge adottata nel 2009.
Con il National Emergency Centers Establishment Act (HR 645), "campi" di internamento possono essere usati per "rispondere ad altre esigenze, come deciso dal segretario della Homeland Security". I campi d'internamento della FEMA rientrano nella Continuità del Governo (COG), che sarebbe attuata nel caso della legge marziale. I campi d'internamento hanno lo scopo di "proteggere il governo" dai cittadini, bloccando manifestanti e attivisti politici che potrebbero mettere in discussione la legittimità dell'agenda economica, militare e della sicurezza nazionale dell'amministrazione.
========
“Il crollo delle chiese però è divertente”, Massimiliano Parente (Post sul suo profilo Facebook del 30 ottobre 2016)

Con queste parole oltraggiose, lo Massimiliano Parente, scrittore e giornalista, commenta, con un post di Facebook il crollo della Basilica di San Benedetto, durante i tragici eventi del 30 ottobre scorso, quando nuove scosse di terremoto hanno colpito Norcia e altri borghi della zona.

http://www.citizengo.org/it/sc/38222-la-Mondadori-cessi-di-collaborare-con-massimiliano-parente

Indecenza senza pudore, quella di esprimere il suo odio contro la religione – altrimenti perché dire una simile cattiveria? – in un momento tragico per migliaia di persone e per quel popolo di cui, forse, dovrebbe sentirsi parte.

Sul sito di Parente si apprende che certe frasi non sono frutto solo di una momentanea, per quanto oscura mancanza di padronanza dei propri atti, ma una vera e propria premeditata impostazione “professionale”, se così si può dire: “Vivo per scrivere ciò che nessun altro può scrivere”, o che nessun altro ha l'indecenza di affermare.

http://www.citizengo.org/it/sc/38222-la-Mondadori-cessi-di-collaborare-con-massimiliano-parente

Dopotutto è il ruolo di "uno scrittore irriverente": cioè di chi, "ribelle ad ogni valore", non si cura più della vita, della dignità altrui e lancia frasi, le più scabrose, all'unico scopo cui sacrificare tutto: l'attirare l'attenzione. Di fatto solo questione di sales & marketing, di vendite.

 massimilianoparente_.png

Forse è questo a cui porta l'irreligiosità ideologica, a calpestare con orgogliosa presunzione ogni senso umano, ogni senso civico e quella pur minima pietà che porta ad avere compassione di ogni sofferenza anche di un animale.

http://www.citizengo.org/it/sc/38222-la-Mondadori-cessi-di-collaborare-con-massimiliano-parente

Chiediamo alla Mondadori di interrompere la collaborazione con Massimiliano Parente. Basta firmare per inviare una email al responsabile dell'ufficio stampa.

Come sempre, dopo aver firmato non dimenticarti di diffondere la petizione tra i tuoi contatti social.

Grazie mille.

Un caro saluto,

Matteo Cattaneo e tutto il team di CitizenGO
Massimiliano Parente ha usato parole indecenti, oltraggiose e incivili.
Firmiamo per chiedere che la Mondadori cessi ogni collaborazione con lui.
====================
Ganamos la III Cumbre del Habitat; ahora tenemos que lograr dar marcha atrás a la Gestapo Gay

Ni aborto ni adopción gay en la cumbre del Habitat en Quito (Ecuador).

Gracias a Dios todo salió bien. Hace algunas semanas te informaba sobre la cumbre del Habitat.

Te advertía que el texto preliminar pretendía imponer el aborto y la adopción gay.

Pues bien: ¡¡Hemos ganado!!

Todo el lobby gay está que se sube por las paredes:

El texto final no tiene referencias a la perspectiva de género. Traducción: no hay aborto.

Tampoco hay adopción gay. Tanto que el lobby gay se queja por no haber estado presente en la cumbre...

Y por si hubiera dudas, el documento final aclara que en todo caso se respetará la soberanía y las legislaciones de los países.

Conclusión: ¡¡¡hemos ganado!!

Te recuerdo la campaña:

http://citizengo.org/es/37800-no-al-aborto-y-adopcion-gay-cumbre-del-habitat

Si participaste en esta campaña, ¡gracias y enhorabuena!

No fue fácil, pero la participación activa de la Santa Sede y de las ONGs Católicos por el Clima o Red Provida y Familia Ecuador fueron sin duda clave.

Parecía imposible, lorenzo, pero ¡¡¡lo logramos!!!

Ahora necesito que me ayudes en otro tema. En junio te informaba de la intención de aprobar en Naciones Unidas la ‘Gestapo gay’.

Lamentablemente, perdimos, aunque hubo mucho debate. Se aprobaron enmiendas que descafeinaron el texto: que si debe ampliarse al racismo, que se respetará siempre la soberanía de las naciones, que siempre según los valores y costumbres de cada país, etc.

Muchos matices, pero lamentablemente se aprobó y ya se nombró al ‘censor mundial’. AHORA TENEMOS LA OPORTUNIDAD DE DAR MARCHA ATRÁS

Te cuento: los países africanos fueron los más críticos en los debates. Y tienen la oportunidad de dar marcha atrás a la polémica ‘Gestapo gay’en la Asamblea General. ¡NO VAMOS A DESAPROVECHAR ESTA OPORTUNIDAD!

Hay varias ONGs amigas que están trabajando en este tema, en conversaciones directas con los embajadores. Si además logran tener un fuerte movimiento social detrás, será más factibles que haya una marcha atrás.

El viernes 4 habrá una importante reunión. Por eso es importante que firmes cuanto antes y compartas esta campaña.

Tu mensaje llegará a los embajadores de los países africanos que son los que pueden producir el cambio:

Estoy muy emocionado, lorenzo. Creo que esta batalla la podemos ganar. Sería un importantísimo triunfo mundial de la familia frente a la ‘inquisición’ gay que pretenden imponernos…

Te iré contando. Gracias por estar siempre ahí en defensa de la familia.

Un abrazo,

Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO

PD1. Podemos dar marcha atrás a la Gestapo gay. Es muy factible y sería un gran triunfo de la familia frente a la ‘inquisición gay’. Por favor, firma y comparte.

PD2. Te cuento otras victorias de los últimos días:

    En México logramos que las autoridades de Querétaro prohibiesen el Circo de los Horrores: http://citizengo.org/es/37952-cancelar-funciones-circo-horrores
    En Argentina logramos que priora de un convento de clausura regrese con su comunidad después de una intensa campaña de calumnias: http://citizengo.org/es/37172-respeto-para-vida-religiosa
    En Europa logramos que el Consejo de Europa frenase la pretensión de legalizar la maternidad subrogada: http://citizengo.org/es/lf/37730-no-maternidad-subrogada-europa

Gracias por formar parte de la comunidad CitizenGO. ¡Juntos somos imparables!

PD3. Finalmente la Mesa de la Unidad Democrática de Venezuela ha desconvocado la marcha sobre Miraflores prevista para este jueves. Veremos qué alcance tiene el diálogo emprendido.

PD4. Te dejo un VIDEO de hoy de la hija de Asia Bibi. Dice que encontró a su madre triste y en mal estado de salud. Pide oraciones. https://youtu.be/dfueW673VG4
======================
Rispondi a questo post replicando sopra di questa linea
Nuovo articolo su Aurora   
   
   
Crisi e collasso dei Clinton? Hacker, Trump ed FBI convergono
by sitoaurora

Larry Chin, Global Research, 1 novembre 2016

Con una sola settimana rimasta alle elezioni presidenziali più caotiche e pericolose della storia degli USA, la campagna di Hillary Rodham Clinton viene danneggiata e affondata. Anche la protezione alla Clinton della propaganda dei media tradizionali. Controllati dalle aziende, inizia a cedere. Hillary Clinton è bombardata quotidianamente da informatori hacker guidati da Wikileaks. Siti vicini al più pesante Wikileaks, che coordina i dati grezzi e fornisce le analisi, accelerano. Innumerevoli web e social media di investigatori, giornalisti e attivisti (Anonymous, DCLeaks, Guccifer 2.0, Michael Trimm, HA Goodman, Styxhexenhammer666 e post anonimi su 4chan, per citarne solo alcuni), Project Veritas, Judicial Watch e l'onda populista dietro Donald Trump, denunciano la macchina dei Clinton su ogni aspetto. E ci saranno altre prossime bombe. Ed ora l'FBI ha aperto due nuove indagini sulle e-mail di Hillary Clinton. Le ultime accuse di Wikileaks dimostrano chiaramente che Hillary Clinton e il suo team di collaboratori ed operatori ha deliberatamente usato computer privati non protetti per condurre affari segreti (tra cui scambi di informazioni classificate), cercando deliberatamente di nasconderne e distruggerne le prove, partecipando all'insabbiamento. I messaggi di posta elettronica della sodale di Clinton, Cheryl Mills, implicano anche il presidente Barack Obama, che non solo sapeva del server privato di Clinton, ma deliberatamente comunicò con Clinton tramite tale server. Si ritiene che la straordinaria quantità di prove significative abbia costretto l'FBI ad agire. Al centro di tutto c'è l'aiutante di Clinton Huma Abedin. L'FBI ha trovato 650000 messaggi di posta elettronica su computer e dispositivi di Abedin e dell'ex-marito, l'ex-deputato Anthony Weiner. I messaggi di posta elettronica classificati e correlati con Clinton sono stati una scoperta sorprendente effettuata nel corso delle indagini dell'FBI sul caso di pedofilia di Weiner. Il dipartimento della Giustizia ha ottenuto il mandato di perquisizione di altri computer di Abedin e Weiner. Ciò che contenevano è stato raccolto e catalogato dall'FBI. Il solo numero di e-mail solleva già domande. Cosa esattamente Hillary e la sua squadra cercavano di nascondere? Clinton dirigeva operazioni segrete con la consapevolezza e la partecipazione di Obama, tramite dispositivi privati? In caso affermativo, quali erano? Nascondono un "governo ombra" in politica estera ed attività "extra-rendiconto"? O nascondevano le attività criminali della Fondazione Clinton, già denunciata da Wikileaks come facciata (nello stile Iran-Contra) nel finanziamento occulto dei terroristi (e dello SIIL via Arabia Saudita e Qatar), traffico d'influenza, scambi di favori, riciclaggio di denaro, frode, accordi su armi e altri crimini? O per nascondere la depravazione al limite della pedofilia e connessioni con una grande rete di pedofili di Washington? La nuova inchiesta andrà oltre la violazione delle procedure di sicurezza, dolo e prove di crimini contenuti nei messaggi di posta elettronica? Rinvii a giudizio sono in preparazione.

La decisione dell'FBI nel contesto
Il direttore dell'FBI James Comey e la Procuratrice generale Loretta Lynch sono compromessi quali individui dai profondi legami con i Clinton. Perché Comey s'è attivato in questo momento? Lynch era sotto pressione o ricattata da Bill Clinton per impedire la prima indagine di Hillary, ma non ha o non poteva impedire la nuova. Il presidente Obama ha adottato una posizione "neutrale". Obama ha anche smesso di sostenere Hillary. Il fatto che tali surrogati di Clinton ed Obama (importante cheerleader di Hillary), ora si "rivoltino contro Hillary" la dice lunga:
- Vi sono così tante prove schiaccianti che le nuove indagini andavano aperte, in base alla legge Hatch, che avrebbe incriminato Comey se non avesse preso provvedimenti. Tanto che nemmeno Comey/Lynch/Obama possono più coprire Hillary.
- La seria pressione interna nell'FBI ha spinto Comey a fare il suo lavoro, o ad affrontare l'ammutinamento. Molti agenti dell'FBI erano furiosi su come Comey avesse salvato Clinton dai guai, la prima volta. Comey ora "si copre l'estremità posteriore".
- La campagna di Clinton è danneggiata, forse irreparabilmente. "I ratti abbandonano la nave che affonda". L'istituzione democratica verrebbe costretta a considerare un piano per sostituire Clinton (con Tim Kaine) o annullare l'elezione, in qualche modo.
- Ora che le comunicazioni in violazione della sicurezza di Clinton con il suo server privato sono state pubblicate da Wikileaks, Obama prende le distanze da Clinton, un duro colpo per la sua campagna.
- Alcuni osservatori scettici hanno proposto che l'indagine dell'FBI sia una cortina fumogena diversiva, una distrazione da più potenzialmente dannosi materiali definitivi che dovrebbero essere diffusi da Wikileaks e altre fonti la prossima settimana. Tuttavia, pare che le attuali "pistole fumanti" siano così numerose e palesi, che i Clinton siano in guai seri.
La dirigenza democratica è nel panico, e ancora una volta accusa la Russia. Comey è stato attaccato quale agente russo. Comey è diventato un obiettivo più di Trump, che continua ad essere accusato di essere una spia russa. La risposta debole e vuota di una già indebolita Hillary e della leadership del Partito Democratico, è un segno sicuro che l'elezione potrebbe benissimo essere persa.

Tutte le donne e gli uomini della regina
Nello scandalo Watergate, surrogati di Nixon lo fecero cadere, e Gerald Ford lo perdonò. Nell'Iran-Contra, numerosi operatori "caddero sulla spada" per proteggere i Bush e la CIA. Quale destino attende Hillary Clinton? Gli agenti di Hillary (Huma Abedin, Cheryl Mills, Neera Tanden, John Podesta, Bob Creamer, ecc) la proteggeranno o la molleranno? Chi rimarrà a proteggerla? La presidentessa del Democratic National Committee Donna Brazile, fedele surrogata di Clinton, è stata costretta a dimettersi dopo che Wikileaks l'ha smascherata per aver aiutato Hillary a barare nei dibattiti. (Brazil è stata aggredita da Hillary in stato confusionale, per non averla aiutata in modo efficace ad imbrogliare, soccorrendola nel comitato della NBC con Matt Lauer. Non dovrà più sentirsi chiamare "mucca" da Clinton). La saudita Huma Abedin (legata ai Fratelli musulmani), forse la figura chiave, ha chiesto l'immunità. Se Abedin dice la verità, potrà distruggere i Clinton, ed essere in pericolo per il resto della vita. Abedin, la principale assistente personale di Hillary Clinton, è scomparsa, non si vede con Hillary o nella campagna da giorni. D'altra parte, non sarebbe sorprendente se Abedin ricorresse a supplicare il quinto emendamento, o la tecnica preferita usata dai colpevoli: dire più volte "non ricordo". Huma ha già suggerito che non aveva "alcuna idea" di come le e-mail siano comparse sul suo computer. Sembra che certi documenti incriminanti siano contenuti in un file intitolato "Life Insurance". Ciò suggerisce che Abedin abbia nascosto materiale incriminante come assicurazione nel caso in cui i Clinton ne minacciassero la vita. Weiner, tuttavia, è una questione diversa. Non è in debito con i Clinton, e potrebbe essere più incline a "cantare".

La prima guerra dell'informazione di un nuovo tipo
La guerra incendiaria per questa elezione, e il controllo del governo degli Stati Uniti, avvengono senza la consapevolezza del grande segmento della popolazione ambivalente/ignorante che segue esclusivamente i media dominati (dominati dai Clinton). La guerra dell'informazione si combatte interamente sul Web e, come esemplificato dagli scandali dei Clinton, la battaglia è finita sul contenuto dei dati dei computer. Stampa e TV corporativi non l'hanno seguita. Nella bolla mediatica aziendale, Hillary conserva ancora un vantaggio, Trump è ancora un pervertito e un pazzo, e l'FBI si da a una sconcertante caccia alle streghe. Ma anche tale bolla implode. Hillary ha così tanti problemi che anche i grandi media sono costretti a riferirlo. C'è la forte possibilità che l'elezione sia combattuta e decisa senza la partecipazione di tale segmento escluso. Costoro saranno scioccati, sorpresi e sconcertati da tutto ciò. Non c'è molto tempo per farli ragionare.

Crisi senza precedenti
Hillary Clinton e la sua campagna sono state gravemente danneggiate dalla resistenza. Secondo le condizioni sul terreno, e in base a sempre più accurati sondaggi nazionali, Trump avanza. Avrebbe anche un vantaggio significativo. Tuttavia, l'elezione è già stata truccata e rubata per far vincere Clinton. Hanno i mezzi e la tecnologia e già accade. La domanda ora è se l'indagine dell'FBI, e le bombe dell'ultimo minuto di Wikileaks, muteranno completamente il quadro nei giorni rimanenti. Tale conflitto durerà ben oltre l'elezione. Nixon vinse le elezioni presidenziali nel 1972 in modo schiacciante, ma fu costretto a lasciare per il Watergate. Anche se Clinton vincesse, sarà oggetto di scandali e indagata come Nixon. Una crisi costituzionale è praticamente garantita. Potrà essere incriminata prima o dopo la nomina. Potrà essere perdonata da Obama, o potrà essere accusata. Nel caso improbabile che sopravviva, la resistenza che gli si opporrà sarà continua. È così corrotta e si è fatta nemica tante persone e nazioni che non potrà governare o avere una diplomazia in ogni caso. A breve, la possibilità di una grande false flag per distrarre e annullare le elezioni, rimane lo scenario peggiore e più terrificante. E la legge marziale repressiva negli Stati Uniti in caso di disordini causati da elezioni contestate. Altre bombe, forse ancor più gravi, sono state promesse per gli ultimi giorni, da Wikileaks, Project Veritas e Anonymous. E' tutt'altro che finita. Aspettatevi altre sorprese di ottobre a novembre, e senza precedenti.
=====================
Elijah was a man just like us. He prayed earnestly that it would not rain, and it did not rain on the land for three and a half years.
(James 5:17) TASK PRAYER. Rev. Dr. David Cho who pastors the largest church in the world — a cell group based church — is also very strong on the significance of prayer. As a pastor of a growing Korean church, he felt he could not pray less than five hours a day.
He distinguishes between the type of prayer we usually think of — fellowship prayer — and what he calls “task” prayer. Both are important forms of prayer but task prayer is terrific labour and takes much energy. It is closest to intercessory prayer and is usually very focused prayer about an intense need.
Here are the characteristics of “task” prayer:
    Have a clear goal – be very focused
    Use simple words
    Mobilise all the emotion in your heart
    Be persistent (Luke 18:1-8)
believers in China are very much involved in this type of prayer. Here is one description of believers who had gathered for a special meeting in a cave twenty-five feet below ground level. After a three-hour message:
They prayed with tears running down from their eyes, and the stream of tears intermingled with their ‘noserun,’ dripping down like transparent noodles, which they ignored. For their hearts were so turned to the face of Christ that they became totally oblivious of their own unkempt state. One sister prayed for over 45 minutes standing, pleading with the Lord to release her fellow-evangelist and her fiancé from prison. He had fasted for many days and refused to divulge any information on the churches’ evangelistic activity. [23]
RESPONSE: When I have an intense need, I will practice task prayer.
PRAYER: Lord, help me to have the faith, persistence and emotion of Elijah when I pray.
=====================

Crisi e collasso dell’apparato dei Clinton? Hacker, Trump ed FBI convergono
by sitoaurora

Larry Chin, Global Research, 1 novembre 2016

John Podesta, Neera Tanden e Hillary Clinton

John Podesta, Neera Tanden e Hillary Clinton

Con una sola settimana rimasta alle elezioni presidenziali più caotiche e pericolose della storia degli USA, la campagna di Hillary Rodham Clinton viene danneggiata e affondata. Anche la protezione alla Clinton della propaganda dei media tradizionali. Controllati dalle aziende, inizia a cedere. Hillary Clinton è bombardata quotidianamente da informatori hacker guidati da Wikileaks. Siti vicini al più pesante Wikileaks, che coordina i dati grezzi e fornisce le analisi, accelerano. Innumerevoli web e social media di investigatori, giornalisti e attivisti (Anonymous, DCLeaks, Guccifer 2.0, Michael Trimm, HA Goodman, Styxhexenhammer666 e post anonimi su 4chan, per citarne solo alcuni), Project Veritas, Judicial Watch e l'onda populista dietro Donald Trump, denunciano la macchina dei Clinton su ogni aspetto. E ci saranno altre prossime bombe. Ed ora l'FBI ha aperto due nuove indagini sulle e-mail di Hillary Clinton. Le ultime accuse di Wikileaks dimostrano chiaramente che Hillary Clinton e il suo team di collaboratori ed operatori ha deliberatamente usato computer privati non protetti per condurre affari segreti (tra cui scambi di informazioni classificate), cercando deliberatamente di nasconderne e distruggerne le prove, partecipando all'insabbiamento. I messaggi di posta elettronica della sodale di Clinton, Cheryl Mills, implicano anche il presidente Barack Obama, che non solo sapeva del server privato di Clinton, ma deliberatamente comunicò con Clinton tramite tale server. Si ritiene che la straordinaria quantità di prove significative abbia costretto l'FBI ad agire. Al centro di tutto c'è l'aiutante di Clinton Huma Abedin. L'FBI ha trovato 650000 messaggi di posta elettronica su computer e dispositivi di Abedin e dell'ex-marito, l'ex-deputato Anthony Weiner. I messaggi di posta elettronica classificati e correlati con Clinton sono stati una scoperta sorprendente effettuata nel corso delle indagini dell'FBI sul caso di pedofilia di Weiner. Il dipartimento della Giustizia ha ottenuto il mandato di perquisizione di altri computer di Abedin e Weiner. Ciò che contenevano è stato raccolto e catalogato dall'FBI. Il solo numero di e-mail solleva già domande. Cosa esattamente Hillary e la sua squadra cercavano di nascondere? Clinton dirigeva operazioni segrete con la consapevolezza e la partecipazione di Obama, tramite dispositivi privati? In caso affermativo, quali erano? Nascondono un "governo ombra" in politica estera ed attività "extra-rendiconto"? O nascondevano le attività criminali della Fondazione Clinton, già denunciata da Wikileaks come facciata (nello stile Iran-Contra) nel finanziamento occulto dei terroristi (e dello SIIL via Arabia Saudita e Qatar), traffico d'influenza, scambi di favori, riciclaggio di denaro, frode, accordi su armi e altri crimini? O per nascondere la depravazione al limite della pedofilia e connessioni con una grande rete di pedofili di Washington? La nuova inchiesta andrà oltre la violazione delle procedure di sicurezza, dolo e prove di crimini contenuti nei messaggi di posta elettronica? Rinvii a giudizio sono in preparazione.

Huma Adedin e Anthony Weiner

Huma Adedin e Anthony Weiner

La decisione dell'FBI nel contesto
Il direttore dell'FBI James Comey e la Procuratrice generale Loretta Lynch sono compromessi quali individui dai profondi legami con i Clinton. Perché Comey s'è attivato in questo momento? Lynch era sotto pressione o ricattata da Bill Clinton per impedire la prima indagine di Hillary, ma non ha o non poteva impedire la nuova. Il presidente Obama ha adottato una posizione "neutrale". Obama ha anche smesso di sostenere Hillary. Il fatto che tali surrogati di Clinton ed Obama (importante cheerleader di Hillary), ora si "rivoltino contro Hillary" la dice lunga:
- Vi sono così tante prove schiaccianti che le nuove indagini andavano aperte, in base alla legge Hatch, che avrebbe incriminato Comey se non avesse preso provvedimenti. Tanto che nemmeno Comey/Lynch/Obama possono più coprire Hillary.
- La seria pressione interna nell'FBI ha spinto Comey a fare il suo lavoro, o ad affrontare l'ammutinamento. Molti agenti dell'FBI erano furiosi su come Comey avesse salvato Clinton dai guai, la prima volta. Comey ora "si copre l'estremità posteriore".
- La campagna di Clinton è danneggiata, forse irreparabilmente. "I ratti abbandonano la nave che affonda". L'istituzione democratica verrebbe costretta a considerare un piano per sostituire Clinton (con Tim Kaine) o annullare l'elezione, in qualche modo.
- Ora che le comunicazioni in violazione della sicurezza di Clinton con il suo server privato sono state pubblicate da Wikileaks, Obama prende le distanze da Clinton, un duro colpo per la sua campagna.
- Alcuni osservatori scettici hanno proposto che l'indagine dell'FBI sia una cortina fumogena diversiva, una distrazione da più potenzialmente dannosi materiali definitivi che dovrebbero essere diffusi da Wikileaks e altre fonti la prossima settimana. Tuttavia, pare che le attuali "pistole fumanti" siano così numerose e palesi, che i Clinton siano in guai seri.
La dirigenza democratica è nel panico, e ancora una volta accusa la Russia. Comey è stato attaccato quale agente russo. Comey è diventato un obiettivo più di Trump, che continua ad essere accusato di essere una spia russa. La risposta debole e vuota di una già indebolita Hillary e della leadership del Partito Democratico, è un segno sicuro che l'elezione potrebbe benissimo essere persa.

Hillary Clinton e Cheryl Mills

Hillary Clinton e Cheryl Mills

Tutte le donne e gli uomini della regina
Nello scandalo Watergate, surrogati di Nixon lo fecero cadere, e Gerald Ford lo perdonò. Nell'Iran-Contra, numerosi operatori "caddero sulla spada" per proteggere i Bush e la CIA. Quale destino attende Hillary Clinton? Gli agenti di Hillary (Huma Abedin, Cheryl Mills, Neera Tanden, John Podesta, Bob Creamer, ecc) la proteggeranno o la molleranno? Chi rimarrà a proteggerla? La presidentessa del Democratic National Committee Donna Brazile, fedele surrogata di Clinton, è stata costretta a dimettersi dopo che Wikileaks l'ha smascherata per aver aiutato Hillary a barare nei dibattiti. (Brazil è stata aggredita da Hillary in stato confusionale, per non averla aiutata in modo efficace ad imbrogliare, soccorrendola nel comitato della NBC con Matt Lauer. Non dovrà più sentirsi chiamare "mucca" da Clinton). La saudita Huma Abedin (legata ai Fratelli musulmani), forse la figura chiave, ha chiesto l'immunità. Se Abedin dice la verità, potrà distruggere i Clinton, ed essere in pericolo per il resto della vita. Abedin, la principale assistente personale di Hillary Clinton, è scomparsa, non si vede con Hillary o nella campagna da giorni. D'altra parte, non sarebbe sorprendente se Abedin ricorresse a supplicare il quinto emendamento, o la tecnica preferita usata dai colpevoli: dire più volte "non ricordo". Huma ha già suggerito che non aveva "alcuna idea" di come le e-mail siano comparse sul suo computer. Sembra che certi documenti incriminanti siano contenuti in un file intitolato "Life Insurance". Ciò suggerisce che Abedin abbia nascosto materiale incriminante come assicurazione nel caso in cui i Clinton ne minacciassero la vita. Weiner, tuttavia, è una questione diversa. Non è in debito con i Clinton, e potrebbe essere più incline a "cantare".

NY: Hillary Clinton Attends Women's Empowerment Princeple

La prima guerra dell'informazione di un nuovo tipo
La guerra incendiaria per questa elezione, e il controllo del governo degli Stati Uniti, avvengono senza la consapevolezza del grande segmento della popolazione ambivalente/ignorante che segue esclusivamente i media dominati (dominati dai Clinton). La guerra dell'informazione si combatte interamente sul Web e, come esemplificato dagli scandali dei Clinton, la battaglia è finita sul contenuto dei dati dei computer. Stampa e TV corporativi non l'hanno seguita. Nella bolla mediatica aziendale, Hillary conserva ancora un vantaggio, Trump è ancora un pervertito e un pazzo, e l'FBI si da a una sconcertante caccia alle streghe. Ma anche tale bolla implode. Hillary ha così tanti problemi che anche i grandi media sono costretti a riferirlo. C'è la forte possibilità che l'elezione sia combattuta e decisa senza la partecipazione di tale segmento escluso. Costoro saranno scioccati, sorpresi e sconcertati da tutto ciò. Non c'è molto tempo per farli ragionare.

Crisi senza precedenti
Hillary Clinton e la sua campagna sono state gravemente danneggiate dalla resistenza. Secondo le condizioni sul terreno, e in base a sempre più accurati sondaggi nazionali, Trump avanza. Avrebbe anche un vantaggio significativo. Tuttavia, l'elezione è già stata truccata e rubata per far vincere Clinton. Hanno i mezzi e la tecnologia e già accade. La domanda ora è se l'indagine dell'FBI, e le bombe dell'ultimo minuto di Wikileaks, muteranno completamente il quadro nei giorni rimanenti. Tale conflitto durerà ben oltre l'elezione. Nixon vinse le elezioni presidenziali nel 1972 in modo schiacciante, ma fu costretto a lasciare per il Watergate. Anche se Clinton vincesse, sarà oggetto di scandali e indagata come Nixon. Una crisi costituzionale è praticamente garantita. Potrà essere incriminata prima o dopo la nomina. Potrà essere perdonata da Obama, o potrà essere accusata. Nel caso improbabile che sopravviva, la resistenza che gli si opporrà sarà continua. È così corrotta e si è fatta nemica tante persone e nazioni che non potrà governare o avere una diplomazia in ogni caso. A breve, la possibilità di una grande false flag per distrarre e annullare le elezioni, rimane lo scenario peggiore e più terrificante. E la legge marziale repressiva negli Stati Uniti in caso di disordini causati da elezioni contestate. Altre bombe, forse ancor più gravi, sono state promesse per gli ultimi giorni, da Wikileaks, Project Veritas e Anonymous. E' tutt'altro che finita. Aspettatevi altre sorprese di ottobre a novembre, e senza precedenti.
====================
Cari avaaziani, Siamo di fronte alla più pericolosa fusione della storia.
Monsanto ha avvelenato cibo e campi. Bayer ha ucciso milioni di api con i suoi pesticidi. Ora vogliono unirsi in una mega-multinazionale da 100 miliardi di dollari che può controllare l’intero sistema mondiale della produzione del cibo.
In questo momento stanno mettendo in piedi un’esercito di avvocati e lobbisti per ottenere il via libera da Stati Uniti ed Europa. E per fermarle, servirà una lobby ancora più grande: quella dei cittadini di tutto il mondo.
Avaaz è già riuscita a batterle entrambe in passato, sappiamo come fare: possiamo dimostrare che l’opinione pubblica è fortemente contraria con campagne e sondaggi, portare le autorità di controllo dalla nostra parte appellandoci direttamente alla coscienza dei decisori, e passare al microscopio ogni aspetto legale.
Se 40mila di noi donano anche solo il costo di una colazione o un pasto nelle prossime 24 ore, possiamo lanciare la sfida. Dona ora per fermare queste nozze maledette prima che siano consumate:
 Già ora queste multinazionali sono troppo grosse per essere regolate, e l’industria agricola mondiale è tutta nelle mani di 6 grandi aziende. Fonderne due, entrambe con un passato di abusi sulla salute e sull’ambiente, è un’dea assurda.
Due persone possono fermare la fusione se decidono che è contro l’interesse pubblico: la Commissaria UE per la Concorrenza Margrethe Vestager, e il capo dell’Antitrust USA Renata Hesse. La loro storia è incoraggiante e per questo come opinione pubblica abbiamo la reale possibilità di influenzare le loro decisioni. Ma sono e saranno sotto un’enorme pressione politica.
avaaz ha ottenuto vittorie storiche contro Monsanto e Bayer, più di una volta: dal bloccare il rinnovo della licenza del prodotto di punta di Monsanto, il glifosato, al bando di uno dei pesticidi ape-killer di Bayer. Forse pensano facendo squadra di poter ignorare l’opinione dei cittadini. Dona ora per fargli vedere che si sbagliano:

=====================

alef/tav
Su Pagine Ebraiche 24, la Newsletter quotidiana di metà giornata, oggi i pensieri del rav Elia Richetti e di Sergio Della Pergola. Nella sezione pilpul una riflessione di Stefano Jesurum e Daniel Funaro.

PM of IsraelAccount verificato ‏@IsraeliPM
2 novembre
PM Netanyahu to Italian President Sergio Mattarella:
"You are great friends, and you come to a country that has a fond sentiment for Italy"



#PE24BreakingNews
Aggiornamenti regolari e notizie provenienti dal mondo ebraico, sulla homepage del portale dell'ebraismo italiano www.moked.it oppure seguendo il link diretto http://bit.ly/1uQoBHo
Le notizie vengono pubblicate anche su twitter, @paginebraiche, con l'hashtag #PE24BreakingNews.


         
Israele, il ministro Franceschini
presenta il Meis con Mattarella
Il Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah “è un progetto che vuole raccontare la storia degli ebrei italiani al nostro paese e al mondo”. Lo ha spiegato ieri il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, nell'ambito della visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, presentando al pubblico israeliano, in un incontro organizzato al Museo Eretz Israel di Tel Aviv, il Meis. Al suo fianco, la Presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni, il presidente del Meis Dario Disegni e il direttore del Museo Simonetta Della Seta, il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani. Come riporta il Mattino, Franceschini, nel corso della presentazione, ha proposto di portare in futuro al Meis una mostra attualmente all'Eretz Israel dedicata all'emigrazione clandestina ebraica nel dopoguerra dall'Italia in Israele. Mostra che il Presidente Mattarella ha visitato prima di vedere il prezioso manoscritto originale del Giardino dei Finzi Contini di Giorgio Bassani, portato – come ha ricordato Dario Disegni – per l'occasione dal sindaco Tagliani.

Nel suo ultimo giorno in Israele Mattarella ha inoltre incontrato il Premier israeliano Benjamin Netanyahu, sottolineano Corriere della Sera e Avvenire. E il tema centrale, oltre all'amicizia sempre più salda tra i due paesi, è stato lo stallo dei negoziati. “So che lei è stato da Abu Mazen ieri – le parole di Netanyahu -, ma il problema non sono gli insediamenti. Ci siamo ritirati da Gaza, ma da lì sono continuati a partire razzi”. Sul fronte dei negoziati, per il Premier le carte in tavola sono cambiate: “tanti Paesi arabi non ci considerano più un nemico, ma un alleato contro il terrorismo di matrice islamica e il Daesh. In passato - aggiunge - abbiamo detto che se fosse stato possibile fare la pace con i palestinesi questo avrebbe portato la pace nel mondo arabo. Ora è il contrario: se non saranno i palestinesi a portare la pace, sarà possibile farla grazie agli Stati arabi”.

Italia, crescita debole ma l'Europa si avvicina. “Premesso che la nostra crescita non ci soddisfa, stiamo recuperando il divario verso l'area euro. Fra il 2004 e il 2013 lo scarto medio di crescita fra l'Italia e l'Europa era dell'1,6% in meno per noi ogni anno. L'anno scorso è sceso a 1% e quest'anno scenderà ancora. Stiamo riducendo il gap e lo stiamo facendo senza il contributo diretto della spesa pubblica”. Questa l'analisi di Yoram Gutgeld, commissario alla revisione della spesa del governo Renzi, intervistato dal Corriere della Sera. Secondo Gutgeld, “la riforma delle pensioni è sostenibile" (la spesa, spiega, aumenta dell'1%) e dichiara che il governo ha “reso più efficiente il sistema per utilizzare i fondi europei”.

I Regeni vogliono la verità da Al-Sisi. I genitori di Giulio Regeni, il giovane rapito e assassinato al Cairo oramai 9 mesi fa, sono disposti ad incontrare il presidente egiziano Al-Sisi ma in cambio voglio “la verità”. Perché in questi lunghi mesi, le autorità egiziane si sono impegnate più a insabbiare che a portare luce sui responsabili e sul movente dell'omicidio Regeni. “Siamo qui e attendiamo. - spiegano i genitori di Regeni a Repubblica - Ormai siamo abituati a interpretare ogni notizia come un possibile depistaggio. Prima gli egiziani parlarono di incidente, sottintendendo stradale. Un termine che è poi ricomparso, in varie versioni: quando lo si usa, si sottrae la responsabilità a qualcuno. Ecco: speriamo non si stia preparando una grande messinscena, con capri espiatori magari "qualificati", e che nessuno debba più pagare per questo con la vita o la libertà, come è già successo”.

Elezioni Usa, Obama attacca l'Fbi. Il presidente americano Barack Obama è intervenuto, a distanza di pochissimi giorni dalle elezioni presidenziali Usa, sul caso delle email della candidata democratica Hillary Clinton, denunciando di fatto il comportamento del direttore del Fbi James Comey. “Noi non operiamo sulla base di soffiate, di indiscrezioni. Noi operiamo sulla base di decisioni concrete, quando vengono prese”, ha detto Obama riferendosi all'annuncio di ulteriori accertamenti sulla questione delle mail della Clinton da parte del capo dell'agenzia. Annuncio che ha gettato un'ombra sulla candidata democratica e di fatto rilanciato indirettamente la candidatura del repubblicano Trump. Le parole di Obama su Comey, scrive il Corriere, “suonano come una sconfessione pubblica, senza precedenti in questi termini, del capo dell'Fbi, una delle funzioni più importanti e prestigiose nel governo nazionale”.

Milano, la corona del Comune per i caduti fascisti e nazisti. “Assurdo rendere omaggio a chi ha combattuto per negare la libertà”.  È il commento dell'Anpi per la scelta “inspiegabile” del Comune di Milano di inviare una corona di fiori ai caduti della Rsi del Campo 10. Ed è una spiegazione quella che chiede il presidente Anpi Roberto Cenati. “Da Palazzo Marino – scrive Repubblica Milano - si precisa che la consuetudine delle corone di fiori al Musocco, anche al Campo 10, anche per i caduti della Rsi, va avanti da 20 anni. Malcelato imbarazzo? Forse. Anche perché nessuno ricorda precedenti "floreali" come quello dell'altro giorno”.

Ferrara, la danza come segno di convivenza. “Ci saranno un danzatore israeliano e uno arabo domani alle 21 insieme sul palcoscenico del Comunale di Ferrara per spiegare che l'identità si può salvaguardare nel segno della coesistenza: movimenti specchiati, humour, sdoppiamenti e dialoghi garbati compongono un singolare e ironico messaggio di pace. Hillel Kogan, danzatore di punta della prestigiosa compagnia israeliana Batsheva, ha scelto Adi Boutrous per interpretare la sua partitura coreografica We love arabs”, racconta il Resto del Carlino, intervistando lo stesso Kogan.

Martha Argerich e l'amicizia con Barenboim. Si ritroveranno per la prima volta insieme alla Scala il 7 novembre, apertura di stagione della Filarmonica, lei con il primo Concerto di Beethoven, lui con la Settima di Bruckner. Sono Martha Argerich e il maestro Daniel Barenboim, legati da un'amicizia che affonda le sue radici nell'infanzia.  Le loro vite, scrive il Corriere intervistando Argerich, hanno molti tratti comuni: “due famiglie di ebrei russi immigrati in Argentina per sfuggire ai progrom, poi di nuovo esuli al tempi della dittatura: i Barenboim in Israele, Argerich e la sua famiglia in Austria.

===========================

conclusa la missione di mattarella
Bassani e il manoscritto ritrovato
Il Meis conquista Tel Aviv
Si è chiusa con la presentazione del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano (Meis) di Ferrara e con uno sguardo al prezioso manoscritto originale del Giardino dei Finzi Contini di Giorgio Bassani la visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in Israele. Al suo fianco, il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, il sindaco di Tel Aviv Ron Huldai, la presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni, il direttore del Meis Simonetta Della Seta, il presidente del Meis Dario Disegni, il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani assieme ad altri rappresentanti della diplomazia italiane e israeliana.
Di ritorno in queste ore a Roma da dove si proseguirà per i luoghi colpiti dal terremoto, Mattarella ha incontrato questa mattina a Gerusalemme il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, ha cui ha ribadito l’amicizia dell’Italia per lo Stato ebraico e ringraziato per “l’aiuto e il sostegno offerti” per le zone terremotate. Al contempo il Capo dello Stato è tornato a parlare della situazione del conflitto tra israeliani e palestinesi, auspicando la ripresa dei negoziati. “A Mahmoud Abbas ho detto: Riconosceresti uno stato ebraico se risolviamo il problema degli insediamenti?”
"Si rifiuta di farlo”, ha sottolineato Netanyahu, parlando però di un nuovo equilibrio che si sta creando in Medio Oriente e che potrebbe essere propedeutico alla pace: “Vi è un cambiamento drammatico – le sue parole – molti dei paesi arabi vedono Israele non più come loro nemico, ma come loro alleato”. E queste potrebbero essere le fondamenta per intavolare nuove trattative con i palestinesi.
Di altro tenore la visita al Museo Eretz Israel dove Mattarella assieme al ministro Franceschini, ha visitato la mostra Aliyah Bet in Italia, 1945-1948 nonché guardato con grande interesse le pagine del manoscritto di Bassani, portato in Israele dal sindaco di Ferrara Tagliani. Il manoscritto sarà poi esposto al Meis ed è stato donato dall’avvocato Ferigo Foscari, presente in Israele e alla cui nonna Teresa Foscari Foscolo Bassani regalò la preziosa opera. “Si tratta della prima volta in assoluto che il manoscritto viene esposto al pubblico e accade qui, in Israele”, ha sottolineato tra gli altri la presidente dell’Unione Noemi Di Segni, spiegando come la cultura “attraverso il legame tra i due Paesi, Italia e Israele, rimarcato in tutta la sua essenza nelle parole del Presidente Mattarella in questa sua prima visita, si alimenterà ulteriormente e porterà, ne sono certa, ad una nuova maturazione dell’ebraismo italiano ma anche della società italiana nel suo insieme”.
A portare i saluti del Meis al Presidente Mattarella, il presidente della Fondazione Dario Disegni, che accogliendo il Capo dello Stato ha voluto ringraziarlo “per l’attenzione che ha voluto dedicare al Meis, che ha avuto l’amabilità di ricordare nella sua mirabile lectio magistralis di 3 giorni fa all’Università Ebraica di Gerusalemme”.
“Mi auguro – ha concluso Disegni – di poter avere l’onore di accoglierla l’anno prossimo a Ferrara per l’inaugurazione del Museo così fortemente voluto dallo Stato italiano, che per la sua realizzazione ha profuso un impegno del quale tutti noi le siamo profondamente riconoscenti”. Presente all’incontro anche l’ex presidente UCEI Renzo Gattegna, ringraziato dal ministro Franceschini per il suo impegno a favore del Meis.

Daniel Reichel
QUI ROMA - PREMIO RITA LEVI-MONTALCINI
"Scienza, ricerca, imprenditoria
Italia-Israele, asse strategico"



giu.bra.63

Condivisione pubblica  -  15:36
 
ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA: Oramai manca solo l'obbligo del velo per le donne!
"In effetti, la situazione in Germania è così grave, che Secure America Now, una organizzazione no profit conservatrice americana parla di califfato tedesco in un video che ha fatto infuriare i media tedeschi."
https://www.youtube.com/watch?v=aDMZRiYrcuE
http://www.newkulturofislam.de/?utm_campaign=isog_nat&utm_content=fullvideo&utm_medium=tweet&utm_source=twitter

#Germania #Berlino #Amburgo #StopInvasione #migranti #clandestini #invasione #invasori #Islam #UnioneEuropea #Europa #Eurabia #UE #EU #islamici #musulmani #maomettani #africani #rifugiati #fintirifugiati #profughi #fintiprofughi #islamizzazione #immigrazione #islamizzazione #immigrati #clandestini







Corrispondenza romana n. 1463 del 02 novembre 2016


Lutero: in ginocchio 500 anni dopo


(di Roberto de Mattei su Il Tempo del 1/11/2016) Lo diciamo con profondo dolore. Sembra una nuova religione quella che è affiorata il 31 ottobre a Lund nel corso dell’incontro ecumenico tra papa Francesco e i rappresentanti della Federazione Luterana Mondiale. Una religione di cui sono chiari i punti di partenza, ma è oscuro e inquietante il traguardo. [ leggi tutto ]



Il crollo simbolico della cattedrale di Norcia


(di Cristina Siccardi) Di tutte le chiese di Norcia, e la cittadina ne conta a decine, nessuna è rimasta illesa con l’ultimo terribile terremoto di domenica 30 ottobre, vigilia della celebrazione della Preghiera Ecumenica Comune, nella Cattedrale Luterana di Lund, con Papa Francesco e il Vescovo Munib Yunan, Presidente della LWF (Lutheran World Federation), che hanno firmato una Dichiarazione comune in cui si esprime “gratitudine” per «i doni spiritu…[ leggi tutto ]



Belgio: una chiesa ed una Fraternità vittime della Chiesa “della misericordiaˮ


(di Mauro Faverzani) È incredibile. C’è una generazione di Pastori, che sembra preoccupata di una sola cosa: di sopprimere Messe e chiese, di fondere tra loro parrocchie sempre più anonime ed aliene, di umiliare i suoi preti più fedeli, di far perdere qualsiasi visibilità al Cattolicesimo in nome del pluralismo religioso e del relativismo secolarizzato…[ leggi tutto ]



Il caso controverso dell’Asl di Bari


(di Tommaso Scandroglio) L’Asl di Bari ha deciso di redigere una lettera di dimissioni un po’ particolare per le donne che hanno abortito. Il contenuto della lettera è il seguente: «Gentile signora su sua richiesta è stata sottoposta a Ivg (interruzione volontaria della gravidanza n.d.r). …[ leggi tutto ]



San Pietro Canisio: preghiera per conservare la vera fede


Ripubblichiamo la Preghiera per conservare la vera fede di san Pietro Canisio della Compagnia di Gesù, (1521-1587), teologo papale al Concilio di Trento, apostolo della Germania contro il luteranesimo, autore di un celebre Catechismo su cui Benedetto XVI ricordava di avere studiato. Fu canonizzato e proclamato Dottore della Chiesa da Pio XI nel 1925. (altro…) …[ leggi tutto ]







Notizie brevi

02/11/2016
Ungheria, aborto: il semestre conferma il trimestre, -4%

02/11/2016
Conferenze della Fondazione Lepanto su Lutero e il Concilio di Trento

01/11/2016
Liturgia ‘orientata’: Benedetto XVI si smarca da papa Francesco

23/10/2016
Turchia: un imam permanente nella basilica di Santa Sofia



Notizie dalla rete

30/10/2016
AIDS: scagionato il “paziente zero” ma non l’omosessualità

30/10/2016
Papa: purga senza precedenti al Culto Divino. Un siluro per il Card. Sarah e per altri…

26/10/2016
Vescovo di Anversa denunciato alla Congregazione per il Clero

23/10/2016
La Francia ipergiacobina ha ancora paura del Presepe

21/10/2016
Un Bacio Experience: tutti al cinema a scuola di “gender”

18/10/2016
In Salento è boom di sifilide e Aids. Tra le cause il dilagare dei rapporti omosessuali.

15/10/2016
Il bollettino dell’arcidiocesi di Vienna sdogana la “famiglia” omosessuale

14/10/2016
Chiusavecchia: gesto sacrilego, distrutta statua della Madonna



Visita il nostro sito web: www.corrispondenzaromana.it

Scrivi a: info@corrispondenzaromana.it

Agenzia settimanale d'informazione Corrispondenza romana